Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
01 Dicembre 2022

Boom di cassa integrazione nel Modenese, lpauspicio delal Cgil è che ora nonsi traduca in esuberi

L’utilizzo degli ammortizzatori sociali (cassa integrazione ordinaria, straordinaria e in deroga) da gennaio ad agosto 2020 nelle aziende della provincia di Modena ammonta a oltre 45 milioni di ore (con un aumento rispetto allo stesso periodo del 2019 di oltre 42 milioni di ore), su circa 215 milioni di ore utilizzate in tutta l’Emilia Romagna, a cui vanno aggiunti 81 milioni di ore di Fis (Fondo integrazione salariale) a livello regionale.

In merito alla cassa integrazione ordinaria, straordinaria e in deroga, utilizzata in Emilia Romagna, circa un quarto delle ore sono dunque state utilizzate in provincia di Modena.

L’impennata delle ore di cassa integrazione nel 2020 è dovuta essenzialmente al ricorso agli ammortizzatori sociali causa pandemia da Covid 19, che si è sommata ad una crisi produttiva già in essere da metà del 2019 sul territorio modenese.

La Cgil di Modena conferma il proprio impegno a far sì che tutte queste ore di cassa integrazione non si traducano in esuberi di personale. Il sindacato non può essere usato come lo strumento per licenziare i lavoratori!

Bene, quindi, i provvedimenti del Governo decisi in agosto con il DL 104 che ha messo a disposizione altre 18 settimane di cassa integrazione ordinaria, Fis (Fondo integrazione salariale) e cassa in deroga, da utilizzare nel periodo 13 luglio 2020-31 dicembre 2020. Lo stesso decreto ha inoltre prorogato il blocco dei licenziamenti sino al 31 dicembre 2020, ovvero sino al termine delle 18 settimane di cassa integrazione.

Questi due provvedimenti sono stati fortemente voluti dalla Cgil e, come votato nell’Ordine del Giorno dell’Assemblea generale della Cgil di Modena del 5 ottobre 2020, la Cgil è impegnata a contrastare qualsiasi atteggiamento volto a raggirare l’utilizzo di questi strumenti, limitando al massimo l’utilizzo delle deroghe al blocco dei licenziamenti previste dal decreto, e utilizzando prioritariamente tutti gli ammortizzatori sociali conservativi a disposizione.

Nessuno può pensare che la ricetta per far ripartire l’economia di questo Paese e le imprese, possa passare dal ricorso ai licenziamenti. Al contrario devono essere messe in campo politiche industriali tese a mantenere l’occupazione.

Quindi se a Modena qualcuno volesse dar corso  alle parole del presidente di Confindustria Bonomi sul bisogno delle imprese di tornare a licenziare, troverà tutta la Cgil impegnata a contrastare tali azioni.

Per evitare i licenziamenti, occorre anche ridistribuire il lavoro attraverso una norma che regolamenti la riduzione del lavoro a parità di salario.

 

Il contrasto alla pandemia da Covid 19 ha evidenziato, se mai ce ne fosse stato bisogno, l’esigenza irrinunciabile di arrivare velocemente ad una riforma strutturale degli ammortizzatori sociali per istituire un unico ammortizzatore sociale universale, in quanto avere tanti ammortizzatori differenziati per settore, nella fase Covid non ha aiutato nella gestione degli stessi. Inoltre, nonostante tutti i decreti che si sonno susseguiti dall’inizio della pandemia, che hanno generato ammortizzatori ed indennità specifici per contrastare la Fase del Covid 19, continuiamo ad avere settori del mercato del lavoro ancora non coperti o che hanno avuto difficoltà nell’utilizzo di tali strumenti.

