Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
12 Luglio 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Cinque curiosità su Villaggio Fantozzi che strappano un sorriso

Di Antonella Cardone

SAN FELICE SUL PANARO - Villaggio Fantozzi è stato uno spettacolo magistrale, concentrato in una intera giornata ricca di eventi e susseguirsi di immagini, musiche, emozioni. Abbiamo voluto qui fissare qualcosa che forse è sfuggito, piccolezze, aneddoti, curiosità sulla manifestazione di maggiore successo di questa stagione.

1 Ippopotamo rosa. Il celebre night è stato ricostruito in un vero e proprio bar, nel senso che questo bar - nella piazza della banca -  aveva l'insegna "Ippopotamo rosa", e nel pomeriggio le comparse che interpretavano signorine ammiccanti e signore dell'alta aristocrazia borghese si sono posizionate lì davanti.
Sul far della sera, quando tutti ormai erano andati via, la barista chiude ma dopo un minuto sente bussare con insistenza. E' un cliente, un signore ben messo che entra circospetto chiedendo un caffè. E ammicca. Al secondo ammiccamento gli viene chiarito che quello non è un night vero.

2 Il gelato gusto Caffè della Pina. Massimo il gelatiere se lo è inventato apposta per la giornata e vuoi la curiosità per la cosa speciale, vuoi che si voleva provare qualcosa di nuovo, fatto sta che in poche ore è andato esaurito.
Sold out tutte le vaschette di gelato Caffè della Pina e tutte le altre di tutti i gusti: decine e decine di vaschette di cioccolato, frutta, vaniglia...
Abbiamo fatto i conti. La gente domenica si è mangiata più di 150 chili di gelato.

La fila per il gelato Fantozzi

La spazzatura. Lo sapete che per fare un calcolo realistico delle presenze e dei consumi in una città non si va a guardare all'anagrafe, ma si chiama l'azienda della spazzatura? Sì, perché la quantità di rifiuti che produciamo è un indice molto attendibile.
Per capire quante persone sono arrivate domenica a San Felice bisogna dunque chiedere a chi ha raccolto tutta la spazzatura prodotta, un lavoraccio che è stato fatto velocemente perché all'indomani all'alba la piazza sarebbe servita per il mercato del lunedì.
Boy scout e Pro Loco hanno detto di aver raccolto una quantità mostruosa di spazzatura. Quindi a San Felice è arrivata una quantità mostruosa di gente.

4 I cosplay. lI cosplaying è la pratica di indossare un costume che rappresenti un personaggio di cartoni animati e videogiochi e interpretarne il modo di agire. Roba da giapponesi. Domenica abbiamo scoperto che la pratica si è estesa anche agli attori italiani.
A Villaggio Fantozzi fin dal mattino sono arrivate diverse persone agghindate da personaggi del film di Paolo Villaggio. C'erano tanti Fantozzi e tante Pina, e Mariangela andava per la maggiore.
A parte un Fantozzi e un Filini chiamati in servizio alla mattina presto in favore dei giornalisti, gran parte delle persone in costume che avete visto in giro al mattino non sono dunque le comparse "ufficiali" di Villaggio Fantozzi. E' gente che ha saputo dell'evento, è venuta vestita così, ha fatto le mossette tipiche e ha posato a favor di telecamera. Chissà se l'avessero mai fatto prima, o fosse la prima volta. O la prima volta di una nuova moda: i cosplayer di Ugo Fantozzi.

5 Le Bianchine. A sorpresa la corrispettiva italiana delle Trabant di oltrecortina ha mietuto cospicui successi. Di Bianchine ce n'erano una quarantina, tutte in bella mostra su via Campi. Belle, bellissime e tirate a lucido da quelli del club della Bianchina, una quarantina di appassionati che difende e conserva l'orgoglio italiano Autobianchi. 
Le Bianchine sono piaciute a tutti, a chi non le ha mai viste così da vicino (ai normali motoraduni non vengono invitate spesso, non sono auto rombanti o prestigiose) e a chi magari ci andava in vacanza con la famiglia. Una gigantesca madeleine per i nonni, molto apprezzata.

LEGGI ANCHE

Pazzesco a San Felice: Villaggio Fantozzi è stato un successo mostruoso

Villaggio Fantozzi, le immagini della giornata

Un piccolo grande capolavoro lo spettacolo con 250 figuranti di Villaggio Fantozzi

A San Felice fin dal mattino tanti curiosi e appassionati per Villaggio Fantozzi

Con Paolo Galassi “Villaggio Fantozzi” andrà sul grande schermo

Tra multilevel e bitcoin, ecco come sarebbe Fantozzi oggi: l'intervista a Matteo Merigo

Gruppo lavoro Fantozzi, ecco chi sono i galattici volontari di Villaggio Fantozzi

LA GIORNATA E UN PO' DI BACKSTAGE DI VILLAGGIO FANTOZZI

LO SPETTACOLO 

LA CRONACA DELLA MATTINATA

La coppa Cobram, il rifacimento 

La partita scapoli-ammogliati

 

Batti lei? La ricostruzione della celebre partita di tennis nella nebbia

Come è nata l'idea di Villaggio Fantozzi?

