Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Dicembre 2021

Ricostruzione. Verso un ulteriore dimezzamento del cratere, dagli attuali trenta a quindici Comuni

Si va verso una ulteriore riduzione del perimetro del cratere, l’area che comprende i comuni colpiti dal sisma. È, infatti, previsto un nuovo dimezzamento – oggi sono 30, rispetto ai 59 dopo le scosse del 2012 -, dopo il primo varato lo scorso anno. Segno che la ricostruzione privata è ormai alla fase finale, mentre si concentra soprattutto sui centri storici e il patrimonio storico e artistico lo sforzo di Regione e Comuni.

Già nelle prossime ore ci sarà un allineamento di diverse scadenze legate ai cantieri privati aperti (fine lavori e rendicontazione dei contributi), oltre a una proroga del termine per gli interventi delle imprese agricole: si stanno infatti ultimando le relative ordinanze che saranno firmate a ore dal commissario Stefano Bonaccini. Infine, un punto sul personale straordinario dei Comuni e sui mutui degli Enti locali.

Sono i temi principali trattati durante la riunione del Comitato istituzionale per il terremoto del 2012, costituito dai sindaci dei comuni colpiti, riunitosi oggi in videoconferenza con il presidente della Regione e Commissario delegato per la ricostruzione, Stefano Bonaccini, e del Sottosegretario alla Presidenza della Giunta regionale, Davide Baruffi.

“Ci rimane l’ultimo miglio da percorrere e vogliamo accelerare. Per questo– ha detto Bonaccini– dobbiamo chiudere ciò che resta ancora da fare per completare la ricostruzione privata e mettere a fuoco quel che serve soprattutto per la parte pubblica, segnatamente quella storica e monumentale, arrivando in pochi mesi a un nuovo dimezzamento del cratere. Questo ci permetterà proprio di concentrare dove necessario gli sforzi, le risorse e il personale straordinario per gli ultimi interventi. Inoltre, abbiamo necessità di ottenere il massimo dal Governo, soprattutto in vista della chiusura dello Stato di emergenza fissato per il prossimo 31 dicembre 2021, dimostrando la serietà e la coerenza che abbiamo avuto fino a oggi, grazie anche a uno straordinario gioco di squadra. E’ questo che ci consente di essere ascoltati perché credibili”.

“Voglio ringraziare i tutti i sindaci, in particolare quelli che usciranno dal cratere- ha concluso il presidente della Regione- che comunque non saranno mai lasciati soli per ciò che servirà. Nei prossimi mesi dovremo affrontare, peraltro, il tema del futuro dell’Agenzia per la ricostruzione: ritengo non debba essere dismessa ma riconvertita, disegnandone insieme una nuova missione focalizzata per il territorio emiliano-romagnolo e la sua capacità di investimento. L’esperienza fatta, le conoscenze e le professionalità acquisite, le relazioni con i Comuni rappresentano un patrimonio che va valorizzato e messo a disposizione, anche al di fuori dell’area del cratere”.

Le novità
Rilevanti le ricadute dovute alle norme di legge approvate o in via di approvazione che interessano i territori colpiti dal sisma del 2012. Con gli ultimi provvedimenti varati dal Governo, i cosiddetti decreti “Semplificazione” e “Agosto”, sono stati approvate, oltre alla proroga per gli interventi in agricoltura, la proroga del personale straordinario per la ricostruzione e il pagamento dello straordinario dei dipendenti degli Enti locali, l’impignorabilità delle risorse per la ricostruzione, le risorse aggiuntive per i maggiori oneri sui mutui privati e la proroga della sospensione dei mutui degli Enti locali.
A seguito dell’approvazione della norma primaria, è stato possibile predisporre l’ordinanza regionale del Commissario alla ricostruzione che dispone la proroga per la fine dei lavori degli interventi delle imprese agricole. Le nuove scadenze, sia per gli interventi gestiti tramite piattaforma informatica Mude (immobili produttivi o misti) che per quelli gestiti tramite piattaforma informatica Sfinge (interventi attività produttive) saranno differenziate in base allo stato di avanzamento degli interventi (secondo la data dell’Ordinanza) e sono state fissate al 31 marzo 2021 e 31 agosto 2021. Per Sfinge sono stati prorogati al 31 marzo 2021 anche i termini per la fine dei lavori delle altre tipologie di imprese.
Si è poi preso atto del sostanziale completamento del processo di concessione per gli edifici residenziali privati, demandando ai sindaci il perfezionamento degli iter autorizzativo delle poche, eventuali pratiche rimaste in sospeso.

Questioni aperte
Rimane però aperta l’interlocuzione con il Governo e i parlamentari del territorio. Sono di questi giorni i contatti e i confronti sulle norme ancora in sospeso, tra le principali una che permetta modalità di assunzione del personale straordinario, tale da garantire maggiore sicurezza e stabilità e chi presta la propria attività da tanti anni a servizio del Commissario e degli altri Enti coinvolti, oltre la proroga della sospensione Imu sugli immobili inagibili e lo stanziamento delle risorse necessarie per il funzionamento.
Tra i temi importanti trattati in Comitato, anche la sospensione e rinegoziazione dei mutui degli Enti locali. Inoltre,è stato fatto il punto sullo stato di attuazione del Programma delle Opere Pubbliche e Beni Culturali e del bando per la rivitalizzazione dei centri storici, per il quale è già in corso l’esame delle pratiche per un volume di 7,5 milioni di euro; sempre per le attività commerciali e di servizio dei centri confermata la previsione di una nuova finestra, la quarta, nella prossima primavera, da 5 milioni di euro, cui potranno sommarsi le risorse derivanti da economie degli interventi precedenti.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Per i piccoli pazienti di oncoematologia arrivano i Blood Brothers Avis
    L'associazione modenese per il dono del sangue ha portato in regalo 56 pupazzi ai piccoli pazienti della Struttura di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico[...]
    I ragazzi e le ragazze delle Sassi di Soliera a lezione di legalità coi Carabinieri
    Bullismo, all’uso dei social networks e alla violenza di genere: si è discusso di questo nell'incontro[...]
    Accese le luminarie di Natale a Mirandola
    Luci & Tradizioni, la due giorni di festa dedicata alle tradizioni mirandolesi, tra cui la pcaria del maiale e la preparazione di specialità tipiche[...]

    Curiosità

    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    I risultati della ricerca promossa dalla Regione tra 20.750 ragazze e ragazzi dagli 11 ai 19 anni[...]
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Più di 70 volontari si sono esercitati in diversi campi, dalla logistica alle radiocomunicazioni, dalla cucina all'amministrazione.[...]
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    E' possibile aiutare Edoardo partecipando ad una pizzata in cui parlerà del suo progetto riguardante questo "rally Cavezzo-Dakar"[...]
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    La diffusione del video sotto forma di Dvd costò alla donna la fine del matrimonio[...]
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    Nonostante la pioggia, tante persone, soprattutto bambini entusiasti in particolare per l'installazione artistica di Lorenzo Lunati:[...]
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]