Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
19 Gennaio 2022

Mascherine trasparenti, necessarie per chi non sente, ma introvabili. La risposta la dà Mirandola

Mascherine trasparenti, necessarie per chi non sente, ma introvabili. Servono negli ospedali, nelle scuole, negli uffici pubblici, ma c’è grande difficoltà nel reperirle. L’appello è di qualche settimana fa (articolo del 9 ottobre ) a cura di Luisiana Gaita che raccoglieva l’allarme di Renato di Carlo, coordinatore dell’Associazione Nazionale Sordi.

La risposta arriva  da Mirandola, dal settore biomedicale e da una azienda tutta Made in Italy, proprio come la mascherina  WeAre.
WeAre – si legge in una nota dell’azienda-  è frutto della combinazione di ingegno, collaborazione, creatività, flessibilità, know-how ed esperienza 40ennale dall’industria del fashion a quella medicale, reso disponibile dalla partnership emiliana Renometal e il Designer Matteo Martelli, con la Distribuzione seguita da Encaplast spa.

WeAre è nata per regalare un sorriso, e proprio per questo è stata studiata anche per i nostri bambini.

La prima a pensarci è stata Ashley Lawrence, una studentessa del Kentucky, negli Stati Uniti, che in piena emergenza, insieme a sua madre, ha iniziato a cucire mascherine con una parte trasparente, che consentisse di lasciar vedere la bocca per poi donarle e aiutare la comunità di sordi e di ipoudenti. Anche in Italia, però, sono diverse le aziende che hanno iniziato a produrle dalla scorsa primavera, come ha ricordato alla Camera la deputata di Forza Italia Giusy Versace. Eppure non è così facile trovarle per chi ne ha bisogno.

Infatti, WeAre permette di respirare bene e di proteggersi bene grazie al suo flusso d’aria innovativo ed al suo filtro protettivo, che nella versione “Baby”sembra proprio il naso di un clown! WeAre rende tutto trasparente, anche l’acqua. Perché WeAre è quasi totalmente riciclabile (96,4%), solo il filtro può essere riutilizzato previo lavaggio fino a 20 volte, rendendo WeAre eco-friendly e pocket-friendly.
“Siamo davvero entusiasti di questo nuovo progetto, che tocca temi a noi molto cari come sostenibilità ed inclusività” Elena Poltronieri,  Key Account Manager e Responsabile di  Encaplast SPA per la collaborazione sul prodotto.
Il protocollo sanitario per il rientro a scuola del ministero della salute prevede l’utilizzo da parte degli insegnanti delle mascherine chirurgiche trasparenti per facilitare la comprensione durante lo svolgimento delle lezioni.
Recentemente anche Laura Ribaldone, sorda dalla nascita ha scritto una lettera appello indirizzata ai rappresentanti del governo affinché si mobilitano normare e diffondere l’impiego di mascherine trasparenti fondamentale per chi non sente e comunica soltanto leggendo il labiale.

Al momento i prodotti si possono ordinare: presso la Encaplast di Mirandola in via Chiarini 1 per spedizioni dai 5 pezzi in su, cartoleria Reami a Mirandola anche per acquisti singoli oppure online attraverso il gruppo Gesa Link al sito dedicato all’e-commerce: Versione adulti: https://shop.gruppogesa.it/weare-semimaschera-trasparente-adulto-weare-i.html Versione bambini: https://shop.gruppogesa.it/weare-semimaschera-trasparente-bambino-weare-baby-i.html

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Consigli di salute
Impianti dentali: i vantaggi
Vuoi tornare ad avere un sorriso splendente in maniera rapida e senza problemi? L’impianto dentale potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del latte
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Perché esiste il fenomeno dei no-vax?
Grazie ad un’attenta e pianificata campagna vaccinale il morbillo è praticamente sparito nei Paesi a capitalismo avanzato. Purtroppo ancor oggi esistono focolai di morbillo nei Paesi in via di sviluppo.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della cannella
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Trasferirsi da Carpi a Cagliari e poi a Dubai per amore della professione: intervista a Federico Diacci
L'intervista, a cura di Francesca Monari, al paesaggista carpigiano Federico Diacci.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPresidio degli agenti della Polizia Locale davanti alla Prefettura di Modena
    • Watch12 Gennaio 2022
    • WatchEcco il primo nato del 2022 a Modena: si chiama Leonardo

    La buona notizia

    Pioggia di finanziamenti a Mirandola per le piste ciclabili. Anche nelle frazioni
    Obiettivo, favorire gli spostamenti sostenibili in bicicletta, come quello casa-scuola o casa-lavoro, per circa 3 km[...]
    Con terza dose e Fse, inizia e finisce la quarantena con l'autotest
    È una procedura che potrà essere utilizzata dai cittadini assistiti in Emilia-Romagna: circa due milioni con queste caratteristiche[...]

    Curiosità

    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Momenti di imbarazzo nel corso di un incontro, trasmesso in streaming, sulla "Pubblica amministrazione trasparente"[...]
    La sulada, una torta squisita da salvare
    La sulada, una torta squisita da salvare
    L'appello del giornalista dendrogastronomico Carlo Mantovani[...]
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    Ad affrontare questa avventura a tappe 35 piloti, tra uomini e donne, provenienti dall'Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Puglia, Veneto e Sicilia.[...]
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Domenica da Maria De Filippi in scena è stato chiamato Salvatore, invitato da un "postino" del programma che era arrivato nei giorni scorsi a Finale Emilia.[...]
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    Per il giovane artista di Camposanto è il momento di esordire anche alla regia[...]
    Medolla, tornano i gufi: esemplari avvistati sugli alberi del vialetto che porta alla scuola primaria
    Medolla, tornano i gufi: esemplari avvistati sugli alberi del vialetto che porta alla scuola primaria
    Era già accaduto nel 2020: a testimonianza della loro presenza, le foto realizzate da alcuni fotografi naturalistici[...]
    Messaggio che avverte dell'arrivo di un vocale: attenzione alla nuova truffa tramite Sms
    Messaggio che avverte dell'arrivo di un vocale: attenzione alla nuova truffa tramite Sms
    Una volta aperto il link contenuto nell'Sms, si prende un virus che infetta lo smartphone oppure si sottoscrive un abbonamento non voluto[...]
    La Polizia Locale di Mirandola vara la sua pagina Facebook
    La Polizia Locale di Mirandola vara la sua pagina Facebook
    E' uno spazio web, spiegano da Mirandola, rivolgendosi direttamente ai cittadini, che "Nasce per informarvi costantemente su tutte le nostre attività e per esservi più vicino offrendovi un servizio sempre migliore ed efficiente".[...]
    In pianura a Mirandola 4 gradi, in montagna sul Cimone 9 gradi: l'inverno preoccupa
    In pianura a Mirandola 4 gradi, in montagna sul Cimone 9 gradi: l'inverno preoccupa
    In proporzione con una simile situazione in estate si avrebbero temperature oltre 40°C da nord a sud.[...]
    Il 2021 è stato un anno caldo e siccitoso, i dati
    Il 2021 è stato un anno caldo e siccitoso, i dati
    A Modena, l'anno che si appresta a terminare è risultato il decimo più caldo, nonché il terzo per scarsità di pioggia dal 1830 ad oggi[...]