Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
30 Settembre 2022

Case della Salute e Ospedali di Comunità, dall’Università di Milano per conoscere il “modello modenese

MODENA- Una visita che è diventata al contempo un’occasione di confronto e scambio di conoscenze sulla rete di servizi, l’organizzazione e i percorsi ambulatoriali all’interno di Case della Salute e Ospedali di Comunità (OsCo) del territorio modenese.

Nella giornata di lunedì 25 luglio una delegazione dell’Università degli Studi di Milano, insieme ad alcuni membri dell’Istituto Mario Negri, dell’Aifec (Associazione infermieri di famiglia e comunità) e della Fondazione Sacra Famiglia Onlus, è giunta nel modenese per conoscere alcuni presidi sanitari e servizi attivi. Ad accoglierla, Andrea Fabbo e Rita Minozzi, rispettivamente direttore UOC Geriatria e Disturbi cognitivi e demenza dell’Ausl di Modena e coordinatrice infermieristica della stessa unità operativa.

La visita è iniziata dalla Casa della Salute “Regina Margherita” di Castelfranco Emilia, al cui interno è presente anche un OsCo, ed è proseguita alla Casa della Salute “G.P. Vecchi” di Modena, per poi continuare al Centro disturbi cognitivi e demenze di Modena. L’obiettivo della giornata è stato quello di condividere e fare conoscere alla delegazione l’esperienza locale e le eccellenze che contraddistinguono l’erogazione di servizi sul territorio modenese.

A Castelfranco sono intervenuti Emanuela Malagoli, responsabile della Casa della Salute Regina Margherita; la coordinatrice dell’OsCo Rosa de Luca, Massimo Fancinelli Medico di medicina generale e referente OsCo, e Katiuscia Cottafavi, coordinatrice infermieristica. Ad accogliere la delegazione di visitatori a Modena erano presenti tra gli altri Imma Cacciapuoti, responsabile dell’Assistenza territoriale Ausl; Lucia Cavazzuti, direttrice Cure Primarie Modena; Maurizio Peren, responsabile della Casa della Salute G.P. Vecchi; Alda Reggiani, coordinatore provinciale UOC Diabetologia; e Monica Guicciardi, infermiera dell’ambulatorio infermieristico territoriale.

Nelle varie tappe i professionisti modenesi hanno illustrato percorsi, protocolli, processi e appropriatezza delle risposte ai bisogni della collettività, con un focus particolare sul ruolo dell’infermiera case manager, che si occupa di prendere in carico il percorso individuale di cura della persona con patologie croniche e con bisogni complessi (nella maggior parte dei casi anziani) definendo un’assistenza tarata sul singolo paziente e agevolandone il rientro al domicilio o l’inserimento presso i servizi socio-sanitari territoriali.

Il modello parte da una profonda conoscenza della cultura e della metodologia geriatrica, che vede nella valutazione multidimensionale e nella continuità assistenziale i punti di riferimento anche per l’assistenza territoriale a vantaggio di questa tipologia di pazienti.

“Fare conoscere le nostre realtà più importanti ai rappresentanti dell’Università di Milano e delle altre istituzioni ed enti presenti è stato per noi motivo di grande orgoglio e confronto – dichiarano Andrea Fabbo e Rita Minozzi – Scambiare esperienze ed aprirsi a nuove sfide è una delle regole fondamentali per fare evolvere l’assistenza sanitaria territoriale e fornire risposte sempre più puntuali alla popolazione. Solo scoprendo e conoscendo come si muovono le varie realtà italiane, pur nelle differenze esistenti a livello regionale, è possibile generare un valore aggiunto e migliorare il sistema sanitario a livello nazionale”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto. Tutto quello che c’è da sapere dell’anguria
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Inaugurata a San Prospero la palestra intitolata a Luigi Vaccari
    Nella targa posta a suo ricordo una sua celebre frase: "Lo sport ha un solo colore, quello dell'arcobaleno"[...]
    Pork Factor Concordia, 25 mila euro donati a cinque realtà dedicate ai bambini
    Oltre ai I fiol d’la schifosa altre associazioni hanno contribuito: Musicanima; Ciclisti amatoriali di Concordia; Tennis Club Concordia; Avis Concordia; Allenatori giovanili Pol Possidiesi[...]
    A Mirandola ripartono i corsi dell’Università della Libera Età “Bruno Andreolli”
    I corsi sono completamente gratuiti. Gli incontri si svolgeranno presso la “Sala Trionfini” in piazza Ceretti[...]

    Curiosità

    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mercoledì 28 settembre, presso le Scuole medie cittadine “Montanari”, il sindaco di Mirandola Alberto Greco ha voluto portare un saluto ai 40 studenti che stanno prendendo parte al "Summer Camp"[...]
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Il test è stato pensato per mettere alla prova la capacità di deviare un asteroide in caso di possibile collisione con la Terra: immagini raccolte dal minisatellite italiano LiciaCube[...]
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    • malaguti