Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
28 Gennaio 2022

Torna in piazza il teatro di Tipì a Mirandola, Concordia, San Prospero e Camposanto

Riparte il teatro nella bassa modenese con il nuovo progetto “Una Tenda in Piazza” versione estiva di TiPì – Stagione di Teatro Partecipato, che dal 2016 offre spettacoli e laboratori teatrali ai comuni dell’Area Nord.

Con lo spettacolo di prosa “L’Incanto – in programma giovedì 24 giugno alle ore 21.15 a Concordia sulla Secchia, nella nuovissima cornice di Piazza Gina Borellini – prenderà il via la prima parte della rassegna, che vedrà andare in scena dieci rappresentazioni fino al 3 agosto prossimo. Lo spettacolo, della compagnia Il Viaggiatore Dalla Luna, vede in scena fra gli altri i creatori del progetto, Irma Ridolfini e Paolo Zaccaria, che ne è anche regista:

“TiPí è sempre stata un’iniziativa legata ai mesi autunnali, quelli che per il territorio della bassa modenese sono solitamente meno ricchi di eventi culturali, quest’anno però, come cittadini oltre che come operatori, abbiamo sentito il bisogno di accorciare tempi e distanze e di cercare nell’estate l’occasione per ritrovarsi. Aprendo poi in un contesto per noi nuovo come quello di Concordia sulla Secchia, abbiamo voluto presentarci alla cittadinanza anche sul palco.” ha dichiarato Zaccaria.

La rassegna di eventi pensata per ripartire con ancora più slancio avrà luogo, oltre che a Concordia, nei comuni di Mirandola, Camposanto e San Prospero – con il sostegno delle rispettive amministrazioni Comunali – e spazierà tra diversi generi adatti a varie fasce di pubblico, grazie anche alle numerose collaborazioni. Dopo il debutto si prosegue infatti con lo spettacolo di circo teatro Gran Galà Baraonda, del Collettivo PaZo Teatro, partner del progetto, in scena domenica 27 giugno alle ore 21:30 nel Giardino di Piazza Matteotti a Mirandola. Il gruppo modenese è composto da artisti poliedrici, provenienti da percorsi di formazione che spaziano dal teatro di prosa al quello fisico, dalla danza all’acrobatica. Lunedì 5 luglio alle 21.15 ci si troverà a San Prospero, nel Cortile della Biblioteca Comunale, sempre con uno spettacolo di prosa, “Piccola Patria” della Compagnia CapoTrave – Kilowatt. Ospite d’eccezione, grazie alla collaborazione alla direzione artistica di ARTinCIRCO Festival, l’attore Sergio Bustric, il clown scelto da Roberto Benigni per interpretare il poeta Ferruccio ne “La vita è bella”, che porterà a Concordia sulla Secchia “Il circo delle Pulci”, giovedì 8 luglio alle ore 21.15 in piazza Gina Borellini. Si prosegue con la musica, con l’esibizione della cantautrice argentina Cande Marzinotto mercoledì 14 luglio alle ore 21.15 nel Cortile della Biblioteca di San Prospero e poi con “Cosa beveva Janis Joplin?” spettacolo blues della Compagnia Le Brugole & co. in scena venerdì 23 luglio alle 21.15 di nuovo in Piazza Gina Borellini a Concordia, dove chiuderà lo spettacolo “Dènsing – Balere con la “esse” pesante” in programma martedì 3 agosto alle 21.15. Lo spettacolo, nuova produzione della Compagnia NoveTeatro, vede in scena fra gli altri la pluripremiata attrice – modenese d’adozione – Beatrice Schiros.

Non manca la programmazione dedicata ai più piccoli con TiPì KIDS, che apre domenica 4 luglio nel Cortile della Biblioteca E. Garin di Mirandola con lo spettacolo “Il pesciolino d’oro” produzione del CTA di Gorizia rivolta a un pubblico a partire dai 3 anni. Lunedì 12 luglio alle 18.00 presso il Parco Sonoro Augusto Daolio a Camposanto sarà il turno dell’Associazione Nahìa, che di TiPì è promotrice, con lo spettacolo “Pomodoro, Cipolla, Limone: la rivoluzione” che si propone a un pubblico a partire dai 5 anni. Domenica 18 luglio alle 18.00 nel Cortile della Biblioteca E. Garin di Mirandola andrà in scena la lettura drammatizzata “Vardiello” tratta dalla famosa opera di Giovan Battista Basile “Lo Cunto de li Cunti” e rivolta a bambini e ragazzi dagli 8 ai 12 anni. La lettura è affidata a un altro partner della rassegna: la Compagnia Teatrale Il Fatamorgana, storica realtà Mirandolese, e vedrà in scena alcuni giovani del territorio per la regia di Sandra Moretti. Conclude questa parte di programmazione lo spettacolo “Streghe” della Compagnia Chronos3, il 25 luglio alle 18.00 sempre nel Cortile della Biblioteca E.Garin di Mirandola.

“Con le attività svolte durante i mesi di fermo – come le Storie a Domicilio che hanno animato giardini e cortili condominiali all’inizio dell’anno – abbiamo condiviso il bisogno di incontro e di comunità con i cittadini. Lo stesso desiderio è emerso dalle amministrazioni comunali che hanno voluto, nonostante le tante incertezze, puntare sull’estate per tornare a fare cultura nelle piazze. Siamo felici pertanto di questa programmazione, che vede in scena tanti linguaggi e con la sua varietà di proposte si rivolge a grandi, piccoli e giovani” ha affermato Irma Ridolfini, coordinatrice dell’iniziativa.

