Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
06 Luglio 2022

Accademia militare. Oggi il tradizionale passaggio della stecca per gli allievi ufficiali

MODENA- Alla presenza del capo di Stato maggiore dell’Esercito, generale di Corpo d’Armata Pietro Serino, si è svolta venerd’ 20 maggio- al parco Novi Sad di Modena- la tradizionale cerimonia del “Mak π 100” degli Allievi Ufficiali del 202° corso “Onore” dell’Accademia militare: che segna i cento giorni mancanti alla promozione al grado di sottotenente dell’Esercito e dell’Arma dei carabinieri.

Alla cerimonia erano presenti il comandante per la Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’esercito il generale di Corpo d’Armata Carlo Lamanna. E numerose autorità civili, militari, e religiose.

L’evento, che è stato trasmesso in diretta streaming sul sito dell’Esercito Italiano, ha visto il Reggimento allievi sfilare per le vie cittadine e schierarsi all’interno del parco: a testimonianza del profondo legame che unisce l’Accademia militare alla città di Modena.

Nel suo intervento il generale Serino, dopo aver ringraziato le autorità intervenute, ha voluto sottolineare l’importanza del traguardo raggiunto dagli Allievi del 202° corso “Onore”, elencando- nei passaggi focali del suo discorso- quelle che devono essere le caratteristiche necessarie e fondamentali per un ufficiale chiamato ad affrontare incarichi di comando con responsabilità crescenti, affermando che “autodisciplina, esempio e competenza sono le tre chiavi che vi permetteranno di accedere alla leadership, di diventare dei bravi comandanti. Sono le chiavi che troverete attraverso il vostro impegno e la responsabilità che sentirete guardando con meritato orgoglio quella luccicante prima stelletta”.

La celebrazione del “Mak π 100”

La celebrazione del “Mak π 100” è una tradizione che risale al 1840. Con il passaggio della “Stecca Accademica” gli allievi più anziani, giunti ormai al termine del biennio di studi, cedono agli allievi più giovani la “Stecca”: riproduzione in grande scala di un piccolo attrezzo in legno, con una scanalatura centrale che veniva usato, un tempo, per lucidare i bottoni metallici della giubba dell’uniforme senza sporcarne il tessuto.

Anche quest’anno, gli allievi ufficiali, prossimi alla promozione a sottotenente, hanno deciso di promuovere un’attività benefica a favore della Fondazione Onlus “La Lega del Filo d’Oro” che, dal 1964, è un punto di riferimento per l’assistenza, l’educazione, la riabilitazione, il recupero e la valorizzazione delle potenzialità residue e il sostegno alla ricerca della maggiore autonomia possibile delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali.

L’Accademia militare, attualmente comandata dal generale di Divisione Davide Scalabrin, è erede delle tradizioni della Reale Accademia di Savoia istituita il 1° gennaio 1678 ed è l’Istituto militare di formazione di base più antico al mondo: precedendo la Royal Military Academy inglese, l’Ecole Royale Militaire francese e l’Istituto militare di West Point negli Stati Uniti d’America.

Nel corso della cerimonia sono stati, inoltre, consegnati i premi agli ufficiali particolarmente meritevoli del 201° corso “Esempio”: distintisi nelle discipline universitarie, militari e nelle attività ginnico-sportive nel biennio accademico 2019-2021.

Il Mak π 100 rappresenta, altresì, il momento in cui gli allievi ufficiali, terminati gli impegni di studio universitari e militari, iniziano le attività addestrative, le esercitazioni e i corsi presso i poligoni e gli Enti della Forza Armata: indispensabili per completare la formazione dei futuri Comandanti.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“E adesso un libro: rubrica di libri”. Lezioni di chimica di Bonnie Garmus
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monari.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Tutta la stanchezza del mondo di Enrica Tesio
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere dell'albicocca
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del miele
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDa Novi al Sudafrica: le macchine agricole di Andreoli Engineering fanno il giro del mondo
    • WatchTante e belle motociclette domenica a Mirandola.
    • WatchA spasso nel bosco di San Felice sul Panaro

    La buona notizia

    La rete veloce EmiliaRomagnaWiFi sbarca a Cervia-Milano Marittima
    Inaugurato il progetto realizzato da Lepida con un investimento della Regione di 350.000 mila euro, sui circa 3,5 milioni di euro a disposizione per coprire con il wi-fi l’intera riviera adriatica, da Cattolica ai lidi ferraresi.[...]
    Rimosse auto abbandonate a Bomporto e Nonantola
    Gli agenti di Polizia Locale Unione del Sorbara sabato hanno restituito decoro a due aree pubbliche[...]
    Tiroide ed eventuali nodi ora si vedono in 3 dimensioni in ospedale a Carpi
    Il software ad elevata tecnologia è stato donato dall’Associazione Pazienti Tiroidei Onlus [...]

    Curiosità

    Italia Gioca, San Prospero sbaraglia tutti e vince la sesta edizione
    Italia Gioca, San Prospero sbaraglia tutti e vince la sesta edizione
    Alla manifestazione hanno partecipato 14 squadre provenienti da 13 regioni Italiane[...]
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    Su invito della sindaca il Nucleo Cinofili Carabinieri di Bologna ha effettuato una dimostrazione pratica che ha suscitato tanto entusiasmo e curiosità[...]
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Dottorandi ed aziende del biomedicale cercano il loro matching professionale[...]
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monari[...]
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    Il tema del 2023 sarà "Il tempo di prenderci cura"[...]
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense torna in centro storico dopo due anni di pandemia. L'allegria e l'entusiasmo dei ragazzi sfilano in corteo insieme alle cerchie[...]
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Eugenio Gagliardelli, a.d. della ceramica Opera di Camposanto, porta nella Bassa la frutta della sua azienda agricola di Maranello. Il ricavato va in beneficienza[...]
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.[...]
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    Almeno per un pomeriggio, un centinaio di sanfeliciani di tutte le età ha potuto riscoprilo: grazie all'accordo tra azienda agricola Mediplants e Comune, è stato reso di nuovo accessibile. [...]
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Prima il padre poi la madre oppure viceversa, lo decidono i genitori[...]
    • malaguti