Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
21 Febbraio 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Parcheggi a Mirandola, in centro ce ne sono quanti servono? Parlano i residenti

Parcheggi a Mirandola, apriamo il dibattito? La domanda è capire, dopo tutti gli sforzi che sono stati fatti per rendere di nuovo il centro vivibile dopo il  sisma, se in tema di posti auto, parcheggio e area sosta la situazione è soddisfacente per tutti. Apriamo il dibattito dando voce ai residenti. Sono passati ormai quasi undici anni dal terribile terremoto che ha colpito la Bassa modenese. Mirandola ha avuto diversi danni, il più è stato ricostruito e ancora sugli edifici pubblici tanto c'è da fare. Una delle preoccupazioni dell'epoca è che si svuotasse l'area storica centrale, è per questo che appena si è potuto sono stati previsti contributi per chi si fosse trasferito a vivere in centro storico. Adesso però pare emergere un problema nuovo: quello dei parcheggi.  Che per i residenti ad alcuni sembrano troppo pochi. Anche i commercianti, che hanno bisogno di parcheggi - ma in modo diverso - per i loro clienti, ogni tanto borbottano. Negli ultimi anni il problema non si è posto, ma ora che il centro ha ripreso vita, sì.
Ospitiamo la storia di un residente del centro storico, che ci racconta cosa significa avere una macchina nel cuore di Mirandola da dover parcheggiare in strada.  
Essere liberi o schiavi del Centro Storico? Amo il centro storico da sempre e ormai da più di 10 anni risiedo nel centro storico di Mirandola con non pochi disagi ultimamente aumentato forse, visto il reiterare degli episodi - sempre quelli - a prescindere dalle forze politiche in carica e a chi è al timone “della nave del Comune”. Questo vuole essere un monito e al tempo stesso un suggerimento per ripopolare il centro di Mirandola, non solo di nuovi residenti, viste le prospettive di alloggi ristrutturati post sisma ma anche di iniziative “pro felicità" di chi già abita da qualche tempo queste vie. Partiamo con un esempio molto “comune” per far capire a tutti come vive un residente del centro storco di Mirandola. Giornata tipo di lavoro, dal lunedì al venerdì, sveglia presto ma qualcosa non va,  non mi sento bene, ho la febbre: aiuto!!! Il primo pensiero di un Mirandolese del centro non può essere “Cavolo, devo spostare la macchina, altrimenti multa assicurata!” Questo perché?!!! Perché nel centro ed in prossimità della via Pico e della piazza Costituente durante il giorno anche per i residenti vige il disco orario di 30 minuti, per cui se tu non hai messo “in cantiere “questo imprevisto sei fregato o devi, come mi è accaduto, spostare o far spostare a qualcuno il mezzo alla ricerca di un parcheggio, con la speranza di trovarne uno non soggetto a queste restrizioni. Ricerca lunga, calcolando che sei in una normale giornata di traffico e via vai in centro, lavorativa di tutte le attività commerciali, banche ed uffici che popolano la zona. Ovviamente mettendo in conto una certa distanza dal tuo alloggio. Questa formula è da applicare a qualsiasi situazione ed impegno che chi vive in centro deve considerare. Pensare poi di essere in Smart working o di passare una giornata di ferie a casa è un’agonia! O meglio, devi organizzarla pensando di non voler usare la macchina in alcun modo! Quindi schiava del centro! È davvero così difficile incentivare i clienti ed i visitatori delle vie del centro con un disco orario da 30 minuti e non con parcheggi a pagamento ma al tempo stesso rendere felici gli abitanti con permessi / spazi a loro riservati per poter vivere senza aver paura delle multe? Tante realtà di altre città/cittadine potrebbero essere di vera ispirazione. Ho in mente diverse idee e penso che tanti altri del mio vicinato possano essere interessati all’argomento ma lasciamo alla nostra amministrazione ribattere in maniera costruttiva finalmente per trovare una soluzione pro amanti del centro.
SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Bonus export digitale plus 2024, ecco come fare per richiederlo
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli da non perdere!
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari
Glocal
Una serata a Modena in ricordo di Giulio Santagata
Glocal - Venerdì 16 febbraio alle ore 17, a Modena, presso l’Auditorium Marco Biagi. Romano Prodi, Pierluigi Bersani, Gian Carlo Muzzarelli e Luca Bottura raccontano ZULI, “il compagno” Giulio Santagata.
Glocal
Innovazione e competitività delle imprese emiliano-romagnole
Glocal - Il sistema economico dell’Emilia-Romagna si posiziona al 21mo posto, su 121, per capacità di innovazione e grado di competitività delle imprese.
Glocal
La cucina italiana ancora la migliore al mondo
Glocal - La classifica dei Paesi con la “migliore cucina al mondo” vede al primo posto l'Italia con la valutazione media di 4.65 punti su 5.
Superbonus, il decreto “salva spese” – bonus barriere architettoniche
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Glocal
Pandoro indigesto per Chiara Ferragni: ma il vero danno è economico o d'immagine?
Glocal - Il nostro esperto di economia Andrea Lodi ricostruisce a quanto ammonta il danno economico per le società di Chiara Ferragni dopo la comminazione della multa da parte dell’Antitrust
Glocal
Silver economy: l'economia dell'assistenza agli anziani
Glocal - In Italia il 25,3% della popolazione è rappresentata da persone anziane. Praticamente un quarto. I Grandi anziani, quelli nella fascia d’età tra 85 e 99 anni, sono quasi il 4%.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    Vestiti, usciamo
    Inaugurato nuovo tratto di pista ciclabile a San Felice
    Collega via Canalino a via Lollia. Il costo dell’intervento ammonta complessivamente a 150 mila euro.
    La novità
    Dopo la malattia, il matrimonio: il campione di nuoto Lorenzo Benatti sposa la sua Elena Gemo
    Il nuotatore carpigiano è convolato a nozze con la compagna, collega con cui divide i campionati
    Anziani
    Anziani e disabili: aumenti bloccati nella Cra della Bassa almeno fino a luglio
    L’Unione Comuni Modenesi Area Nord, nei giorni scorsi, con una delibera di Giunta ha provveduto, a partire da questo mese, a coprire con fondi propri gli aumenti delle tariffe dei servizi residenziali per anziani e disabili

