Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
04 Luglio 2022

Pandemia e minori: Europa verde chiede risorse e politiche di prevenzione

MODENA- La pandemia ha fatto da detonatore a fragilità latenti nella fascia 0-18 anni e molti bambini e adolescenti stanno affrontando preoccupanti disturbi più o meno gravi di disagio mentale.

Mentre nel corso del primo lockdown si era assistito a una minore richiesta di aiuto in campo psico-psichiatrico sia per la resistenza ad andare in pronto soccorso- sia perché lo stress era vissuto in modo meno intenso- con la seconda ondata pandemica i dati sono esplosi in maniera drammatica.

In Italia i ricoveri in psichiatria per atti di autolesionismo e tentativi di suicidio sono aumentati del 30%, mentre il 65% delle ragazze e dei ragazzi arrivati nei pronto soccorso da ottobre 2020 ad aprile 2021 aveva tentato il suicidio o praticato atti evidenti di autolesionismo.

In aggiunta a questo quadro già preoccupante, sono esplosi i disturbi del comportamento alimentare: solo per casi di anoressia si è registrato in Italia un +28% di richieste di aiuto.  

Il 24 giugno scorso sono stati pubblicati i risultati di un primo report sulla situazione di disagio dei ragazzi e sull’attività degli Psicologi scolastici resa possibile dal Protocollo tra Ministero dell’Istruzione e CNOP (Consiglio Nazionale Ordine Psicologi): sei bambini su dieci sotto i sei anni e sette su dieci sopra i sei mostrano problemi psico-comportamentali con il rischio tre volte maggiore rispetto al pre-pandemia di sviluppare disturbi più severi.

Il Protocollo ha portato all’attivazione del servizio di psicologia scolastica in circa 6mila scuole.

Oltre un milione di minori hanno usufruito del servizio di ascolto e sostegno dedicato ai ragazzi, alle famiglie e al personale della scuola. 

Una situazione che deve essere affrontata nell’ambito delle politiche sanitarie pubbliche, puntando su servizi che sappiano aumentare la capacità di ascolto e prevenzione e valorizzando le migliori pratiche messe in atto in questi mesi, soprattutto nelle scuole.  

 Antonello Giannelli, presidente nazionale ANP, Associazione nazionale presidi, ha evidenziato come la presenza di uno sportello psicologico a scuola aiuti alunni e studenti a prendere coscienza di eventuali disagi e a chiedere aiuto. Anche per il presidente di CNOP bisogna dare continuità a questa esperienza “perché abbiamo bisogno di ‘vaccini psicologici’ per la psicopandemia, e la psicologia scolastica è un presidio fondamentale”. 

 In Emilia-Romagna i dati non sono così allarmanti per quanto riguarda atti di autolesionismo e tentativi di suicidio, ma anche qui la pandemia ha generato forme di disagio psicologico nei minori. 

Secondo l’Ausl di Bologna, l’aumento delle richieste di assistenza psicologica è stato del 40%. Negli adolescenti stanno aumentando sindromi come ritiro domestico tipo hikikomori, accentuazione di sintomi ossessivi, aggravamento dei disturbi del comportamento alimentare, disturbi del pensiero.  

D’altra parte, l’incremento degli accessi presso le neuropsichiatrie dell’infanzia e dell’adolescenza era già in forte incremento da anni.  

Occorre quindi intervenire con competenze professionali per rispondere a questo disagio dilagante che mina la solidità psicologica e il futuro delle giovani generazioni. 

Va in questa direzione la risoluzione depositata sabato 10 luglio dal gruppo Europa Verde per impegnare la Giunta della Regione Emilia-Romagna a mettere in campo risorse a sostegno di strategie efficaci e piani di azione per la prevenzione e il supporto al disagio psicologico dei minori. 

