Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Per la scuola materna di San Giacomo Roncole una imponente ristrutturazione e disagi per le famiglie

MIRANDOLA – Per scuola materna “Montessori” di San Giacomo Roncole è tempo – proprio a settembre  e non a luglio e ad agosto quando era chiusa –  di una imponente ristrutturazione, e per questo motivo ai bambini servirà ancora qualche mese prima di rientrare in aula: il Comune di Mirandola ha dovuto stipulare un contratto d’affitto con un privato, il ristorante Saul,  per ospitare i bimbi fino alla fine di novembre in una sala accanto al bar. Un accordo che vale circa 8mila euro e ha permesso comunque i piccoli iscritti di iniziare l’anno scolastico in sicurezza e in paese. Non mancano però i disagi per le famiglie: i piccoli escono alle 14, molto prima del solito.

La sede della scuola era stata danneggiata dal terremoto, e quando furono eseguiti lavori di messa in sicurezza, furono rivestiti i pavimenti per essere sicuri che non nuocessero alla salute, poiché era stato trovato amianto nelle colle. Dopo quasi sei anni a maggio è stato aperto il cantiere per dare ai bambini una struttura nuova. E’ stata annotata una variante piuttosto sostanziosa che la Giunta del sindaco Greco ha approvato nei giorni scorsi. Si tratta di un aumento di costi quantificati in circa 92mila euro + Iva e che arrivano anche in seguito alle richieste della dirigente scolastica.

Numerose le modifiche affrontate: un nuovo dormitorio che in caso di spettacoli può servire anche da sala costumi; l’inserimento di due pareti mobili impacchettabili a servizio delle due sezioni; uno spazio dedicato agli insegnanti; un ingresso nuovo e più ampio. Il tutto non prima di novembre.

L’assessora Letizia Budri ha fornito un chiarimento sui lavori alla scuola:
– il quadro economico dell’Intervento – tot. 1.013.000, di cui 656.553€ affidati in lavori – è finanziato per 266.000€ da un contributo del MIUR e per 747.000€ da risorse comunali (non si tratta di fondi della ricostruzione in questo caso);
– l’appalto è stato aggiudicato nell’autunno scorso e, se non ci fosse stato il Covid, i lavori sarebbero comunque iniziati al termine delle attività scolastiche (quindi nella seconda parte di giugno 2020), a causa del covid le attività edili sono state bloccate per decreto fino al 4 maggio e questo cantiere è stato consegnato 20 giorni dopo (giusto il tempo di adeguare alle norme anticovid i protocolli di cantiere), quindi prima del termine di consegna ipotizzato pre-covid; In sede di consegna dei lavori, poi, è stato concordato un cronoprogramma più contratto;
– che l’amianto ci fosse (nelle resine al di sotto della pavimentazione) si sapeva, le valutazioni sul suo effettivo stato di consistenza – al netto dei sondaggi – è stato possibile solo in fase esecutiva, con relativi maggiori oneri per la rimozione.
– i costi derivanti dall’affitto della struttura che ospiterà le due sezioni, confermo che sono stati inseriti in piattaforma, con auspicio di accoglimento della richiesta (trattandosi di importi extra contributo PON, la cui ammissibilità è stata comunicata successivamente dal Ministero)
Anche nei due plessi della scuola primaria di San Martino Spino e Mortizzuolo sono in previsione lavori, per definire ulteriori spazi di servizio e un camminamento per accedere dalla ciclabile alla scuola di Mortizzuolo. Nelle scuole dell’infanzia di viale Gramsci, via Toti e via Poma saranno riorganizzati alcuni spazi interni, mentre alle scuole medie Montanari interventi di adeguamento della “casetta” laboratorio e la creazione di due ulteriori accessi, per consentire lo scaglionamento degli alunni su 4 ingressi differenziati. Lavori che prevedono uno stanziamento di 98mila euro di cui 45.800 da risorse comunali. Altri 29mila euro serviranno per l’acquisto di ulteriori arredi per attrezzare le 10 “infermerie” individuate all’interno dei vari plessi, nonché di divisori, schermature e accessori per la riorganizzazione delle attività.
Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli al Comando per augurare buon lavoro alla nuova Unità cinofila che sarà impiegata anche nell’ambito del progetto Scuole sicure[...]
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    In nemmeno un anno che siede sullo scranno più importante dell'assise ne ha visto di tutte i colori[...]
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    Il cast è formato da ragazzi e ragazze,guidati dal fondatore Maicol Piccinini, di Nonantola[...]
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]