    Curiosità

    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    I risultati
    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    Con il carro “Con la testa piena” ha proposto il tema del carnevale come grande contenitore di idee, fantasia e poesia, omaggiando Jacques Tati, Giulio Cesare Croce, Bertoldo
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    L'iniziativa
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    La trasmissione con protagonisti questi abitanti della Bassa modenese è andata in onda sabato sera
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    L'iniziativa
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    Si trova proprio a fianco al laboratorio dell’omonima sartoria circolare
    Aziende e territorio
    A Sanremo i vestiti di Mahmood sono made in Concordia, firmati Rick Owens
    Il made in Italy, del resto, non è solo un marchio, ma un patrimonio di conoscenze e saper fare che si trova solo da qualche parte, non è diffuso e globalizzato.
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    L'iniziativa
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    Durante il Terzo Tempo del post match di Irlanda-Italia Under 20. Ascari, classe 2004, ha lasciato a bocca aperta compagni e avversari con una performance canora
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Animali
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Oipa: "Chiedere l'obbligo anche per gatti e furetti".
    Farine di insetti e vaccino anti-Covid nei prodotti Rainforest Alliance? E' una bufala
    Curiosità
    Farine di insetti e vaccino anti-Covid nei prodotti Rainforest Alliance? E' una bufala
    Il logo dell'organizzazione- applicato su alcuni alimenti in vendita al supermercato- è stato protagonista in questi giorni di numerosi commenti e teorie complottiste sui social media.
    Dalla pizzeria di Mirandola a Sanremo, Antonio e Gennaro sbarcano in Riviera per far le pizze ai Vip
    La storia
    Dalla pizzeria di Mirandola a Sanremo, Antonio e Gennaro sbarcano in Riviera per far le pizze ai Vip
    Dalla pizzeria gourmet Totò e Peppino di via Favorita i ventenni Antonio Cerbone e Gennaro Maiello sbarcano in Riviera
    Giornata dei calzini spaiati, i bimbi del Rivara portano sul campo di calcio il messaggio di diversità, inclusività e rispetto reciproco
    L'iniziativa
    Giornata dei calzini spaiati, i bimbi del Rivara portano sul campo di calcio il messaggio di diversità, inclusività e rispetto reciproco
    Con l'hashtag #ladifferenzalafacciamoinsieme, Csi Modena ha promosso l'iniziativa.
    Sei nuove aree pubbliche a Carpi, tra gli intitolati il maestro Alberto Manzi e “Gruppi Difesa della Donna”
    L'iniziativa
    Sei nuove aree pubbliche a Carpi, tra gli intitolati il maestro Alberto Manzi e “Gruppi Difesa della Donna”
    Tra gli altri, intitolate a Renato Crotti e Maria Bigarelli Martinelli, il politico e cooperatore Vittorio Saltini, e la medaglia d’oro al merito civile Norma Cossetto

    chiudi