 I ragazzi si sono trovati ad affrontare una condizione nuova e complessa, con pesanti ripercussioni dal punto di vista psicologico. Sono situazioni di disagio e sofferenza che non devono rimanere tra le mura domestiche: l’intervento professionale pubblico nei servizi territoriali è doveroso per evitare l’aggravamento dei disturbi – afferma Silvia Zambonicapogruppo di Europa Verde e vicepresidentessa dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna – Occorre inoltre portare dentro le scuole l’aiuto psicologico da parte di figure professionali competenti. Lo chiede anche il direttore dell’Ausl di Bologna, Paolo Bordon, che ha elogiato in particolare il progetto-pilota, avviato a maggio dall’istituto Belluzzi-Fioravanti di Bologna e replicato in altre tre scuole della provincia di Bologna, che mette a disposizione degli alunni un team composto da un infermiere, due psicologi, due sociologi, un nutrizionista, un laureato in scienze motorie, alcuni educatori”. 

 Il team multidisciplinare, oltre a operare per la prevenzione del contagio da Coronavirus, sarà impegnato nel contrasto alle dipendenze, ai comportamenti violenti, e nel campo dell’educazione sessuale, della salute mentale, delle disabilità, dei disturbi alimentari e del sovrappeso con l’obiettivo di intercettare il disagio in maniera preventiva.

Per Europa Verde, la messa in campo di risorse e progetti potrebbe rientrare nella cornice del nuovo Piano pluriennale per l’adolescenza, avendo come obiettivo il costante monitoraggio e il rafforzamento dei servizi di sostegno psicologico in ambito scolastico e nei servizi sanitari territoriali. 

“È necessario dare risposte in grado di intercettare proattivamente il disagio dei minori a vari stadi e livelli, andando a cercarlo anche là dove è latente”- conclude la consigliera Zamboni.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“E adesso un libro: rubrica di libri”. Lezioni di chimica di Bonnie Garmus
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monari.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Tutta la stanchezza del mondo di Enrica Tesio
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere dell'albicocca
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del miele
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDa Novi al Sudafrica: le macchine agricole di Andreoli Engineering fanno il giro del mondo
    • WatchTante e belle motociclette domenica a Mirandola.
    • WatchA spasso nel bosco di San Felice sul Panaro

    La buona notizia

    La rete veloce EmiliaRomagnaWiFi sbarca a Cervia-Milano Marittima
    Inaugurato il progetto realizzato da Lepida con un investimento della Regione di 350.000 mila euro, sui circa 3,5 milioni di euro a disposizione per coprire con il wi-fi l’intera riviera adriatica, da Cattolica ai lidi ferraresi.[...]
    Rimosse auto abbandonate a Bomporto e Nonantola
    Gli agenti di Polizia Locale Unione del Sorbara sabato hanno restituito decoro a due aree pubbliche[...]
    Tiroide ed eventuali nodi ora si vedono in 3 dimensioni in ospedale a Carpi
    Il software ad elevata tecnologia è stato donato dall’Associazione Pazienti Tiroidei Onlus [...]

    Curiosità

    Italia Gioca, San Prospero sbaraglia tutti e vince la sesta edizione
    Italia Gioca, San Prospero sbaraglia tutti e vince la sesta edizione
    Alla manifestazione hanno partecipato 14 squadre provenienti da 13 regioni Italiane[...]
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    Su invito della sindaca il Nucleo Cinofili Carabinieri di Bologna ha effettuato una dimostrazione pratica che ha suscitato tanto entusiasmo e curiosità[...]
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Dottorandi ed aziende del biomedicale cercano il loro matching professionale[...]
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monari[...]
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    Il tema del 2023 sarà "Il tempo di prenderci cura"[...]
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense torna in centro storico dopo due anni di pandemia. L'allegria e l'entusiasmo dei ragazzi sfilano in corteo insieme alle cerchie[...]
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Eugenio Gagliardelli, a.d. della ceramica Opera di Camposanto, porta nella Bassa la frutta della sua azienda agricola di Maranello. Il ricavato va in beneficienza[...]
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.[...]
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    Almeno per un pomeriggio, un centinaio di sanfeliciani di tutte le età ha potuto riscoprilo: grazie all'accordo tra azienda agricola Mediplants e Comune, è stato reso di nuovo accessibile. [...]
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Prima il padre poi la madre oppure viceversa, lo decidono i genitori[...]
    • malaguti