Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
08 Febbraio 2023

La cucina italiana è la migliore del mondo

di Andrea Lodi

L’industria alimentare italiana

Correva l’anno 2021, correva il Covid-19, anche se ad una velocità inferiore rispetto all’anno precedente, e correva il fatturato aggregato del settore agroalimentare italiano, raggiungendo quota 204,5 miliardi di euro. Vale a dire l’11,5% del PIL nazionale. Considerando che il fatturato aggregato a livello europeo si assestava attorno ai 965 miliardi di euro, l’Italia rappresentava poco più di un quinto del mercato.

Poco più del 24% del fatturato italiano ha riguardato il commercio estero, che nel 2021 ha raggiunto quota 50,0 miliardi di euro. Un risultato che ha superato le aspettative delle imprese del settore.

Quasi il 60% dell’export riguarda l’Europa con Germania e Francia che sono i maggiori importatori.

Gli USA rappresentano il 13% circa delle esportazioni. Un mercato in continua crescita che darà senz’altro grandi soddisfazioni nei prossimi anni.

Il settore alimentare in Italia occupa 1,4 milioni di persone; il 35% è impiegato nell’industria della produzione di generi alimentari ed il restante 65% è impiegato nel settore agricolo.

E’ la forza del Made in Italy, che oltre ad interessare i settori della moda, dei beni di lusso, dell’arredamento e delle tecnologie, vede come grande protagonista la nostra cucina, apprezzata in tutto il mondo.

La cucina italiana è la migliore del mondo

Correva l’anno 2022, e la rinomata guida gastronomica digitale “TasteAtlas”, che si occupa di riscoprire le specialità enogastronomiche del pianeta, ha chiesto ai propri utenti – qualche centinaio di migliaia di persone provenienti da tutto il mondo – di votare i prodotti gastronomici più apprezzati a livello mondiale. Stiamo parlando di 15.000 piatti provenienti da 95 Paesi.

L’ennesima conferma dell’apprezzamento mondiale che caratterizza la cucina italiana arriva proprio dai “TasteAtlas Awards 2022“: la classifica dei piatti più apprezzati del 2022. Secondo quanto decretato dalla piattaforma, a raggiungere il gradino più alto del podio è stata la cucina “Made in Italy“, con 4,72 punti su 5.

La conferma che le politiche attuate dagli ultimi governi, finalizzate ad incentivare lo sviluppo delle nostre imprese manifatturiere del settore alimentare, hanno funzionato. La crisi pandemica non ha fermato l’affermazione delle nostre imprese nel mondo. Un successo che viene confermato anche da Francesco Lollobrigida, l’attuale Ministro dell’Agricoltura e della sovranità alimentare: “per noi questo primato è una certezza da sempre … l’ennesima conferma di come i nostri piatti tradizionali siano considerati in tutto il pianeta … a livello internazionale il sistema Italia è una garanzia assoluta di eccellenza … continuiamo a difendere e valorizzare questo nostro patrimonio nazionale”.

Tra le pietanze più apprezzate, pizza, tortellini, gnocchi, risotto alla milanese, tagliatelle, ragù e tiramisù. I piatti più conosciuti, invece, sono spaghetti, mozzarella, lasagne, ricotta, penne e maccheroni. Tra le bevande, infine, spiccano l’espresso, il cappuccino, la grappa , l’amaro e l’amaretto.

Sul podio troviamo la Grecia e la Spagna rispettivamente al 2° e 3° posto con 4,69 e 4,59 punti.

I cugini d’oltralpe sono posizionati al 9° posto, con croissant, quiche e baguette, subito dopo gli Stati Uniti e prima del Perù.

Segue classifica delle prime cinquanta posizioni:

Ma perché è stata premiata la cucina italiana e poco apprezzata quella francese, da sempre considerata l’eccellenza del gusto e dei sapori? La cucina italiana è una cucina della resilienza, della condivisione e dell’ossessione per la tradizione, mentre in Francia si applica una cucina della composizione, del rituale, dell’esperienza a tavola. La cucina italiana racconta di noi, delle nostre tradizioni, del nostro presente e del nostro passato. Forse la cucina francese ha perduto questo “antico rito magico”. D’altronde la baguette è austriaca, il croissant turco e la quiche, la torta salata, si degusta in tutta Europa.

