Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
28 Novembre 2021

Ruote Libere: “Costi di riferimento autotrasporto, solo fumo negli occhi a una categoria da tempo umiliata dai Governi”

Nota di Ruote Libere – L’Autotrasporto, raggruppamento di piccoli imprenditori del trasporto merci:

“La recentissima pubblicazione dei costi indicativi di riferimento dell’attività di autotrasporto merci da parte del Ministero dei Trasporti è stata accolta come una vittoria dalle associazioni aderenti a Unatras, con sperticati complimenti al ministro De Micheli. Eppure tutti coloro che ogni giorno salgono sul proprio camion sanno benissimo come questi costi indicativi, di fatto i costi minimi che andrebbero applicati per un servizio di trasporto in base al mezzo utilizzato, siano solamente fumo negli occhi a una categoria tartassata e da tempo umiliata dai Governi che si sono succeduti negli ultimi anni. Nel decreto ministeriale infatti viene precisato con fermezza come tali costi, suddivisi in quattro classi di veicoli, abbiano una natura non cogenteTradotto, non sono vincolanti e in pratica non servono assolutamente a nulla”. A parlare è la portavoce di Ruote Libere Cinzia Franchini. “E’ evidente che o si stabiliscono per legge tariffe obbligatorie, cosa difficile da immaginare in un libero mercato, oppure il tema della completa deregolamentazione del settore e della rincorsa al massimo ribasso del costo del trasporto non si risolve con semplici consigli bonari del ministero – continua Cinzia Franchini -. Assodato che questi costi non saranno vincolanti per nessuno a partire da chi il trasporto lo deve pagare, il Ministero nulla mette in atto per risolvere le ataviche piaghe dell’autotrasporto italiano, piegato da una concorrenza selvaggia, illegalità diffusa e dove la criminalità ha potuto affondare spesso le proprie radici. I problemi di tutti i giorni degli autotrasportatori si risolvono mettendo mano a una normativa complicata e ridondante che vessa gli imprenditori e procedendo a una regolamentazione attesa da decenni. Il settore dell’autotrasporto italiano ha i costi più alti d’Europa, come il carburante o la tassazione sul costo del lavoro, è penalizzato da un meccanismo barocco di rimborsi dei pedaggi che premia i Consorzi e lascia le briciole agli autotrasportatori. Il lockdown poi non ha fatto altro che aumentare a dismisura la burocrazia ad esclusivo vantaggio di quelle associazioni che anche di burocrazia vivono, col Governo che non si è nemmeno preoccupato di garantire l’apertura serale di una rete di servizi (di ristorazione ma non solo) per consentire la sosta in sicurezza degli autotrasportatori. Dopo gli slogan dei decreti ristori che poco o nulla hanno inciso nel settore dell’autotrasporto e che spesso si traducono in mere proroghe o in crediti di imposta per aziende che non hanno lavorato e che quindi non fatturano, la beffa dei costi di riferimento è l’ultimo schiaffo alla categoria”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchTir in fiamme in autostrada
    • WatchEcco il Bosco Martino a Medolla, la nuova area attrezzata grazie a Eurosets
    • WatchInaugurazione nuova sede Oli spa a Medolla

    La buona notizia

    In Emilia-Romagna il 90% dei cittadini oggi è vaccinato contro il Covid
    Per le prime dosi, mentre va avanti la campagna per il terzo richiamo. Lo rende noto il presidente della Regione Stefano Bonaccini[...]
    Tanti bambini per la festa dell'albero a San Prospero
    Durante lo spettacolo ai bimbi viene chiesto di abbracciare un albero. Ma che emozioni percepiscono da questo gesto? C'è chi dice che abbracciare un albero è come abbracciare la mamma o chi sostiene addirittura che durante l'abbraccio l'albero gli abbia detto: "Sei tu il più bello".[...]

    Curiosità

    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]
    Camposanto, calendario "a quattro zampe": si può partecipare con i propri cani e gatti
    Camposanto, calendario "a quattro zampe": si può partecipare con i propri cani e gatti
    L'appuntamento è per domenica 14 novembre, al parco "Daolio", oppure su appuntamento in studio[...]
    Mortizzuolo, alla scuola dell'infanzia "Budri" San Martino arriva a cavallo
    Mortizzuolo, alla scuola dell'infanzia "Budri" San Martino arriva a cavallo
    Proprio come nella celebre leggenda, San Martino è giunto a cavallo per incontrare i bambini della scuola[...]
    Da Bomporto a Modena, ecco le tre sorelle (due gemelle) insegnanti nella stessa scuola
    Da Bomporto a Modena, ecco le tre sorelle (due gemelle) insegnanti nella stessa scuola
    Fanno stampare il proprio nome sulla maglietta per farsi riconoscere[...]
    La Lamborghini mette i baffi per sensibilizzare sulle malattie maschili
    La Lamborghini mette i baffi per sensibilizzare sulle malattie maschili
    In occasione delle Bull Run in moltissime città vogliamo sensibilizzare l'opinione pubblica per la prevenzione e la ricerca scientifica raccogliendo fondi da destinare a questa organizzazione.[...]