Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
25 Gennaio 2022

Bastiglia, sala scommesse in arrivo, l’opposizione in Consiglio chiede chiarezza

BASTIGLIA – In via Canaletto a Bastiglia, a qualche centinaio di metri dal centro del Paese, sta per aprire una sala scommesse di grosse dimensioni. Le insegne sono già state installate, ma ora l’opposizione in Consiglio comunale chiede alla giunta a guida Pd di fare chiarezza su questa grande struttura e sugli effetti che potrà avere sulla vita della piccola comunità locale.

‘Come noto con delibera regionale 831/2017 è fatto divieto di apertura e di esercizio delle sale gioco e scommesse e la installazione di apparecchi per il gioco d’azzardo entro una distanza di 500 metri da scuole, luoghi di aggregazione giovanili e di culto – ricorda il consigliere comunale Gerardo Maffei della lista Uniti per Bastiglia -. La legge regionale prevede che la distanza sia calcolata secondo il percorso pedonale più breve. Il criterio è dunque quello della distanza pedonale. La misurazione va effettuata dall’ingresso considerato come principale rispettivamente della sala giochi o della sala scommesse o dell’esercizio in cui l’apparecchio è installato e quello del luogo sensibile. Ebbene – chiede Maffei -, a quanti metri esattamente si trova la nuova sala scommesse rispetto alla scuola materna parrocchiale Santa Maria Assunta, alla Polisportiva Polivalente Forum Bastiglia o al punto sensibile più vicino presente nel Comune?’.

‘Sono noti gli effetti nefasti della dipendenza da gioco d’azzardo e sono altresì noti gli effetti negativi a livello sociale e di sicurezza urbana creati dalla presenza di una grande struttura di questo tipo, come dimostrano gli episodi di degrado spesso descritti dalle cronache locali – continua il consigliere -. Nel 2019 i modenesi, secondo i dati dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, hanno speso 245 milioni di euro in gioco d’azzardo, in aumento rispetto al 2018. Date queste premesse, la giunta comunale può dirsi schierata in modo netto contro il diffondersi del gioco d’azzardo? La giunta comunale di Bastiglia ha fatto tutto quanto è nelle sue prerogative per evitare l’apertura di un grande centro di gioco d’azzardo come quello che sta nascere in via Canaletto? E’ stato fatto un incontro con la proprietà? Se sì, cosa è emerso? Quando è prevista l’apertura della sala, quante postazioni di gioco ospiterà e quali saranno gli orari di apertura? E’ stato fatto un calcolo sui flussi di traffico legati alla nuova struttura? Se sì quali sono le previsioni emerse?’.

E infine le conseguenze sulla economia locale. ‘Quante altre strutture sul territorio comunale ospitano singoli apparecchi autorizzati per il gioco d’azzardo? Si è fatto un calcolo su quanto questa mega struttura impatterà sulla attività economica, pur connessa al gioco d’azzardo legale, dei piccoli esercenti locali che ospitano nei loro spazi magari un unico apparecchio? – chiude Maffei – E’ prevista una compensazione economica a vantaggio del Comune di Bastiglia per il possibile disagio che questa struttura creerà?’.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della birra
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Impianti dentali: i vantaggi
Vuoi tornare ad avere un sorriso splendente in maniera rapida e senza problemi? L’impianto dentale potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del latte
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Perché esiste il fenomeno dei no-vax?
Grazie ad un’attenta e pianificata campagna vaccinale il morbillo è praticamente sparito nei Paesi a capitalismo avanzato. Purtroppo ancor oggi esistono focolai di morbillo nei Paesi in via di sviluppo.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della cannella
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, alla Medtronic nuovo impianto per ridurre le emissioni di Co2
    L'azienda, inoltre, continua ad espandersi: è stata siglata, infatti, l’acquisizione per 925 milioni di dollari di Affera Inc[...]
    Trapianti di fegato, Modena al top nazionale
    Un anno da record quello appena trascorso, nonostante le criticità per il mondo della sanità, specie per i trapianti da donatore vivente[...]

    Curiosità

    Elisabetta Belloni, chi è la "modenese" di cui si parla per la presidenza della Repubblica
    Elisabetta Belloni, chi è la "modenese" di cui si parla per la presidenza della Repubblica
    Sessantaquattro anni, madre di Sestola e casa di famiglia sull'Appennino Modenese, è attualmente direttrice generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza[...]
    Anziani cardiopatici, imparare a usare Internet per essere curati meglio
    Anziani cardiopatici, imparare a usare Internet per essere curati meglio
     Solo il 25% dei pazienti cardiologici dai 75 anni in su utilizza mezzi digitali convenzionali come motori di ricerca, mail, smartphone e app, secondo uno studio della Cardiologia del Policlinico di Modena[...]
    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    Sono andati al commissario Emanuela Ragazzi, all'assistente capo Valerio Zoni all'agente Danilo Cardella e all'agente Di Canosa[...]
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Il commerciante non solo effettuava direttamente i prelievi dai nasi delle persone con sospetto di contagio, ma poi effettuava anche il controllo e l'analisi.[...]
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Scrive: "Ci ho provato, mi arrendo e cedo il posto, magari a qualcuno tra i tanti sempre pronti a insegnare come fare o a dirci che ci teniamo strette le poltrone"[...]
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Momenti di imbarazzo nel corso di un incontro, trasmesso in streaming, sulla "Pubblica amministrazione trasparente"[...]
    La sulada, una torta squisita da salvare
    La sulada, una torta squisita da salvare
    L'appello del giornalista dendrogastronomico Carlo Mantovani[...]
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    Ad affrontare questa avventura a tappe 35 piloti, tra uomini e donne, provenienti dall'Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Puglia, Veneto e Sicilia.[...]
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Domenica da Maria De Filippi in scena è stato chiamato Salvatore, invitato da un "postino" del programma che era arrivato nei giorni scorsi a Finale Emilia.[...]
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    Per il giovane artista di Camposanto è il momento di esordire anche alla regia[...]