Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
30 Novembre 2022

La fiera B.T.EXPO Biomedical Technologies al debutto

MIRANDOLA E DINTORNI – Debutta domani, martedì 5 ottobre, B.T. EXPO Biomedical Technologies la nuova manifestazione dedicata alle più importanti novità del settore biomedicale. La manifestazione, a ingresso gratuito, in programma al quartiere fieristico di Modena, sarà aperta dalle 9 alle 18 previa registrazione sul sito www.bt-expo.it ed esibizione sul posto del Green Pass ed è organizzata da ModenaFiere in partnership con CNA, Confindustria Dispositivi Medici, Confindustria Emilia Area Centro e LAPAM Confartigianato Modena.

La prima delle due giornate di B.T. EXPO vedrà anche l’alternarsi di numerosi convegni per parlare del futuro del settore e dei principali ambiti che lo riguardano, con ospiti provenienti da tutta Italia. Docenti universitari, ricercatori, rappresentanti delle aziende sanitarie e delle imprese di settore, saranno assieme per fare il punto sulla ricerca scientifica e sulle prospettive a cominciare da temi quali l’innovazione digitale e quella dell’evoluzione delle materie prime, in particolar modo plastiche e materiali ecosostenibili e bio.

Tra i protagonisti anche molti docenti dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia: l’ateneo ha infatti avuto un ruolo importante nell’organizzazione dei convegni grazie anche alla presenza, nel comitato scientifico, di Costantino Grana e Francesco Leali del Dipartimento di Ingegneria ‘Enzo Ferrari’. “Assieme agli altri membri del comitato – spiega Leali – abbiamo cercato di individuare alcuni dei temi fondamentali che rendono il biomedicale oggi una terra di frontiera, dove oggi possiamo fare molto sfruttando in particolare le tecnologie più avanzate. Parleremo di automazione industriale, intelligenza artificiale, nuove tecniche da applicare alla progettazione e alla produzione di sistemi, di prodotti e di processi”. Nel comitato scientifico sono presenti Carlo Altomonte, professore associato presso il Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche dell’Università Bocconi, Fernanda Gellona, Direttore Generale di Confindustria Dispositivi Medici, Paolo Locatelli, responsabile scientifico dell’Osservatorio Innovazione Digitale in sanità della School of Management del Politecnico di Milano e Michele Modesti, professore ordinario presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Padova. Locatelli sarà relatore e referente del convegno di domani relativo alla telemedicina e la tele monitoraggio (inizio ore 9.30, seconda sessione alle 15.30), in cui si parlerà del ruolo dei dispositivi medici come fonte dati da mettere a sistema e della loro gestione per la ricerca nella sanità digitale. L’economia circolare sarà invece al centro della discussione sulle bioplastiche a cui interverranno anche alcune aziende con le proprie novità. Due sono le sessioni dedicate alle tecnologie avanzate, con inizio alle 10.10 e alle 14.20. Alle 11 è in programma un evento dedicato all’innovazione nel trattamento e nella cura di patologie andando verso la medicina del futuro: l’iniziativa è promossa dalla Fondazione Democenter e dal Tecnopolo TPM Mario Veronesi di Mirandola.

Alle 15.30 saranno protagonisti i biomateriali introdotto da Massimo Dominici di Unimore, Responsabile Scientifico del Laboratorio MAB del Tecnopolo TPM Mario Veronesi, in contemporanea sarà attiva un’ulteriore sessione, promossa da Icom, sull’intelligenza artificiale e le problematiche legate al trattamento dei dati personali nell’era del GDPR.

Per sottolineare la forte vocazione del settore verso l’innovazione, ci sarà infine un’arena dedicata alle start up dove il 6 ottobre, alle 15.30, si terranno le premiazioni delle cinque migliori giovani imprese che si sono candidate tramite un bando promosso dalla Fondazione Democenter di Mirandola, al fine di mettere a disposizione dei migliori progetti gli ambienti attrezzati del nuovo TPM Cube del Tecnopolo “Mario Veronesi”.

