Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Ottobre 2022

Finale Emilia, tre open day alla scoperta della scuola di musica “Enzo Suffritti”

FINALE EMILIA – Tre giorni per scoprire l’offerta formativa per l’anno scolastico 2022-2023, conoscere gli insegnanti, provare gli strumenti e, se lo si desidera, iscriversi direttamente ai corsi. Sono gli open day della Scuola di Musica Enzo Suffritti di via Monte Grappa 6, sede finalese della Fondazione Scuola di Musica Carlo e Guglielmo Andreoli, in programma mercoledì 21, giovedì 22 e venerdì 23 settembre, dalle 17.00 alle 20.00.

“L’Open Day – dice il responsabile della Scuola di Musica di Finale Emilia, Giorgio Borgatti – da sempre è un momento di festa per i bambini, per i ragazzi e le ragazze di Finale Emilia e Massa Finalese che desiderano passare un pomeriggio divertendosi con la musica, provando gli strumenti e iniziando a conoscere gli insegnanti. È però anche l’occasione, per i genitori, di valutare da vicino l’offerta formativa della nostra Scuola”.

Gli open day si rivolgono a tutte le persone interessate ad intraprendere un percorso di formazione musicale a partire dagli 8 anni, mentre per i bambini più piccoli sono definiti percorsi collettivi di “Propedeutica musicale” (per ragazzi che frequentano i primi due anni della scuola primaria), “Musica e movimento” (per bambini da 3 a 5 anni) e “Primi passi in musica” (per bimbi da 0 a 36 mesi).

“Leggere sui social degli Open Day della Scuola di Musica – spiega Patrizia Melara, assessora ai Servizi Scolastici e Bibliotecari del Comune di Finale Emilia – mi “gasa” sempre. Penso alla potenza della Musica come veicolo per suscitare sensazioni e sentimenti, all’entusiasmo dei giovani nell’accostarsi allo studio di uno strumento e se mai, successivamente, alla formazione di un gruppo musicale, realtà aggregante e ottimo metodo di impiego del tempo libero, come d’altronde ci insegna la realtà del nostro territorio. Penso anche al piacere di ritrovarsi insieme in un coro, dall’infanzia all’età adulta, come eventi recenti ci hanno dimostrato. Il venir meno dello stato di emergenza sanitaria (e ci auguriamo tutti che la ‘normalità’ perduri nel tempo) ci riconduce al piacere di suonare dal vivo, di assistere in presenza alle manifestazioni che la Scuola di Musica della Fondazione G. e C. Andreoli offre a tutto il territorio, alle attività didattiche che svolge all’interno delle scuole, con metodologie sempre all’avanguardia, attente alle buone pratiche di coinvolgimento e inclusione.”

“La Fondazione Andreoli – aggiunge l’assessora alla Cultura, Elisa Cavallini – costituisce un fiore all’occhiello per tutta l’Unione dei Comuni Modenesi Area Nord e unisce alla presenza capillare in ogni singolo comune, la funzione di soggetto aggregatore non solo per i bambini, i ragazzi e i giovani, ma anche per persone di ogni età che desiderano avvicinarsi alla musica. Grazie alla collaborazione con le singole realtà locali per la realizzazione di progetti innovativi e di musica di insieme, e a un’offerta formativa che cresce di anno in anno, rispondendo alle esigenze del territorio (e che prevede anche l’inclusione di persone fragili a diversi livelli) la nostra Scuola di Musica costituisce un punto di riferimento culturale di altissimo livello. Per tutte queste ragioni siamo orgogliosi, come amministrazione comunale, di promuovere le attività della Scuola di Musica che è, a tutti gli effetti, una espressione concreta e di successo di tutti i nostri comuni”.

Le iscrizioni ai corsi individuali e collettivi avvengono esclusivamente tramite il sito Internet della Scuola www.fondazionecgandreoli.it, nella pagina dedicata “ISCRIZIONI” con un’interfaccia semplice e intuitiva. Si tratta di un passo avanti importante, che consente alla Scuola di rimanere aggiornata e, soprattutto, di fornire un servizio sempre più chiaro e puntuale all’utenza. Il nuovo sistema prevede infatti anche la nuova App “ScuolaSemplice” con il registro elettronico, sul quale è possibile trovare la programmazione delle lezioni con l’indicazione di presenze e assenze. Sul registro si possono inoltre ricevere notifiche sulle iniziative della Scuola ed effettuare i pagamenti delle rette con carta di credito.

Sempre sul sito Internet della Fondazione è stato pubblicato il bando per 30 borse di studio (dieci delle quali finanziate dalla Fondazione Donor Italia onlus) per allievi in disagiate condizioni economiche. Per sottoporre la propria candidatura c’è tempo fino a martedì 20 settembre 2022.

Per info e contatti: www.fondazionecgandreoli.it, cell. 347/9001198.

scuola musica finale

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Alluvione Marche, dalla Bassa la solidarietà della Polizia Locale Area Nord
    "Abbiamo restituito una briciola della solidarietà ricevuta durante il terremoto del 2012"[...]
    Tra Nonantola e Sant'Agata allo studio la Ciclabile delle Partecipanze
    Obiettivo, creare un interessante itinerario di rilievo naturalistico e turistico attraverso i territori delle Partecipanze agrarie dei due Comuni[...]
    Inaugurata a San Prospero la palestra intitolata a Luigi Vaccari
    Nella targa posta a suo ricordo una sua celebre frase: "Lo sport ha un solo colore, quello dell'arcobaleno"[...]

    Curiosità

    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mercoledì 28 settembre, presso le Scuole medie cittadine “Montanari”, il sindaco di Mirandola Alberto Greco ha voluto portare un saluto ai 40 studenti che stanno prendendo parte al "Summer Camp"[...]
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Il test è stato pensato per mettere alla prova la capacità di deviare un asteroide in caso di possibile collisione con la Terra: immagini raccolte dal minisatellite italiano LiciaCube[...]
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    • malaguti