Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
17 Gennaio 2022

Perché esiste il fenomeno dei no-vax?

di Andrea Lodi

Quelli come me, nati negli anni ’60, non possono dimenticare che cosa significasse nell’età prepuberale ammalarsi di morbillo: la malattia infettiva esantematica altamente contagiosa, considerata, tra quelle prevenibili con il vaccino, quella che provoca il maggior numero di morti rispetto a qualsiasi altra patologia conosciuta. Fortunatamente i nostri genitori non avevano particolari problemi a vaccinarci. Probabilmente perché non erano interessati dall’effetto Dunning-Kruger. Ma di questo ne parleremo più avanti.

Il morbillo negli anni ’80 causava, in tutto il mondo, circa 2,5 milioni di morti all’anno. Grazie ad un’attenta e pianificata campagna vaccinale negli anni ’90 il numero dei morti è sceso a circa 540.000 fino ad arrivare a 96.000 nel 2013. Sebbene sia praticamente sparito nei Paesi a capitalismo avanzato, purtroppo ancor oggi esistono focolai di morbillo nei Paesi in via di sviluppo.

Fiducia nella scienza medica

A partire dagli anni ’60 fino all’altro ieri, gli abitanti dell’intero pianeta hanno sempre evidenziato una discreta fiducia nella scienza medica. L’uso ed abuso di farmaci per combattere e prevenire ogni forma di disturbo o semplice fastidio ne sono una prova. Nel 2019, secondo il rapporto annuale dell’AIFA, la spesa complessiva per l’acquisto di farmaci, in Italia, ammontava a 30,8 mld di euro, (di cui il 76,4% a carico del Servizio Sanitario Nazionale). Vale a dire l’1,5% del PIL nazionale.

Una maggiore attenzione alla nostra salute, ed a migliori condizioni di vita, hanno portato l’aspettativa di vita degli italiani agli attuali 83,6 anni, sebbene nel 2020, a causa del Covid-19 ci sia stato un “leggero” abbassamento a 82,4 anni (fonte OCSE).

Negli anni ’60 l’aspettativa di vita degli italiani non superava i 65 anni. Alla fine degli anni ’70 nasce il concetto di “medicina preventiva” (non solo curativa). Proprio in quegli anni, grazie anche ad una campagna vaccinale di massa, l’aspettativa di vita arriva a 77 anni, fino ad assestarsi attorno agli 80 anni tra gli anni ’90 e l’inizio del XI secolo.

I giorni nostri

Arriviamo ai giorni nostri. Un virus letale, quello che comunemente denominiamo Covid-19, sta creando all’intero pianeta problemi che hanno causato malati gravi, morti, collasso del sistema sanitario e crisi economica. Al terzo anno di convivenza con il virus, se da una parte molti governi pare non abbiano imparato molto dall’esperienza degli anni precedenti dimostrando a volte una discreta inefficienza nella gestione del problema, dall’altra assistiamo ad una forte avversione all’uso del vaccino da parte di una frazione della popolazione italiana. E questo fenomeno, viste le premesse storiche sull’importanza dei vaccini, ed i risultati positivi che si stanno ottenendo in questi mesi sui vaccinati, ed i dati che vedono la maggior parte dei malati gravi tra coloro che non si sono vaccinati, risulta veramente inspiegabile.

In realtà una spiegazione ci sarebbe. O meglio si potrebbe avanzare un’ipotesi, che si basa su due motivi che possono considerarsi alla base del proliferare dei movimenti cosiddetti “no-vax”: l’effetto Dunning-Kruger; l’inversione dell’effetto Flynn.

L’effetto Dunning-Kruger

Si tratta di un pregiudizio cognitivo che porta le persone con meno abilità e conoscenze a pensare di saperne di più degli altri. Meno sanno, più pensano di sapere. Spesso chi ha questo problema tende a imporre le proprie idee anziché limitarsi a dare un parere, ritenendole verità assolute. Gli altri vengono visti come totalmente ignoranti e incompetenti anche se non lo sono.

Per saperne di più vi invito a leggere l’articolo pubblicato da Laura De Rosa su “greenMe” al link https://www.greenme.it/vivere/mente-emozioni/effetto-dunning-kruger/.

L’inversione dell’effetto Flynn

James Robert Flynn, accademico neozelandese, alla fine degli anni ’90, pubblicò una ricerca secondo la quale il quoziente d’intelligenza medio della popolazione mondiale è stato in continuo aumento (effetto Flynn) fino alla fine degli anni ‘90. Da allora il quoziente intellettivo è in diminuzione, ecco perché si parla di “inversione dell’Effetto Flynn”. Sembra infatti che il livello d’intelligenza misurato dai test diminuisca nei Paesi più sviluppati. Molte possono essere le cause di questo fenomeno. Una di queste potrebbe essere l’impoverimento del linguaggio. Diversi studi dimostrano infatti la diminuzione della conoscenza lessicale e l’impoverimento della lingua: non si tratta solo della riduzione del vocabolario utilizzato, ma anche delle sottigliezze linguistiche che permettono di elaborare e formulare un pensiero complesso.

Per saperne di più vi invito a leggere l’articolo pubblicato da Cristophe Clavé su “ItaliaOggi” al link https://www.italiaoggi.it/news/il-quoziente-di-intelligenza-che-era-sempre-in-crescita-ora-sta-diminuendo-2490366.

Se poi aggiungiamo alle cause sopra citate, una società individualista, formata da soggetti prevalentemente egocentrici (per non dire narcisisti) che hanno un sostanziale bisogno di apparire. Direi che il gioco è fatto.

