Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
22 Giugno 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

La cucina italiana è la migliore del mondo

di Andrea Lodi

L’industria alimentare italiana

Correva l’anno 2021, correva il Covid-19, anche se ad una velocità inferiore rispetto all’anno precedente, e correva il fatturato aggregato del settore agroalimentare italiano, raggiungendo quota 204,5 miliardi di euro. Vale a dire l’11,5% del PIL nazionale. Considerando che il fatturato aggregato a livello europeo si assestava attorno ai 965 miliardi di euro, l’Italia rappresentava poco più di un quinto del mercato.

Poco più del 24% del fatturato italiano ha riguardato il commercio estero, che nel 2021 ha raggiunto quota 50,0 miliardi di euro. Un risultato che ha superato le aspettative delle imprese del settore.

Quasi il 60% dell’export riguarda l’Europa con Germania e Francia che sono i maggiori importatori.

Gli USA rappresentano il 13% circa delle esportazioni. Un mercato in continua crescita che darà senz’altro grandi soddisfazioni nei prossimi anni.

Il settore alimentare in Italia occupa 1,4 milioni di persone; il 35% è impiegato nell’industria della produzione di generi alimentari ed il restante 65% è impiegato nel settore agricolo.

E’ la forza del Made in Italy, che oltre ad interessare i settori della moda, dei beni di lusso, dell’arredamento e delle tecnologie, vede come grande protagonista la nostra cucina, apprezzata in tutto il mondo.

La cucina italiana è la migliore del mondo

Correva l’anno 2022, e la rinomata guida gastronomica digitale “TasteAtlas”, che si occupa di riscoprire le specialità enogastronomiche del pianeta, ha chiesto ai propri utenti – qualche centinaio di migliaia di persone provenienti da tutto il mondo - di votare i prodotti gastronomici più apprezzati a livello mondiale. Stiamo parlando di 15.000 piatti provenienti da 95 Paesi.

L’ennesima conferma dell’apprezzamento mondiale che caratterizza la cucina italiana arriva proprio dai “TasteAtlas Awards 2022“: la classifica dei piatti più apprezzati del 2022. Secondo quanto decretato dalla piattaforma, a raggiungere il gradino più alto del podio è stata la cucina “Made in Italy“, con 4,72 punti su 5.

La conferma che le politiche attuate dagli ultimi governi, finalizzate ad incentivare lo sviluppo delle nostre imprese manifatturiere del settore alimentare, hanno funzionato. La crisi pandemica non ha fermato l’affermazione delle nostre imprese nel mondo. Un successo che viene confermato anche da Francesco Lollobrigida, l’attuale Ministro dell’Agricoltura e della sovranità alimentare: “per noi questo primato è una certezza da sempre … l’ennesima conferma di come i nostri piatti tradizionali siano considerati in tutto il pianeta … a livello internazionale il sistema Italia è una garanzia assoluta di eccellenza … continuiamo a difendere e valorizzare questo nostro patrimonio nazionale”.

Tra le pietanze più apprezzate, pizza, tortellini, gnocchi, risotto alla milanese, tagliatelle, ragù e tiramisù. I piatti più conosciuti, invece, sono spaghetti, mozzarella, lasagne, ricotta, penne e maccheroni. Tra le bevande, infine, spiccano l’espresso, il cappuccino, la grappa , l’amaro e l’amaretto.

Sul podio troviamo la Grecia e la Spagna rispettivamente al 2° e 3° posto con 4,69 e 4,59 punti.

I cugini d’oltralpe sono posizionati al 9° posto, con croissant, quiche e baguette, subito dopo gli Stati Uniti e prima del Perù.

Segue classifica delle prime cinquanta posizioni:

Ma perché è stata premiata la cucina italiana e poco apprezzata quella francese, da sempre considerata l’eccellenza del gusto e dei sapori? La cucina italiana è una cucina della resilienza, della condivisione e dell'ossessione per la tradizione, mentre in Francia si applica una cucina della composizione, del rituale, dell'esperienza a tavola. La cucina italiana racconta di noi, delle nostre tradizioni, del nostro presente e del nostro passato. Forse la cucina francese ha perduto questo “antico rito magico”. D’altronde la baguette è austriaca, il croissant turco e la quiche, la torta salata, si degusta in tutta Europa.

