Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
01 Dicembre 2022

Scuola, a Mirandola si parte con il pre e il post per tutti i bimbi

Scuola, a Mirandola si parte con il pre e il post per tutti i bimbi di asilo nido, scuola di infanzia e scuola primaria. Una decisone molto attesa dalle famiglie, che avevano denunciato i loro disagi su questa questione, e che adesso hanno un cronoprogramma nero su bianco. Mirandola – silegge in una nota del Comune – mantiene fede al cronoprogramma per un’attivazione graduale, ma progressiva di tutti i servizi scolastici necessari a supportare le esigenze delle famiglie nella loro organizzazione lavorativa. “Uno sforzo enorme, quello portato avanti dall’Amministrazione comunale e dalle scuole è enorme – sottolineando – in un clima oltretutto di variabilità costante. Abbiamo lavorato e continuiamo a farlo per cercare di garantire i servizi agli studenti e alle famiglie, con le risorse, gli spazi e il personale a disposizione, in sicurezza e in presenza”, fa sapere l’assessora alla Cultura e Innovazione con delega all’Istruzione del Comune di Mirandola, Marina Marchi, a seguito dell’approvazione in giunta UCMAN dell’ultimo bando del Comune di Mirandola.

 

L’anno scolastico 2020/2021 sarà caratterizzato dalla coesistenza con la pandemia causata dal virus Sars-Cov-2. E ciò ha imposto e continua ad imporre, l’adozione di misure organizzative volte a contenere il rischio epidemiologico anche e soprattutto all’interno del sistema scolastico e dei servizi ad esso riconducibili. Come il pre-scuola, fortemente attenzionato dai genitori. Tutti i servizi di pre-scuola alla primaria – si ricorda in questo caso che per i bambini che ususfruiscono dello scuolabus è stato attivato fin dal primo giorno – e post scuola all’infanzia sono stati dati in gestione con regolare bando al CUP, Comitato Unitario delle Polisportive. Inoltre l’avvio del servizio mensa – dal 21 settembre – ha coinciso con quello del tempo pieno in ogni ordine di scuola. Una garanzia non così scontata per altro, perché in molte realtà non è stato attivato a causa di regole imposte, mancanza di personale e maggiori costi. Il 5 ottobre scorso inoltre è ripartito il servizio di pre-scuola alla primaria e di prolungamento in tutte le scuole dell’infanzia del Comune di Mirandola, due nuovi tasselli che comportano un impegno economico e di personale coinvolto notevole. I bambini del pre-scuola alla primaria sono ad oggi 120, di cui 40 sostano a causa dell’arrivo anticipato del pulmino. Servizio che ha comportato una organizzazione meticolosa, nel rispetto delle norme Covid, di igienizzazione e salvaguardia dei gruppi bolla.  È stato attivato poi il prolungamento (post scuola) dalle ore 16.00 alle ore 18,30 nelle scuole dell’infanzia a cui ad oggi vi aderiscono circa 20 bambini. Quanto ai costi mensili, restano quelli degli anni scorsi: 16 euro il pre-scuola e 43 euro il post scuola. Opportuno inoltre ricordare che, per la scuola dell’infanzia il tempo pieno (ore 8.00-16.00) è stato garantito da subito, mentre il servizio di pre e post scuola è stato organizzato anche nelle frazioni, con diversi enti gestori. Dal 19 ottobre partirà il servizio del piedibus, gestito dall’associazione genitori “Happy school”. I bambini saranno dotati dal Comune di pettorina catarifrangente e poncho per la pioggia.

 

A fine ottobre, primi di novembre, invece sarà attivato il servizio di pre-scuola all’infanzia (7,30-8,00) e di prolungamento alla primaria (16,15-18,30) e per gli asili nido. Si sta attivando la procedura per l’affidamento della gestione di questi servizi. Il servizio di pre-scuola dell’infanzia non è mai stato a carico del Comune, ma gestito internamente dalla scuola, con la rotazione del personale docente per coprire la fascia oraria del mattino dedicata. Le valutazioni della dirigente scolastica circa l’orario dei docenti, fissato dalle 8-16, per ragioni di sicurezza, ad ora non ha consentito lo svolgimento del servizio creando effettivi disagi alle famiglie. Per ottenere una maggiore copertura dei docenti durante l’orario 8-16, nelle micro bolle dei bambini 3-6 anni – caldeggiate dal ministero – la dirigente scolastica ha previsto l’utilizzo di tutto l’organico a disposizione delle scuole dell’infanzia. È stato necessario sdoppiare le classi numerose in più gruppi e per questo l’Amministrazione comunale ha ritenuto doveroso farsi carico, anche economicamente, del servizio che sarà gratuito per le famiglie e che partirà al massimo ai primi di novembre.