In qualunque trattoria italiana si può degustare un piatto di tagliatelle al ragù, o di spaghetti alla carbonara, e in una delle 127mila pizzerie una pizza margherita, considerato il miglior piatto italiano.

Aveva ragione Claude Lévi-Strauss: “la cucina di una società è il linguaggio nel quale essa traduce inconsciamente la sua struttura”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Nuovo scenario per lo stress test delle banche
L’ABE (Autorità Bancaria Europea), meglio conosciuta con l’acronimo inglese EBA, e la BCE (Banca Centrale Europea) hanno cambiato i criteri per misurare la capacità delle banche europee a resistere alle situazioni sfavorevoli del mercato finanziario.leggi tutto
Come risparmiare energia, i consigli di Sinergas - L'impianto fotovoltaico
Un impianto fotovoltaico da 3 kWp installato sul tetto di un’abitazione media permette di ridurre fino al 60% il prelievo di energia elettrica dalla reteleggi tutto
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica
La passione per piante e fiori? Fa bene alla salute! Rubrica botanica a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dello zabaione
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Quando si perdono i denti, vanno sostituiti. Anche quelli dietro che non si vedono
Si può creare un’instabilità di tutta l’arcata dentale, quindi cefalee e problemi posturali, dolori alle articolazioni, mal di schiena e tensioni muscolari.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchQuando l'emicrania è donna. A che punto sono i nuovi studi per debellare il mal di testa
    • WatchPiù di 2500 multe all'autovelox di Massa Finalese: il bilancio della Polizia Locale di Finale Emilia
    • WatchPolizia Locale di Mirandola, il bilancio del 2022

    La buona notizia

    Terreni agricoli nei pressi della villa Pico di Portovecchio, indetto il bando per la concessione
    La struttura di San Martino Spino in epoca rinascimentale era un allevamento di cavalli, poi centro logistico militare[...]
    Mirandola, 47 posti in più all'asilo per bimbi e bimbe, aprono due nuovi nidi
    Questa mattina  è stato il turno del Micronido “Belli & Monelli” (viale della Favorita, 9) alla presenza delle istituzioni locali.[...]
    Quando l'emicrania è donna. A che punto sono i nuovi studi per debellare il mal di testa
    Nel periodo compreso tra pubertà e menopausa, circa il 27 per cento delle donne ne risulta affetto[...]

    Curiosità

    La California tra la Bassa e l'America, intervista alla regista Cinzia Bomoll
    La California tra la Bassa e l'America, intervista alla regista Cinzia Bomoll
    Chiacchierata sul cinema, Tik tok, miti e futuro con la regista bolognese Cinzia Bomoll alla prima del suo ultimo film nella Bassa[...]
    Medolla, l'azienda Menù protagonista a Sanremo con una pizza dedicata a Chiara Ferragni
    Medolla, l'azienda Menù protagonista a Sanremo con una pizza dedicata a Chiara Ferragni
    L'azienda Menù di Medolla è stata confermata per il terzo anno consecutivo official supplier di Casa Sanremo[...]
    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Secondo la leggenda, se i giorni della merla sono freddi, la primavera sarà bella; se sono caldi, la primavera arriverà in ritardo.[...]
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    Il semaforo più "bucato" è quello nell’intersezione fra via Guastalla e la tangenziale “Losi”, in direzione ovest (cioè verso Rio Saliceto)[...]
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    La grande coperta sarà formata da quadrati di 50x50 cm eseguiti ai ferri o all’uncinetto da chiunque voglia partecipare all'iniziativa[...]
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Parla una delle traduttrici italiane della casa editrice, la carpigiana Sara Crimi[...]
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    A Roma il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi ha organizzato per la cineasta conterranea un rendez vous nella sede del Ministero con tutti i grandi nomi della cultura[...]
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Tante le persone recatesi nello shop di Alle Tattoo per commemorare attraverso un tatuaggio la scomparsa del grande campione[...]
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Preply - piattaforma globale di apprendimento delle lingue - ha realizzato uno studio per individuare le città più educate d’Italia[...]
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    La collaborazione tra lo sport e l'artista modenese sfocerà anche in eventi benefici dove si potranno acquistare le maglie delle giocatrici[...]
    • malaguti