In qualunque trattoria italiana si può degustare un piatto di tagliatelle al ragù, o di spaghetti alla carbonara, e in una delle 127mila pizzerie una pizza margherita, considerato il miglior piatto italiano.

Aveva ragione Claude Lévi-Strauss: “la cucina di una società è il linguaggio nel quale essa traduce inconsciamente la sua struttura”.

SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Ricchezza e povertà degli italiani
Rubrica - Italia al 18° posto nella classifica europea del PIL pro capite stilata dal Fondo Monetario Internazionale.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 6
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Estetica, espressività e decorazione | Il Liberty industriale a San Possidonio
Rubrica - Ed eccoci ad una nuova uscita dedicate all’Art Nouveau, la rubrica di Francesca Monari, nata dalla collaborazione con Sara Zoni
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica | La pianta del Caffè
Rubrica - La rubrica botanica cura di Francesca Monari
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 5
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 4
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 3
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Il loop della scarsità
Glocal - La nostra è un’epoca plasmata da un eccesso di stimoli che ci seducono nella direzione dell’accumulo: consumare più del necessario, acquistare oggetti inutili e cercare piaceri effimeri.

Sul Panaro on air

    • WatchPresidio dei lavoratori Bellco Mirandola sotto Confindustria: si discute dei 350 licenziamenti
    • WatchSit in per Anna, la medica vittima di femminicidio. a San Felice sul Panaro
    • WatchA Mirandola la rabbia dei lavoratori licenziati alla Bellco. La manifestazione del 15 giugno 2024
  • La buona notizia

    La novità
    Mirandola, nuovo "negozio su ruote" per "La Frolleria"
    L'arrivo del nuovo mezzo è stato annunciato da Anffas Mirandola
    I risultati
    Giovanni Aleotti, ciclista di Finale Emilia, vince il Giro di Slovenia
    Grande successo per il giovane finalese -  ciclista professionista del Team Bora Hansgrohe, reduce da ottime prove anche al Giro d'Italia-  che a 25 anni porta a casa un titolo prestigioso
    Ultime notizie
    Un’esperienza in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico di Modena
    Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex pazienti alla Triton Cup ospitata di recente nel Parco dell’Arcipelago Toscano

    Curiosità

    Bomporto, la miniserie televisiva "Mountainmen. Linea gotica 1945" vola negli Stati Uniti
    Curiosità
    Bomporto, la miniserie televisiva "Mountainmen. Linea gotica 1945" vola negli Stati Uniti
    Il ponte che conduce al Museo della Decima Divisione a Fort Drum (New York) è stato battezzato con il nome di “Bomporto Bridge”
    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    La storia
    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    Seguire le regole aiuta a mantenere un ambiente sereno e piacevole per tutti. Ai "rari nantes" Mirco Scacchetti lo spiega pure in latino
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    La storia
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    E' nata nel 1978 e vive a Mirandola ma è di Concordia, dove è cresciuta. Traduce, insegna e scrive. "Mio padre è nato per i piedi" è il suo primo romanzo.
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Curiosità
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Per salvarli, dopo il fallimento del loro allevamento, venne attivata una raccolta fondi online che raggiunse la cifra di 56mila euro per un progetto diverso, una adozione a distanza
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    Politica
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    I candidati sindaco Letizia Budri, Carlo Bassoli, Giorgio Siena e Giorgio Cavazza sotto al fuoco di fila dei giornalisti della Bassa
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Il punto
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Tanti i casi in cui è stato necessario prestare soccorso ad anziani in difficoltà
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    I risultati
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    Grande soddisfazione espressa per la buona riuscita della manifestazione che ha visto partecipare circa 200 vigili del fuoco provenienti da tutta Italia
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Il caso
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Tra gli abitanti della frazione di Bomporto c'è chi chiede che per gli animali si trovi un'area protetta
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    Il punto
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    La Polizia Locale del Sorbara lo ha trovato con le videotrappole: aveva danneggiato con un cacciavite l’apertura elettronica dei cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti per ben due volte, in due distinte giornate
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Curiosità
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Un recente studio di BonusFinder Italia ha analizzato le 50 città più grandi d’Italia tenendo conto di diversi fattori chiave che caratterizzano l'esperienza di divertimento.

    chiudi