Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Suona la campanella per i 34 mila studenti delle superiori modenesi

La campanella dell’inizio dell’anno scolastico 2020-2021 suonerà lunedì 14 settembre per oltre 34 mila studenti delle scuole superiori modenesi, secondo le modalità e le articolazioni di orario previste dai dirigenti scolastici, al fine di rispettare le regole anti Covid-19 in particolare quelle sul distanziamento.

Più precisamente gli studenti superiori saranno 34.636 suddivisi in 1.490 classi con un aumento di 614 iscritti rispetto all’anno scolastico passato; cinque anni fa gli studenti erano 32.207, mentre dieci anni fa erano 28.840 e le classi 1.264.

I dati sono stati raccolti ed elaborati dalla Provincia, sulla base delle comunicazioni delle scuole stesse, al fine di programmare gli interventi di edilizia scolastica e la gestione degli spazi per garantire il rispetto dei protocolli anti Covid-19.

A Modena gli studenti saranno quasi 15.000, a Carpi quasi 4.600, a Sassuolo oltre 5.400, a Mirandola e Finale Emilia oltre 4.100, a Pavullo oltre 1.500, a Vignola quasi 3.500 e oltre 700 a Castelfranco Emilia.

Ogni anno circa quattro mila studenti arrivano da fuori provincia, mentre gli studenti modenesi che frequentano istituti fuori dal territorio modenese sono in media 1200.

Per quanto riguarda le novità dal punto di vista dell’offerta formativa partono quest’anno alcuni nuovi indirizzi, approvati dalla Provincia, per rispondere alle esigenze del territori e dei ragazzi, come l’indirizzo professionale dei servizi culturali e dello spettacolo a Venturi di Modena, l’indirizzo professionale al Guarini di Modena sulle Gestione delle acque e risanamento ambientale e quello socio-sanitario al Luosi di Mirandola e al Cavazzi di Pavullo.

Per quanto riguarda gli studenti delle prime classi, il numero maggiore di ragazzi pari al oltre il 58 per cento, frequenterà gli istituti tecnici e professionali, un dato tra i più alti a livello nazionale e regionale; gli iscritti ai licei sono quasi il 42 per cento degli iscritti in prima, a fronte di un dato nazionale di oltre il 56 per cento e regionale al 46 per cento.

Sono conclusi gran parte degli interventi della Provincia per adeguare gli edifici scolastici superiori sulla base delle modalità di svolgimento delle attività didattiche decise dai dirigenti scolastici, al fine di rispettare i protocolli anti Covid-19 sui distanziamenti, sull’entrata e l’uscita dalla scuola per evitare assembramenti, sull’areazione dei locali e sulle norme igieniche.

L’investimento complessivo è stato di un milione e 850 mila euro, in gran parte finanziati con un fondo straordinario del Governo e 200 mila euro della Provincia.

Sono stati realizzati diversi lavori di abbattimento di tramezzi per ampliare gli spazi o adattare spazi ad uso didattico, fino al potenziamento dei servizi igienici per garantire il rispetto delle regole sanitarie e al rifacimento degli infissi per migliorare l’areazione in classe.

Tra i lavori conclusi spiccano quelli per creare nuovi spazi al Venturi nelle sedi di via Belle arti e via Ganaceto, al Wiligelmo, dove la sala insegnanti è diventata un aula aggiuntiva e uno spazio ex bar è stato riconvertito a sala insegnanti, al Vallauri di Carpi; al Guarini, all’Ipsia Corni e al Muratori di Modena, dove è in progetto, con lavori nelle prossime settimane,  anche l’adattamento ad uso didattico dell’aula magna; lavori conclusi anche allo Spallanzani di Castelfranco Emilia, al Morante di Sassuolo dove nei prossimi giorni partiranno anche i lavori di adeguamento della palestra; conclusi i lavori sui servizi igienici al Cattaneo di Modena, mentre termineranno nei prossimi giorni gli interventi sugli infissi all’Ipia Corni e al Fermi di Modena,  al Baggi di Sassuolo e al Levi di Vignola.

Al Selmi di Modena e al Paradisi di Vignola sono in corso, per terminare entro la fine del 2020,  i lavori di ampliamento di avviati prima dell’emergenza per un investimento di quattro milioni e mezzo.

Con le ultime risorse assegnate dal ministero dell’Istruzione ad agosto, pari a 350 mila euro, la Provincia sta avviando interventi per la sistemazione di aree cortilive, al fine di evitare assembramenti e favorire l’utilizzo di scale di emergenza per agevolare l’ingresso e l’uscita studenti in sicurezza. Tali interventi saranno ultimati entro settembre.

La Provincia gestisce l’edilizia scolastica superiore modenese destinata a quasi 34 mila e 600 studenti (500 in più rispetto allo scorso anno), distribuiti in 30 istituti scolastici che utilizzano oltre 1400 aule e oltre 500 laboratori.

