Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
02 Luglio 2022

Mirandola: a 5 anni dal trasferimento dopo il sisma, il rilancio post-pandemia per Stefano Pignatti, Alessandro Ruffato, Nicola Baldini e Fabio Braghiroli di Idromarket

di Simone Guandalini

MIRANDOLA – “Sono passati già cinque anni da quando ci siamo spostati nella nuova sede, inaugurata il 20 maggio 2017. Dopo il terremoto del 2012, infatti, ci siamo dovuti spostare, perchè nella sede precedente non potevamo più proseguire la nostra attività, a causa dei lavori che sarebbero stati necessari per metterla in sicurezza: i costi, però, sarebbero stati eccessivi, perchè si trattava di un capannone degli anni ’70. La scelta, dunque, è stata quella di costruirne uno nuovo”.

A parlare è Stefano Pignatti, uno dei quattro soci, insieme ad Alessandro Ruffato, Nicola Baldini e Fabio Braghiroli, che dal 2010 gestiscono Idromarket, attività mirandolese che si occupa della vendita, tra le altre cose, di materiali idraulico-sanitari, condizionatori, pompe di calore, accessori bagno-doccia, rubinetteria, articoli per irrigazione, pavimenti e caldaie.

“Siamo nati nel 2010, rilevando la società dai vecchi proprietari – spiega Stefano Pignatti. – Siamo quattro soci che in precedenza erano quattro dipendenti della vecchia società. Nella nuova sede ospitiamo anche uno showroom in cui è possibile prendere visione dei nostri prodotti, attraverso la guida di personale competente ed esperto”.

 

Se già il terremoto aveva reso complicate le cose ad appena due anni dall’inizio della nuova gestione, anche gli ultimi anni non sono stati semplici, tra la pandemia da Coronavirus e l’aumento dei prezzi dei materiali:

“Noi rientravamo tra le attività che potevano rimanere aperte anche durante i lockdown – continua Pignatti – però chiaramente i periodi di chiusura generale, in particolar modo il primo, ci hanno penalizzato, perchè i fornitori consegnavano col contagocce e i clienti, a causa delle restrizioni contro il Covid e dello stop ai cantieri, si sono ridotti notevolmente. Fortunatamente, i costi relativi all’adeguamento dei locali alle norme anti-Covid sono stati relativamente contenuti e non abbiamo risentito particolarmente nemmeno dell’aumento dei costi di energia e gas. Una volta riaperti i cantieri, poi, si è ripreso a lavorare abbastanza bene. Facendo una stima a livello economico, nel 2020 abbiamo perso a causa del Covid circa un mese di fatturato.

 

A fine 2020, invece – spiega Pignatti – hanno iniziato ad aumentare i prezzi dei materiali. Prima della pandemia aumentavano due volte all’anno, dal 2020 hanno iniziato ad aumentare più frequentemente, poi il 2021 è stato tragico sotto questo punto di vista, perchè ogni due mesi c’erano degli aumenti consistenti su tutti i materiali. Ultimamente, però, questi aumenti si stanno un po’ riducendo: non tutti li fanno e le percentuali di aumento sono minori rispetto all’anno scorso. Ci sono, però, articoli che costano il 70-80% in più rispetto al 2020. Anche dal punto di vista della reperibilità c’è qualche difficoltà, soprattutto dal punto di vista dei tempi delle consegne: alcuni fornitori impiegano più tempo nelle consegne rispetto al solito”.

Un elemento di positività in questi anni difficili è stato, invece, l’introduzione dei bonus edilizi, tra cui soprattutto il superbonus 110%:

“Sicuramente – conclude Pignatti – grazie a questi bonus c’è stato un aumento del numero dei cantieri, che noi non gestiamo direttamente, passando sempre attraverso gli installatori o le imprese edili. Di conseguenza, il beneficio economico si è certamente avuto anche per attività come la nostra. Adesso, tuttavia, c’è un po’ di rallentamento nell’ultimo mese, dovuto ai maggiori controlli, agli aumenti del costo del materiale,  e alle nuove norme per quanto riguarda la cessione del credito”.

LEGGI ANCHE:

 

 

 

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Tutta la stanchezza del mondo di Enrica Tesio
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere dell'albicocca
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del miele
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Devitalizzare un dente fa male?
Devitalizzare un dente fa male? E' la domanda che ci si pone quando ci si prospetta una estrazioneleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDa Novi al Sudafrica: le macchine agricole di Andreoli Engineering fanno il giro del mondo
    • WatchTante e belle motociclette domenica a Mirandola.
    • WatchA spasso nel bosco di San Felice sul Panaro

    La buona notizia

    Rimosse auto abbandonate a Bomporto e Nonantola
    Gli agenti di Polizia Locale Unione del Sorbara sabato hanno restituito decoro a due aree pubbliche[...]
    Tiroide ed eventuali nodi ora si vedono in 3 dimensioni in ospedale a Carpi
    Il software ad elevata tecnologia è stato donato dall’Associazione Pazienti Tiroidei Onlus [...]
    Scompare in Calabria, il liceo di Ancona inonda di cartoline il suo paese per rompere l'omertà
    I ragazzi e le ragazze anconetane avevano partecipato a un campo di Libera a Crotone e hanno conosciuto la mamma del giovane 19enne di cui non si hanno notizie da 9 anni: lupara bianca[...]

    Curiosità

    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    Su invito della sindaca il Nucleo Cinofili Carabinieri di Bologna ha effettuato una dimostrazione pratica che ha suscitato tanto entusiasmo e curiosità[...]
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Dottorandi ed aziende del biomedicale cercano il loro matching professionale[...]
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monari[...]
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    Il tema del 2023 sarà "Il tempo di prenderci cura"[...]
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense torna in centro storico dopo due anni di pandemia. L'allegria e l'entusiasmo dei ragazzi sfilano in corteo insieme alle cerchie[...]
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Eugenio Gagliardelli, a.d. della ceramica Opera di Camposanto, porta nella Bassa la frutta della sua azienda agricola di Maranello. Il ricavato va in beneficienza[...]
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.[...]
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    Almeno per un pomeriggio, un centinaio di sanfeliciani di tutte le età ha potuto riscoprilo: grazie all'accordo tra azienda agricola Mediplants e Comune, è stato reso di nuovo accessibile. [...]
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Prima il padre poi la madre oppure viceversa, lo decidono i genitori[...]
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Dal 2 giugno saranno sparsi nei luoghi più frequentati del paese[...]
    • malaguti