Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Ottobre 2022

Saranno 600 gli alberi abbattuti a Finale sulla ciclabile: “Colpa di un fungo”

FINALE EMILIA  – Una quarantina di persone, tra cui alcuni consiglieri comunali e qualche esponente dell’Osservatorio Civico, hanno partecipato all’incontro con l’amministrazione e l’agronomo Claudio Corazzin che si è tenuto nel pomeriggio, all’inizio della pista ciclabile ex Sefta. Oggetto della riunione convocata domenica dal sindaco, l‘intervento sugli oltre 600 fusti e chiome da eliminare per mettere in sicurezza il tratto finalese che collega a San Felice e alla ciclovia del Sole.

Corazzin ha illustrato con dovizia di particolari come si interverrà sulla ciclabile. “Abbiamo riscontrato – ha detto l’agronomo trevigiano – molte piante i cui fusti sono morti in piedi. Si tratta per la stragrande maggioranza di olmi nostrani, un albero che in questa stagione terribile è stato praticamente sterminato in buona parte del nord Italia a causa di un fungo trasmesso da un piccolo insetto”.

Sulle piante ormai secche, ha puntualizzato Corazzin, stanno già agendo altri funghi che mettono le piante morte a rischio crollo. Per questo si rende necessario l’intervento di eliminazione dei fusti e dei cormi (le chiome) ormai secchi.

“Intervento – ha aggiunto l’agronomo – che verrà fatto con una pinza forestale, grazie alla quale si potranno eliminare le parti secche senza interferire con la vegetazione del sottobosco che verrà preservata”.

Il sindaco ha informato i presenti che l’inizio lavori, previsto per oggi, è stato posticipato al 22 agosto. “Dovremo modificare l’ordinanza in vigore – ha precisato Poletti – perché da oggi fino alla conclusione dei lavori, stimata a fine settembre, la cliclabile ex Sefta verrà chiusa al transito di persone e cicli. La situazione di pericolo ci costringe all’adozione di questo provvedimento che avrà anche carattere sanzionatorio. In particolare, per questioni di sicurezza, mentre l’impresa incaricata svolgerà i lavori non dovranno assolutamente esserci persone nei pressi”.

Corazzin ha poi risposto ad alcune domande dei presenti sulla situazione di altri parchi e viali alberati. L’amministrazione Poletti ha infatti incaricato Corazzin di effettuare il censimento di tutto il patrimonio arboreo del Comune di Finale, patrimonio che – esclusa la ciclabile – ammonta a 4.800 alberi.

“Per la prima volta – ha spiegato il sindaco Claudio Poletti – è stato eseguito a Finale Emilia un censimento degli alberi presenti nel comune con conseguente valutazione di staticità di tutte le piante, che sono state anche georeferenziate. In questo modo, non appena ci verrà consegnata la documentazione, avremo modo di conoscere e valutare lo stato di salute di tutti i nostri alberi, per poi decidere conseguentemente come e dove intervenire per sanare situazioni di pericolo o eseguire interventi migliorativi. Decisioni che prenderemo dopo esserci anche confrontati con la cittadinanza”.

Al termine dell’incontro il sindaco Poletti, Corazzin e alcuni dei partecipanti hanno svolto un sopralluogo sulla pista ciclabile, durante il quale l’agronomo ha illustrato anche il funzionamento dello strumento utilizzato per verificare le condizioni statiche delle piante, il resistografo.

LEGGI ANCHE

Finale Emilia, ciclabile ex Sefta: dall’8 agosto divieto di passaggio per abbattimento alberi malati

Abbattimento alberi sulla ciclabile, a Finale Emilia il sindaco convoca i cittadini

Alberi potati in pieno agosto sulla ciclabile, l’Osservatorio: “E’ delitto ambientale”

Finale, abbattimento alberi ciclabile, i consiglieri di opposizione: “Così si favoriscono ondate di calore e allagamenti”

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Alluvione Marche, dalla Bassa la solidarietà della Polizia Locale Area Nord
    "Abbiamo restituito una briciola della solidarietà ricevuta durante il terremoto del 2012"[...]
    Tra Nonantola e Sant'Agata allo studio la Ciclabile delle Partecipanze
    Obiettivo, creare un interessante itinerario di rilievo naturalistico e turistico attraverso i territori delle Partecipanze agrarie dei due Comuni[...]
    Inaugurata a San Prospero la palestra intitolata a Luigi Vaccari
    Nella targa posta a suo ricordo una sua celebre frase: "Lo sport ha un solo colore, quello dell'arcobaleno"[...]

    Curiosità

    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mercoledì 28 settembre, presso le Scuole medie cittadine “Montanari”, il sindaco di Mirandola Alberto Greco ha voluto portare un saluto ai 40 studenti che stanno prendendo parte al "Summer Camp"[...]
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Il test è stato pensato per mettere alla prova la capacità di deviare un asteroide in caso di possibile collisione con la Terra: immagini raccolte dal minisatellite italiano LiciaCube[...]
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    • malaguti