Per garantire ulteriori aule alle scuole con maggiori difficoltà di spazi e per assicurare il rispetto delle regole sui distanziamenti in classe, la Provincia, in accordo con i dirigenti scolastici, ha programmato l’utilizzo di aule di un istituto da parte di studenti di un’altra scuola in emergenza, nelle vicinanze.

A Modena quattro aule del Wiligelmo saranno utilizzate dal Selmi e dieci aule del Guarini andranno al Cattaneo; a Carpi quattro aule del Vallauri saranno a disposizione del Fanti; a Vignola un’aula della succursale del Levi andrà al Paradisi.

A Modena, nell’edificio affittato da alcuni anni dalla Provincia in via Rainusso per uso scolastico, nove aule saranno utilizzate dal Fermi e altre dieci restano a disposizione dell’istituto Barozzi che da questo anno scolastico usufruisce anche di altre dieci aule ricavate dalla ristrutturazione della ex mensa Cir, nella sede di via monte Kosica; il Barozzi a sua volta cede quattro aule, sempre della sede di via monte Kosica, al Muratori San Carlo che da alcuni anni utilizza 16 aule della stessa sede; con questo piano il Barozzi vede un aumento di sei spazi oltre alle aule disponibili in via Rainusso.

L’utilizzo di quattro aule del Barozzi da parte del liceo Muratori San Carlo è comunque da considerare una soluzione temporanea; la Provincia ha previsto la realizzazione, in un’area attigua al liceo stesso, di una nuova struttura modulare che consentirà il ritorno al Barozzi di diverse aule utilizzate ora dal liceo.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica con Francesca Monari
Notizie, lavoro e molto altro con Francesca Monarileggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Notizie, lavoro e molto altro con Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Luciano Ligabue al Vox di Nonantola, sul palco in silenzio per salvare la musica live
    Luciano Ligabue al Vox di Nonantola, sul palco in silenzio per salvare la musica live
    E' il messaggio lanciato con un video pubblicato su Facebook ad un anno dallo stop alla musica dal vivo con il pubblico.[...]
    Le mascherine trasparenti di Mirandola sbarcano a Sanremo 2021
    Le mascherine trasparenti di Mirandola sbarcano a Sanremo 2021
    Le indossano, tra gli altri, quelli de La strana coppia di Radio Bruno. Sono prodotte da Renometal e commercializzate dalla mirandolese Encaplast [...]
    Danneggiato il grande faggio di Pratignana: i forestali valutano i danni
    Danneggiato il grande faggio di Pratignana: i forestali valutano i danni
    Una grossa branca della chioma si è troncata, probabilmente a seguito del peso della neve caduta durante l’inverno [...]
    Mirandola, in attesa di tempi migliori, l'arrivederci dello storico circolo Aquaragia
    Mirandola, in attesa di tempi migliori, l'arrivederci dello storico circolo Aquaragia
    L'emergenza sanitaria mette in crisi Aquaragia, storica realtà associativa mirandolese. Quale futuro per il circolo? Ne discutiamo con Roberto Ganzerli. [...]
    Concordia, i bambini della Gasparini trasformano un parco in una galleria d’arte naturale
    Concordia, i bambini della Gasparini trasformano un parco in una galleria d’arte naturale
    Nota di Irene Salvaterra sul progetto “A scuola in natura” a cura del CEAS La Raganella[...]
    Mirandola, Letizia Borella racconta la magia del body painting: "Sono una tela viva, indosso l'arte"
    Mirandola, Letizia Borella racconta la magia del body painting: "Sono una tela viva, indosso l'arte"
    "Body painting significa essenzialmente vestirsi di emozioni diverse, le quali, trasposte cromaticamente sul corpo dell'interprete, si trasformano in arte": è così che Letizia Borella, mirandolese classe 1985, ci introduce ai segreti di quella che lei definisce "un'arte effimera".[...]
    Cavezzo, tutti pazzi per il Carnevale con la Pro Loco Cavezzese
    Cavezzo, tutti pazzi per il Carnevale con la Pro Loco Cavezzese
    Sui loro social hanno mostrato in una gallery i travestimenti dei cittadini[...]
    Barbie svela la nuova linea di bambole Fashionistas 2021
    Barbie svela la nuova linea di bambole Fashionistas 2021
    Barbie viene nominata Property n.1 al Mondo del mercato del giocattolo per il 2020 [...]
    Good Morning Secchia, i problemi del fiume affrontati attraverso un format ironico
    Good Morning Secchia, i problemi del fiume affrontati attraverso un format ironico
    Il Pool Comitati, che raggruppa diverse organizzazioni attente alle tematiche legate all'ambiente e in particolare, relative al fiume Secchia ha diffuso un nuovo episodio di Good Morning Secchia[...]
    Alle Tattoo, opere d'arte su tela per raccontare la storia del tatuaggio
    Alle Tattoo, opere d'arte su tela per raccontare la storia del tatuaggio
    "Factory MAT75 è un progetto che coinvolge giovani artisti che vogliono rappresentare la storia di questo mondo", spiega Alessandro Bonacorsi[...]