Questo spiegherebbe perché personaggi dello spettacolo, scaricatori di porto, idraulici, pseudo-politici affetti da gravi disturbi della personalità, ad esempio, si permettono di intervenire in questioni che non conoscono e che attendono a competenze medico scientifiche, e rifiutano ciò che hanno accettato fino all’altro ieri.

Il ruolo della democrazia

La democrazia, dal greco démos (popolo) e krátos, (potere) etimologicamente significa “governo del popolo”, ovvero sistema di governo in cui il potere viene esercitato dal popolo, tramite rappresentanti liberamente eletti. Ciò significa che è compito dei rappresentanti del popolo, garantire ciò che, tra le altre cose, è esplicitamente scritto nella nostra Costituzione: benessere, sicurezza e salvaguardia della salute dei cittadini. La stessa Costituzione prevede anche che la democrazia deve agire contrapponendosi, a chi invece agisce in modo contrario a tali obiettivi.

In conclusione, ciò che ogni cittadino deve aspettarsi dai propri rappresentanti, e quindi da chi ci governa, è il rispetto dei sani principi della nostra Costituzione, a salvaguardia del popolo e quindi della democrazia.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Consigli di salute
Impianti dentali: i vantaggi
Vuoi tornare ad avere un sorriso splendente in maniera rapida e senza problemi? L’impianto dentale potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del latte
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Perché esiste il fenomeno dei no-vax?
Grazie ad un’attenta e pianificata campagna vaccinale il morbillo è praticamente sparito nei Paesi a capitalismo avanzato. Purtroppo ancor oggi esistono focolai di morbillo nei Paesi in via di sviluppo.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della cannella
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Trasferirsi da Carpi a Cagliari e poi a Dubai per amore della professione: intervista a Federico Diacci
L'intervista, a cura di Francesca Monari, al paesaggista carpigiano Federico Diacci.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Pioggia di finanziamenti a Mirandola per le piste ciclabili. Anche nelle frazioni
    Obiettivo, favorire gli spostamenti sostenibili in bicicletta, come quello casa-scuola o casa-lavoro, per circa 3 km[...]
    Con terza dose e Fse, inizia e finisce la quarantena con l'autotest
    È una procedura che potrà essere utilizzata dai cittadini assistiti in Emilia-Romagna: circa due milioni con queste caratteristiche[...]
    Sempre pià anziani e con problemi sempre nuovi, la Geriatria di Baggiovara potenzia l’approccio personalizzato e olistico
    Negli ultimi due anni l’ortogeriatria dell’OCB ha visto una decina di pazienti ultracentenari operati, tutti con buon decorso post operatorio.[...]

    Curiosità

    La sulada, una torta squisita da salvare
    La sulada, una torta squisita da salvare
    L'appello del giornalista dendrogastronomico Carlo Mantovani[...]
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    Ad affrontare questa avventura a tappe 35 piloti, tra uomini e donne, provenienti dall'Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Puglia, Veneto e Sicilia.[...]
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Domenica da Maria De Filippi in scena è stato chiamato Salvatore, invitato da un "postino" del programma che era arrivato nei giorni scorsi a Finale Emilia.[...]
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    Per il giovane artista di Camposanto è il momento di esordire anche alla regia[...]
    Medolla, tornano i gufi: esemplari avvistati sugli alberi del vialetto che porta alla scuola primaria
    Medolla, tornano i gufi: esemplari avvistati sugli alberi del vialetto che porta alla scuola primaria
    Era già accaduto nel 2020: a testimonianza della loro presenza, le foto realizzate da alcuni fotografi naturalistici[...]
    Messaggio che avverte dell'arrivo di un vocale: attenzione alla nuova truffa tramite Sms
    Messaggio che avverte dell'arrivo di un vocale: attenzione alla nuova truffa tramite Sms
    Una volta aperto il link contenuto nell'Sms, si prende un virus che infetta lo smartphone oppure si sottoscrive un abbonamento non voluto[...]
    La Polizia Locale di Mirandola vara la sua pagina Facebook
    La Polizia Locale di Mirandola vara la sua pagina Facebook
    E' uno spazio web, spiegano da Mirandola, rivolgendosi direttamente ai cittadini, che "Nasce per informarvi costantemente su tutte le nostre attività e per esservi più vicino offrendovi un servizio sempre migliore ed efficiente".[...]
    In pianura a Mirandola 4 gradi, in montagna sul Cimone 9 gradi: l'inverno preoccupa
    In pianura a Mirandola 4 gradi, in montagna sul Cimone 9 gradi: l'inverno preoccupa
    In proporzione con una simile situazione in estate si avrebbero temperature oltre 40°C da nord a sud.[...]
    Il 2021 è stato un anno caldo e siccitoso, i dati
    Il 2021 è stato un anno caldo e siccitoso, i dati
    A Modena, l'anno che si appresta a terminare è risultato il decimo più caldo, nonché il terzo per scarsità di pioggia dal 1830 ad oggi[...]
    Tatuaggi e Formula 1: dopo la vittoria di Verstappen, lo studio Alle tattoo di Soliera tempestato di richieste
    Tatuaggi e Formula 1: dopo la vittoria di Verstappen, lo studio Alle tattoo di Soliera tempestato di richieste
    Già nell'immediato dopo gara che ha consacrato campione del mondo il pilota della Red Bull sono iniziate ad arrivare telefonate da tutta Italia per persone di ogni età che hanno avuto il desiderio di tatuarsi logo/numero/nome o data dell'evento di domenica 12 dicembre 2021.[...]