La manifestazione è rivolta principalmente a un pubblico B2B specializzato, composto dai professionisti che operano all’interno dell’intero ciclo della supply chain delle aziende del settore biomedicale, dall’ideazione, alla progettazione sino alla produzione, oltre che dai consulenti al fianco le aziende. Nella parte espositiva sarà possibile trovare tutte le principali novità del momento del settore biomedicale: prodotti finiti, componenti, apparecchiature di produzione, di misura, e di controllo, apparecchi biomedicali, componenti elettronici ed elettrici, sensori, software e materiali.

La manifestazione terminerà mercoledì 6 ottobre, con apertura sempre dalle 9 alle 18. Info sull’evento possono essere richieste all’indirizzo mail dedicato: info@bt-expo.it

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Il partito dei disillusi e i governi dei migliori
Durante i sette trimestri del governo Draghi l’Italia è stata l’unica economia del G7 che ha visto aumentare il PIL trimestre su trimestre.leggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del cachi
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Prevenire la carie nei molari dei bambini? Si può
Attraverso la sigillatura dei solchi, una procedura assolutamente non invasiva ma in grado di limitare il rischio carie.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dell’africanetto
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
E adesso un libro, rubrica di libri. Sei titoli che dicono: "Leggimi!"
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della Tenerina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchBaby gang a Finale Emilia: dopo gli arresti piano di reinserimento per i minori coinvolti
    • WatchIncidente stradale mortale a Finale Emilia, è morta Beatrice Boccasanta
    • WatchA Mirandola una benemerenza per monsignor Cavina

    La buona notizia

    Mangiare bene per fare del bene, ecco il calendario di Avis Modena
    La campagna di comunicazione 2023 è sul concetto di “buono”, accostando la bontà dei donatori a quella delle ricette modenesi in un progetto condiviso con il Consorzio Modena a Tavola.[...]
    Bomporto, anziani a lezione anti truffa dai carabinieri
    Non è buona cosa aprire agli sconosciuti e farli entrare in casa. E’ sempre bene diffidare degli estranei che vengono a trovarvi in orari inusuali[...]
    La miglior mucca del distretto del Parmigiano Reggiano? E' Hortensia, di San Felice
    Nata il 13 giugno 2018 dell’azienda Albe di Michele Bergamini di San Felice sul Panaro, si è aggiudicata anche il titolo di miglior mammella.[...]

    Curiosità

    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    L'altra eccellenza è il Pico di Mirandola, un po' sbiadito ma sempre sul podio dei migliori licei modenesi per chi prosegue gli studi.[...]
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Lo scenario ipotizzato è stato quello di un principio di incendio su un mezzo utilizzato per la manutenzione dell’infrastruttura, in quel momento in corso di trasferimento con tre tecnici a bordo e la conseguente fermata di emergenza nella stazione sotterranea di Bologna Centrale.[...]
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Destabilizzati dal meteo ritardano la partenza per poi trovarsi, col calare delle temperature, con difficoltà respiratorie. Quattro esemplari in difficoltà sono stati salvati in questi giorni dal Pettirosso. [...]
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    L'auto era stata trasformata nella carrozzeria e negli accessori esterni per renderla del tutto somigliante a una Ferrari F430[...]
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Protesta dei giocatori della Germania contro la decisione della Fifa di vietare la fascia arcobaleno con la scritta 'One love'[...]
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Seconda edizione della ricerca sugli stili di guida, commissionata da Anas e condotta da CSA Research - Centro Statistica Aziendale[...]
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Superscommesse e Supernews hanno lanciato un sondaggio che ha permesso a migliaia di appassionati di votare per la propria Nazionale del cuore in questo Mondiale 2022.[...]
    Nonantola, l'Osteria di Rubbiara compie 160 anni
    Nonantola, l'Osteria di Rubbiara compie 160 anni
    La famiglia Pedroni dai sei generazioni gestisce lo storico locale nella campagna di Nonantola[...]
    Aemilia 240: concluse le riprese della docufiction sul maxi-processo per infiltrazione della 'ndrangheta
    Aemilia 240: concluse le riprese della docufiction sul maxi-processo per infiltrazione della 'ndrangheta
    La docufiction andrà in onda sulla Rai dopo il lavoro di montaggio e post-produzione.[...]
    • malaguti