Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
27 Settembre 2021

Al via i corsi di alta formazione per diventare istruttore forestale: sei posti disponibili in Emilia-Romagna

MODENA- Quali piante tagliare e in che modo. Come intervenire in un bosco ceduo e in uno ad alto fusto, sempre nel rispetto delle regole sulla sicurezza nel lavoro.  Per imparare a operare correttamente nei boschi nasce l’istruttore forestale: una nuova figura professionale con un profilo unico a livello nazionale, per la quale partiranno nei prossimi mesi i primi corsi di alta formazione: 7 in Italia, di valenza sovraregionale, di cui 1 riservato anche a persone residenti in Emilia-Romagna. I posti a disposizione sono 6 – il numero più alto previsto per una singola regione –  e le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro il 15 febbraio.

Sostenuti dal ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali in collaborazione con le Regioni  nell’ambito del Progetto “For.Italy – Formazione forestale per l’Italia ”, i corsi sono rivolti, superata una fase di preselezione, a persone che già lavorano nel settore forestale. Una volta conseguita la qualifica, costoro potranno  a loro volta operare  anche come docenti presso i Centri di formazione professionale.

“La Regione Emilia-Romagna crede molto nella formazione — commenta l’assessore alla Montagna, parchi e forestazione Barbara Lori — e quindi siamo soddisfatti e orgogliosi di essere tra i territori con il maggior numero di posti a disposizione per coloro che intendono partecipare a questo corso. Si tratta di figure professionali chiave nell’ambito della gestione boschiva, ma anche preziose contro il dissesto idrogeologico e nell’ottica della valorizzazione dei territori di montagna. Fondamentale è inoltre il coinvolgimento del mondo imprenditoriale di questo settore che incontreremo nelle prossime settimane per illustrare l’iniziativa”.

Formazione in aula e soprattutto nel bosco

Il corso, completamente gratuito, è riservato ai cittadini emiliano-romagnoli e si svolgerà presso il Centro di formazione forestale di Rincine nel comune di Londa (FI) indicativamente fra aprile e luglio 2021. Aperto a 15 persone provenienti anche da altre regioni, di cui 6 appunto dall’Emilia-Romagna, avrà una durata complessiva di 7 settimane (40 ore a settimana, per un totale di 280 ore) e prevede un tirocinio di 40 ore, in cui gli aspiranti istruttori potranno operare direttamente sul campo con attività previste anche presso la storica Foresta del Cansiglio tra Veneto e Friuli Venezia Giulia. L’esame finale è previsto a settembre.

Le candidature dovranno essere inviate entro il 15 febbraio 2021 seguendo le indicazioni riportate nella Delibera della Giunta Regionale n. 96 del 25 gennaio 2021 “Progetto For.Italy – Formazione Forestale per l’Italia. Avviso pubblico del corso di formazione per ‘Istruttori forestali in abbattimento ed allestimento’”, scaricabile all’indirizzo web https://ambiente.regione.emilia-romagna.it/it/parchi-natura2000/foreste/gestione-forestale/albo-imprese-forestali.

Per introdurre il corso verrà realizzato un incontro webinar il 3 febbraio 2021 alle ore 17.00, cui sarà possibile partecipare, collegandosi all’indirizzo https://global.gotomeeting.com/join/409814421

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Dopo 12 anni di studi trovata la causa più frequente di infezione da Streptococco B sui bambini appena nati
    Lo studio dell'Università di Modena ha coinvolto 30 centri ed una popolazione di oltre 400.000 neonati. [...]
    Imbrattano i muri e poi se ne vergognano: a Ravarino i ragazzi rimettono a posto i loro danni
    La rabbia dei cittadini per questi atti di vandalismo si era diffusa rimbalzando sui social[...]
    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]

    Curiosità

    Nonantola, ecco i vincitori della rassegna degli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena
    Nonantola, ecco i vincitori della rassegna degli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena
    Sono stati premiati all’interno di “Sóghi, Saba e Savór”[...]
    A Finale Emilia un monumento per ricordare Libero Borsari
    A Finale Emilia un monumento per ricordare Libero Borsari
    Il pilota motociclistico finalese è scomparso nel 1952[...]
    Cercare una baby sitter online: lo studio della piattaforma Sitly
    Cercare una baby sitter online: lo studio della piattaforma Sitly
    Sitty, gruppo internazionale che opera in Italia attraverso la piattaforma www.sitly.it , ha voluto delineare il profilo del genitore tipo che ogni giorno seleziona le babysitter online.[...]
    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Lunedì 27 settembre, alle ore 10, incontro live streaming con il metereologo[...]
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]