Inoltre, la Cgil di Modena ritiene indispensabile rinnovare i contratti riconoscendo ai lavoratori il giusto aumento salariale in linea con le piattaforme presentate dalle categorie di Cgil Cisl Uil. Ciò rappresenta da un lato, un elemento di giustizia nei confronti dei lavoratori che tutte le mattine di alzano per andare a lavorare producendo ricchezza per questo Paese. Dall’altro, l’aumento salariale consente una redistribuzione economica utile a fare ripartire la domanda interna indispensabile per fare ripartire il Paese.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Consigli di salute
Come proteggere la tua bocca durante le feste? Ecco i consigli del dentista!
I dolci che costellano il periodo natalizio possono facilitare l’insorgere di carie: cioccolata, torroni e panettoni, ma anche bevande gassate e calici di spumante possono aggredire lo smalto dei dentileggi tutto
Glocal
Il partito dei disillusi e i governi dei migliori
Durante i sette trimestri del governo Draghi l’Italia è stata l’unica economia del G7 che ha visto aumentare il PIL trimestre su trimestre.leggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del cachi
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Prevenire la carie nei molari dei bambini? Si può
Attraverso la sigillatura dei solchi, una procedura assolutamente non invasiva ma in grado di limitare il rischio carie.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dell’africanetto
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
E adesso un libro, rubrica di libri. Sei titoli che dicono: "Leggimi!"
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Per Angelica Ferri della Villa La Personala di Mirandola il premio Internazionale “Profilo Donna”
    Già prima del terremoto, concessa per matrimoni ed eventi molto esclusivi quale, tra gli altri, il matrimonio tra Maddalena Corvaglia ed il batterista di Vasco Rossi, Stef Burns, oggi Villa La Personala si afferma sempre più come location d’eccellenza[...]
    Mangiare bene per fare del bene, ecco il calendario di Avis Modena
    La campagna di comunicazione 2023 è sul concetto di “buono”, accostando la bontà dei donatori a quella delle ricette modenesi in un progetto condiviso con il Consorzio Modena a Tavola.[...]
    Bomporto, anziani a lezione anti truffa dai carabinieri
    Non è buona cosa aprire agli sconosciuti e farli entrare in casa. E’ sempre bene diffidare degli estranei che vengono a trovarvi in orari inusuali[...]

    Curiosità

    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    A 20 anni di distanza dagli ultimi finanziamenti statali riprende il progetto delle ‘autostrade d’acqua’: opere sostenibili che rientrano a pieno titolo nella transizione ecologica[...]
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    L'altra eccellenza è il Pico di Mirandola, un po' sbiadito ma sempre sul podio dei migliori licei modenesi per chi prosegue gli studi.[...]
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Lo scenario ipotizzato è stato quello di un principio di incendio su un mezzo utilizzato per la manutenzione dell’infrastruttura, in quel momento in corso di trasferimento con tre tecnici a bordo e la conseguente fermata di emergenza nella stazione sotterranea di Bologna Centrale.[...]
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Destabilizzati dal meteo ritardano la partenza per poi trovarsi, col calare delle temperature, con difficoltà respiratorie. Quattro esemplari in difficoltà sono stati salvati in questi giorni dal Pettirosso. [...]
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    L'auto era stata trasformata nella carrozzeria e negli accessori esterni per renderla del tutto somigliante a una Ferrari F430[...]
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Protesta dei giocatori della Germania contro la decisione della Fifa di vietare la fascia arcobaleno con la scritta 'One love'[...]
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Seconda edizione della ricerca sugli stili di guida, commissionata da Anas e condotta da CSA Research - Centro Statistica Aziendale[...]
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Superscommesse e Supernews hanno lanciato un sondaggio che ha permesso a migliaia di appassionati di votare per la propria Nazionale del cuore in questo Mondiale 2022.[...]
    Nonantola, l'Osteria di Rubbiara compie 160 anni
    Nonantola, l'Osteria di Rubbiara compie 160 anni
    La famiglia Pedroni dai sei generazioni gestisce lo storico locale nella campagna di Nonantola[...]
    • malaguti