Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
16 Settembre 2021

Poste Italiane, Slc Cgil annuncia uno sciopero dei lavoratori per il primo marzo

MODENA – Fernando Siena, segretario Slc Cgil Modena, ha indirizzato una lettera aperta all’amministratore delegato di Poste Italiane, Del Fante, in polemica con le dichiarazioni rilasciate da quest’ultimo riguardo i risultati raggiunti dall’azienda nell’ultimo anno.

Di seguito, il testo della lettera:

Egregio  Dottor Del Fante

Apprendo con piacere dei risultati ottenuti da Poste Italiane nell’anno 2020 dal Vostro TG Poste, e dalle Sue dichiarazioni riportate sui mezzi d’informazione, dati entusiasmanti e molto positivi: si parla di record dei pacchi consegnati (210 milioni), di 12 milioni di identità Spid fatte e 575 milioni di transazioni concluse in 12.800 uffici postali, tanto per citare alcuni dei dati riportati, con un fatturato di 10,5 miliardi di euro e un utile netto di 1,2 miliardi di euro.

Ottimo risultato, ottenuto nell’annus horribilis in Italia ma splendido per gli azionisti di Poste, che forse non sanno che è grazie al lavoro fatto dagli operatori di Poste Italiane che sono stati ottenuti questi risultati.

I lavoratori di Poste Italiane però il  1° marzo 2021 a Modena e in Emilia Romagna sciopereranno per rivendicare migliori condizioni di lavoro, gli stessi che mentre Lei, Dottor Del Fante, rivendica risultati da record, denunciano che negli uffici postali modenesi c’è carenza di personale e questo provoca lunghe code fuori dagli uffici, quindi disservizi ai cittadini e lamentele e insulti agli operatori postali che sono la prima linea di Poste Italiane.

La informo che molti degli amministratori dei nostri comuni modenesi hanno presentato reclami ai dirigenti locali di Poste, alcuni come quelli dell’Area Nord hanno votato nell’Unione dei  Comuni – Ucman – un ordine del giorno per denunciare le tante criticità degli uffici postali.

Inutile ricordarLe che  Poste Italiane è l’affidataria del servizio universale e deve fornire servizi essenziali, è controllata al 35% da Cassa Depositi e Prestiti e dal 29,3 % dal Ministero dell’Economia e Finanze, quindi a maggioranza pubblica. Ecco, io mi aspetto che un’azienda a maggioranza pubblica investa una parte degli utili – non tutti una parte – per migliorare il servizio pubblico, magari riaprendo gli uffici oggi chiusi e/o razionalizzati in parte, assumendo personale oggi carente, creando nuova e buona occupazione e per questa via migliorare le condizioni di lavoro degli operatori, riconoscendo la giusta dignità del lavoro in Poste Italiane.

Del resto è Lei stesso a dichiarare che “se la nostra rete lavora bene … si riescono a mantenere queste risorse nel nostro network” ma  per fare questo va cambiata la politica che Poste Italiane ha messo in campo finora, una politica che si è tradotta in un incremento annuo del 5% per gli azionisti  e disservizi nella rete cioè ai cittadini e lamentele e insulti ai lavoratori degli sportelli.

Dottor Del Fante mentre Lei decanta le meraviglie di Poste Italiane i cittadini di Modena lamentano disservizi e i lavoratori il 1° marzo scioperano

Cordialmente,

Fernando Siena, segretario Slc Cgil Modena

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola diventa "galleria a cielo aperto" tra arte urbana e Divina Commedia
    Percorso di arte urbana ispirato a Dante Alighieri in partenza il 15 settembre.[...]
    Mascherina a scuola, gli psicologi ER: "Per bambini e adolescenti non rappresenta un problema"
    Giovani, mascherine e scuola: l'intervento della dottoressa Francesca Cavallini, coordinatrice del gruppo di lavoro di Psicologia Scolastica dell'Ordine degli Psicologi dell'Emilia-Romagna[...]

    Curiosità

    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    35mila gli studenti in tutto il modenese, 70 le nuove aule a disposizione.[...]
    Il campione di canottaggio Abbagnale a Soliera per un tatuaggio olimpico da Alle Tattoo
    Il campione di canottaggio Abbagnale a Soliera per un tatuaggio olimpico da Alle Tattoo
    Non è il primo atleta che ha deciso di tatuarsi un ricordo indelebile di questa meravigliosa olimpiade[...]
    Droni in volo nei cieli di Soliera, ecco perché
    Droni in volo nei cieli di Soliera, ecco perché
    Il territorio comunale di Soliera sarà interessato dal rilievo delle case sparse tramite droni a partire da martedì 7 a sabato 25 settembre.[...]
    Cinema, le produzioni e i protagonisti dell’Emilia-Romagna alla Mostra di Venezia
    Cinema, le produzioni e i protagonisti dell’Emilia-Romagna alla Mostra di Venezia
    In concorso nella sezione Orizzonti un documentario sostenuto dalla Regione[...]
    Concorso "Miss Universe Italy": a San Felice la prima finale regionale
    Concorso "Miss Universe Italy": a San Felice la prima finale regionale
    A presentare l'evento "La strana coppia" di Radio Bruno.[...]