Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
14 Giugno 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Spazi, aggregazione, formazione e lavoro: oltre 113 progetti dedicati ai giovani

MODENA- Al fianco delle nuove generazioni. Prosegue la programmazione della Regione per il sistema integrato delle politiche giovanili in Emilia-Romagna, con l’approvazione di tre delibere da parte della Giunta.
Formazione, orientamento al lavoro, creatività, volontariato, aggregazione, sviluppo sostenibile, trasformazione digitale, contrasto al fenomeno dei neet - giovani che non studiano, non sono iscritti a corsi di formazione e non lavorano; e ancora, promozione sociale e territoriale e proposte nate nell’ambito di YOUZ, il forum partecipativo dei giovani emiliano-romagnoli. Sono queste le priorità dei 113 progetti dedicati a ragazze e ragazzi promossi dagli enti locali che sono stati ammessi nella graduatoria approvata per l’accesso ai contributi del bando triennale per i giovani 2022 -2024 finanziato dalla Regione Emilia-Romagna. Il cui obiettivo è dare più stabilità alle politiche giovanili nei territori e realizzare azioni strutturali a lungo termine. Come previsto dalla legge regionale 14 del 2008 che, fin dalla sua approvazione, dà sostegno ai percorsi di crescita e valorizzare delle loro competenze e opportunità. Per il 2022, la Regione ha assegnato un milione e 200mila euro e altrettanti ne verranno stanziati nei prossimi due anni, per un totale di 3 milioni e 600mila euro al 2024. La suddivisione dei finanziamenti per l’anno in corso prevede contributi per 94.338,50 euro a progetti in provincia di Piacenza, 72.381,31 euro in quella di Parma, 265.095,50 euro in quella di Reggio Emilia, 155.670 euro in quella di Modena, 215.899,04 in quella di Bologna, 30.850 euro in quella di Ferrara, 87.527,65 euro in quella di Forlì-Cesena, 121.875 euro in quella di Ravenna e 86.413 euro in quella di Rimini. Inoltre, 70.000 euro vanno all’associazione GA/ER (Giovani Artisti Emiliano Romagnoli) dei comuni capoluogo. I contributi ai singoli progetti possono coprire fino al 70% della spesa massima ammissibile. Le risorse sono destinate al rafforzamento della rete degli sportelli Informagiovani e agli altri spazi che di servizi, in particolare le iniziative collegate alla youngERcard. Tra le attività finanziate anche iniziative a sostegno della creatività giovanile e della creazione di reti di giovani artisti.

Giovani evoluti e consapevoli (GECO): 1,5 milioni di euro

Altre possibilità di finanziamento sono legate ai fondi del Dipartimento nazionale delle politiche giovanili e del servizio civile universale, già nella disponibilità della Regione Emilia-Romagna, e pari a più di 1 milione e mezzo di euro. L’approvazione della proposta progettuale GECO12 (Giovani evoluti e consapevoli) da parte della Giunta definisce gli ambiti di progettazione per la distribuzione delle risorse, che saranno assegnate dopo il confronto con i Comuni capoluogo con il vincolo di dover realizzare azioni di sistema che avranno ricadute su tutto il territorio regionale. Si punta a consolidare e rafforzare la collaborazione tra Enti locali, a condividere esperienze e strumenti per favorire una collaborazione stabile tra gli enti coinvolti e a una maggiore qualità degli interventi in programma.