 

Contemporaneamente, partirà anche il prolungamento alla scuola primaria, nella fascia oraria 16,15-18,30. Altro servizio non scontato e che in molte altre realtà comunali fatica ad essere attivato per il maggior numero di ambienti ed educatori da impiegare, con spese in molti casi inconciliabili con tariffe sostenibili. Mirandola, in accordo con la direzione didattica, per il prolungamento alla primaria utilizzerà alcune aule e spazi del piano terra della scuola di via Giolitti, riuscendo ad offrire il servizio a circa 70-75 bambini. La retta mensile del servizio resta fissata a 43 euro, come gli altri anni. L’Amministrazione comunale ha inoltre in carico un’altra competenza quest’anno: la sorveglianza al fine di evitare assembramenti, dei 50 alunni che usufruiscono del trasporto scolastico, alla scuola media Montanari. Da fine ottobre il servizio per il quale saranno messi a disposizione degli educatori, sarà a carico del Comune, senza costi per la scuola e le famiglie. Per tutti questi servizi, per evitare che i maggiori costi di personale e di sanificazione ricadano sulle famiglie, il Comune di Mirandola ha stanziato circa 30.000 euro.
Resta furoi, pe ril momento, la scuola di San Giacomo Roncole che è interessata ai lavori e dove il tempo pieno di avrà quando tutti saranno tornati in classe.

 

Infine, ma non meno importante, per consentire un passaggio veloce nelle aree cortilive durante gli ingressi scaglionati e per evitare assembramenti ai cancelli di genitori e bambini, soprattutto in caso di pioggia, il Comune ha acquistato tre tensostrutture da posizionare nei pressi dell’edificio di via Giolitti, garantendo così una copertura prima dell’ingresso in aula e risolvendo un problema che, anche in passato, soprattutto durante i mesi invernali, rappresentava una criticità.

 

“Abbiamo atteso le destinazioni del personale Covid in servizio presso le scuole e le nomine del personale ATA e docente, prima di attivare ulteriori servizi come il pre-scuola dell’infanzia o il pre-scuola delle scuole medie. Il bando è stato fatto dopo che sono avvenute parte delle nomine del personale. Mi permetto di sottolineare inoltre che il Comune ha provveduto a sostenere con un contributo straordinario le scuole paritarie rispetto agli adeguamenti approntanti e necessari dovuti alla normativa anti-Covi. Al fine di consentire anche in questo caso un avvio di anno scolastico nei tempi prestabiliti”, conclude l’assessora Marchi.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Consigli di salute
Come proteggere la tua bocca durante le feste? Ecco i consigli del dentista!
I dolci che costellano il periodo natalizio possono facilitare l’insorgere di carie: cioccolata, torroni e panettoni, ma anche bevande gassate e calici di spumante possono aggredire lo smalto dei dentileggi tutto
Glocal
Il partito dei disillusi e i governi dei migliori
Durante i sette trimestri del governo Draghi l’Italia è stata l’unica economia del G7 che ha visto aumentare il PIL trimestre su trimestre.leggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del cachi
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Prevenire la carie nei molari dei bambini? Si può
Attraverso la sigillatura dei solchi, una procedura assolutamente non invasiva ma in grado di limitare il rischio carie.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dell’africanetto
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
E adesso un libro, rubrica di libri. Sei titoli che dicono: "Leggimi!"
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Per Angelica Ferri della Villa La Personala di Mirandola il premio Internazionale “Profilo Donna”
    Già prima del terremoto, concessa per matrimoni ed eventi molto esclusivi quale, tra gli altri, il matrimonio tra Maddalena Corvaglia ed il batterista di Vasco Rossi, Stef Burns, oggi Villa La Personala si afferma sempre più come location d’eccellenza[...]
    Mangiare bene per fare del bene, ecco il calendario di Avis Modena
    La campagna di comunicazione 2023 è sul concetto di “buono”, accostando la bontà dei donatori a quella delle ricette modenesi in un progetto condiviso con il Consorzio Modena a Tavola.[...]
    Bomporto, anziani a lezione anti truffa dai carabinieri
    Non è buona cosa aprire agli sconosciuti e farli entrare in casa. E’ sempre bene diffidare degli estranei che vengono a trovarvi in orari inusuali[...]

    Curiosità

    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    A 20 anni di distanza dagli ultimi finanziamenti statali riprende il progetto delle ‘autostrade d’acqua’: opere sostenibili che rientrano a pieno titolo nella transizione ecologica[...]
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    L'altra eccellenza è il Pico di Mirandola, un po' sbiadito ma sempre sul podio dei migliori licei modenesi per chi prosegue gli studi.[...]
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Lo scenario ipotizzato è stato quello di un principio di incendio su un mezzo utilizzato per la manutenzione dell’infrastruttura, in quel momento in corso di trasferimento con tre tecnici a bordo e la conseguente fermata di emergenza nella stazione sotterranea di Bologna Centrale.[...]
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Destabilizzati dal meteo ritardano la partenza per poi trovarsi, col calare delle temperature, con difficoltà respiratorie. Quattro esemplari in difficoltà sono stati salvati in questi giorni dal Pettirosso. [...]
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    L'auto era stata trasformata nella carrozzeria e negli accessori esterni per renderla del tutto somigliante a una Ferrari F430[...]
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Protesta dei giocatori della Germania contro la decisione della Fifa di vietare la fascia arcobaleno con la scritta 'One love'[...]
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Seconda edizione della ricerca sugli stili di guida, commissionata da Anas e condotta da CSA Research - Centro Statistica Aziendale[...]
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Superscommesse e Supernews hanno lanciato un sondaggio che ha permesso a migliaia di appassionati di votare per la propria Nazionale del cuore in questo Mondiale 2022.[...]
    Nonantola, l'Osteria di Rubbiara compie 160 anni
    Nonantola, l'Osteria di Rubbiara compie 160 anni
    La famiglia Pedroni dai sei generazioni gestisce lo storico locale nella campagna di Nonantola[...]
    • malaguti