Oltre alla rassegna estiva di spettacoli, TiPì sta lavorando al progetto nazionale “IDA – Itinerari d’Ascolto” nato da un’idea dell’attrice e operatrice culturale Aurelia Cipollini e sviluppato insieme alle colleghe Elena Fioretti e Irma Ridolfini, il progetto coinvolge inoltre una rete di associazioni a livello nazionale, tra queste Fucina Salentina e l’Associazione Culturale Nahìa, promotrice di TiPì. L’iniziativa prevede la creazione di veri e propri “itinerari d’ascolto”: percorsi a tappe da svolgere a piedi o in bicicletta guidati da un’applicazione sul proprio dispositivo. A ogni tappa corrisponde un audio da scoprire: racconti, poesie, canzoni che danno vita ai luoghi attraversati. Il progetto si sviluppa attraverso periferie, borghi e luoghi insoliti, in città o in natura, e vede coinvolti oltre 30 artisti provenienti da tutto il territorio nazionale. IDA – Itinerari d’Ascolto prenderà ufficialmente il via nella bassa mercoledì 30 giugno alle 19:00 con la passeggiata inaugurale del percorso “Concordia tra campagna e città” a cura di Irma Ridolfini e Paolo Zaccaria. Accompagnati dai curatori, gli spettatori scopriranno i dettagli del progetto e potranno osservare i punti d’ascolto da nuove prospettive e godere di una tappa ristoro.

Dopo una breve pausa, la programmazione estiva di “TiPì 2021 – Una Tenda in Piazza” riprenderà con la seconda parte a fine agosto e proseguirà fino a fine settembre con altri tre spettacoli in fase di programmazione.

Ad eccezione della passeggiata inaugurale del percorso IDA, che prevede un costo di partecipazione di 8 euro, per ogni spettacolo in rassegna l’ingresso è GRATUITO. La prenotazione è OBBLIGATORIA al numero Whatsapp 331-7487202 o via mail a progetto.tp@gmail.com.

 

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della birra
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Impianti dentali: i vantaggi
Vuoi tornare ad avere un sorriso splendente in maniera rapida e senza problemi? L’impianto dentale potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del latte
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Perché esiste il fenomeno dei no-vax?
Grazie ad un’attenta e pianificata campagna vaccinale il morbillo è praticamente sparito nei Paesi a capitalismo avanzato. Purtroppo ancor oggi esistono focolai di morbillo nei Paesi in via di sviluppo.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della cannella
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Nuovo numero di telefono Ausl Modena per chi ha problemi con l'isolamento Covid
    Si ricorda ai cittadini che in caso di sintomi non bisogna recarsi né in farmacia né in ospedale, ma contattare immediatamente il medico di medicina generale o il pediatra.[...]
    Mirandola, alla Medtronic nuovo impianto per ridurre le emissioni di Co2
    L'azienda, inoltre, continua ad espandersi: è stata siglata, infatti, l’acquisizione per 925 milioni di dollari di Affera Inc[...]
    Trapianti di fegato, Modena al top nazionale
    Un anno da record quello appena trascorso, nonostante le criticità per il mondo della sanità, specie per i trapianti da donatore vivente[...]

    Curiosità

    "Il cacciatore di anatre" sbarca su Prime: è il film collettivo della Bassa Modenese
    "Il cacciatore di anatre" sbarca su Prime: è il film collettivo della Bassa Modenese
    Il film racconta un pezzo della nostra storia, e più di 500 persone tra Mirandola, Finale Emilia e San Felice vi hanno partecipato[...]
    Elisabetta Belloni, chi è la "modenese" di cui si parla per la presidenza della Repubblica
    Elisabetta Belloni, chi è la "modenese" di cui si parla per la presidenza della Repubblica
    Sessantaquattro anni, madre di Sestola e casa di famiglia sull'Appennino Modenese, è attualmente direttrice generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza[...]
    Anziani cardiopatici, imparare a usare Internet per essere curati meglio
    Anziani cardiopatici, imparare a usare Internet per essere curati meglio
     Solo il 25% dei pazienti cardiologici dai 75 anni in su utilizza mezzi digitali convenzionali come motori di ricerca, mail, smartphone e app, secondo uno studio della Cardiologia del Policlinico di Modena[...]
    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    Sono andati al commissario Emanuela Ragazzi, all'assistente capo Valerio Zoni all'agente Danilo Cardella e all'agente Di Canosa[...]
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Il commerciante non solo effettuava direttamente i prelievi dai nasi delle persone con sospetto di contagio, ma poi effettuava anche il controllo e l'analisi.[...]
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Scrive: "Ci ho provato, mi arrendo e cedo il posto, magari a qualcuno tra i tanti sempre pronti a insegnare come fare o a dirci che ci teniamo strette le poltrone"[...]
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Momenti di imbarazzo nel corso di un incontro, trasmesso in streaming, sulla "Pubblica amministrazione trasparente"[...]
    La sulada, una torta squisita da salvare
    La sulada, una torta squisita da salvare
    L'appello del giornalista dendrogastronomico Carlo Mantovani[...]
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    Ad affrontare questa avventura a tappe 35 piloti, tra uomini e donne, provenienti dall'Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Puglia, Veneto e Sicilia.[...]
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Domenica da Maria De Filippi in scena è stato chiamato Salvatore, invitato da un "postino" del programma che era arrivato nei giorni scorsi a Finale Emilia.[...]