YOUZ prosegue: parola a ragazze e ragazzi

Infine, l’adozione da parte dell’esecutivo regionale delle "Linee di indirizzo e di azione per le nuove generazioni triennio 2022-2024", che verrà sottoposto all’esame dell’Assemblea legislativa. La strategia individuata prevede l’integrazione di strumenti, risorse e obiettivi strategici, mettendo al primo posto il potenziamento delle politiche attive per incoraggiare autonomia e pari opportunità di crescita e di realizzazione personale delle ragazze e dei ragazzi, con particolare attenzione a superare le disuguaglianze, aumentate a causa della pandemia. Grande importanza verrà data all’effettiva partecipazione dei giovani nella definizione e nella valutazione degli interventi che li interessano. Un confronto avviato con il forum regionale giovanile YOUZ 2021 Generazione di idee nato per costruire insieme ai giovani le politiche che li riguardano: sono 10, infatti, le proposte avanzate dai giovani di YOUZ che la Giunta regionale ha accolto e che sta realizzando. YOUZ, esperienza che proseguirà anche in tutto il 2022.
  LEGGI ANCHE
SulPanaro Expo

Rubriche

Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica | La pianta del Caffè
Rubrica - La rubrica botanica cura di Francesca Monari
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 5
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 4
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 3
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Il loop della scarsità
Glocal - La nostra è un’epoca plasmata da un eccesso di stimoli che ci seducono nella direzione dell’accumulo: consumare più del necessario, acquistare oggetti inutili e cercare piaceri effimeri.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 2
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
“E adesso un libro” | Rubrica di libri - 6 titoli da non perdere
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari.
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della focaccia fiorita
Rubrica - Creatività, ortaggi e farine; questi gli ingredienti che danno vita a questa scenografica focaccia. Rubrica a cura di Francesca Monari

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • La buona notizia

    Ultime notizie
    Un’esperienza in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico di Modena
    Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex pazienti alla Triton Cup ospitata di recente nel Parco dell’Arcipelago Toscano
    L'anniversario
    Giornata del donatore, una visita ai Sassi di Roccamalatina con Avis
    Previste escursioni guidate, giochi per i bambini, incontri sulla storia alla scoperta di questo suggestivo luogo protetto del nostro Appennino. 
    Le novità per la salute
    A Ravarino apre l’ambulatorio dell’infermiera di comunità
    Prevenzione e non solo: il monitoraggio dei pazienti cronici è uno degli aspetti più importanti del lavoro dell’infermiere di comunità

    Curiosità

    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    La storia
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    E' nata nel 1978 e vive a Mirandola ma è di Concordia, dove è cresciuta. Traduce, insegna e scrive. "Mio padre è nato per i piedi" è il suo primo romanzo.
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Curiosità
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Per salvarli, dopo il fallimento del loro allevamento, venne attivata una raccolta fondi online che raggiunse la cifra di 56mila euro per un progetto diverso, una adozione a distanza
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    Politica
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    I candidati sindaco Letizia Budri, Carlo Bassoli, Giorgio Siena e Giorgio Cavazza sotto al fuoco di fila dei giornalisti della Bassa
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Il punto
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Tanti i casi in cui è stato necessario prestare soccorso ad anziani in difficoltà
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    I risultati
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    Grande soddisfazione espressa per la buona riuscita della manifestazione che ha visto partecipare circa 200 vigili del fuoco provenienti da tutta Italia
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Il caso
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Tra gli abitanti della frazione di Bomporto c'è chi chiede che per gli animali si trovi un'area protetta
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    Il punto
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    La Polizia Locale del Sorbara lo ha trovato con le videotrappole: aveva danneggiato con un cacciavite l’apertura elettronica dei cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti per ben due volte, in due distinte giornate
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Curiosità
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Un recente studio di BonusFinder Italia ha analizzato le 50 città più grandi d’Italia tenendo conto di diversi fattori chiave che caratterizzano l'esperienza di divertimento.
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Taglio del nastro
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Vale più di tre milioni di euro - è questa la stima dell'assicurazione - e sul mercato  dell'arte è ambitissimo: gli americani vanno pazzi per le opere dell'artista centese
    Da Mirandola a Bordeaux, piccoli musicisti della Bassa in missione in Francia
    Per i più piccoli
    Da Mirandola a Bordeaux, piccoli musicisti della Bassa in missione in Francia
    Continuano le attività a Bordeaux per la piccola delegazione della Fondazione Scuola di Musica Carlo e Guglielmo Andreoli.

    chiudi