 

La presentazione ufficiale di Villaggio Fantozzi, presso la sede della banca Popolare San Felice

Il trailer pubblicitario dell'evento fotografico

Da un’idea di Federico Mazzoli, con la partecipazione e il contributo di Sanfelice 1893 Banca Popolare e il patrocinio del Comune di San Felice sul Panaro, in collaborazione con Pro Loco San Felice sul Panaro aps.
Direzione artistica: Roberto Gatti; scenografie: Roberto Gavioli; video-show diretto dal regista Paolo Galassi, con le riprese curate da Elisa Gatti e Simone Frabetti e prodotto da Firmament Pictures; figuranti e collaboratori: team Sepulchrum.
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Gli indignati
Glocal - La nazionale azzurra di calcio ci ha deluso. Un sentimento di delusione che si è trasformato velocemente in un sentimento di indignazione sociale.
APPUNTI DI GUSTO | Tutto quello che c’è da sapere delle noci brasiliane
Rubrica - Sono semi oleosi provenienti dalle piante di Bertholletia excelsa -in onore dello scienziato francese Claude-Louis Berthollet- e sono conosciute anche come noci dell’Amazzonia perché è nella foresta amazzonica che crescono.
Glocal
Ricchezza e povertà degli italiani
Rubrica - Italia al 18° posto nella classifica europea del PIL pro capite stilata dal Fondo Monetario Internazionale.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 6
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Estetica, espressività e decorazione | Il Liberty industriale a San Possidonio
Rubrica - Ed eccoci ad una nuova uscita dedicate all’Art Nouveau, la rubrica di Francesca Monari, nata dalla collaborazione con Sara Zoni
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica | La pianta del Caffè
Rubrica - La rubrica botanica cura di Francesca Monari
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 5
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • La buona notizia

    Il punto
    Bimbo di 4 anni privo di sensi in piscina a Mirandola, parla l'ostetrica Silvia Bertellini che lo ha salvato
    L'ostetrica del Policlinico era lì per caso, con suo figlio: "Non era facile vedere quel bimbo, grazie a chi non si è voltato dall'altra parte"
    Sport
    Mirandola, 3 Ori per lo "squaletto della Bassa" Asia Ammeli al Campionato Finp
    Grandi risultati per l'Asd Atlantide Nuoto Aps di Mirandola che, con sette atleti, ha partecipato al Campionato italiano estivo a Brescia dove in palio c'erano titoli e pass per le Paralimpiadi di Parigi.
    La storia
    Nadia Poletti nuova presidente del Lions Club Mirandola: il tema della sua annata è la Famiglia
    Passaggio di consegne fra vecchi e nuovi organi direttivi al Lions Club Mirandola

    Curiosità

    L'84% adolescenti si fida dei medici, il 90% di genitori e amici. E basta
    Ambiente
    L'84% adolescenti si fida dei medici, il 90% di genitori e amici. E basta
    Preoccupa che oltre determinate soglie, la famiglia rischia di diventare familismo e l'amicizia 'clan', se non addirittura 'gang'
    Mirandola, automobilista ghanese presenta alla Polizia Locale patente falsa polacca
    Ultime notizie
    Mirandola, automobilista ghanese presenta alla Polizia Locale patente falsa polacca
    Sono stati 16 i posti di blocco effettuati in sette giorni dalla Municipale, con 179 mezzi controllati fra auto (168) e 11 fra autoarticolati e Tir
    Italiani preoccupati per reddito e salute. E aumentano i timori per il cambiamento climatico
    Da sapere
    Italiani preoccupati per reddito e salute. E aumentano i timori per il cambiamento climatico
    Con il mondo in ripresa dalla pandemia, gli italiani devono fronteggiare nuove e vecchie preoccupazioni che li rendono generalmente più insicuri rispetto alla media europea.
    Pasta "fuori orario", la scelgono due giovani su tre: la spaghettata di mezzanotte è un rito per 3 su 4
    Curiosità
    Pasta "fuori orario", la scelgono due giovani su tre: la spaghettata di mezzanotte è un rito per 3 su 4
    E' quanto rivela la ricerca "GenZ e Pasta: amore ai pasti e non solo...", condotta dai pastai di Unione Italiana Food in collaborazione con AstraRicerche
    E’ di Modena il miglior Balsamico Tradizionale: a Stefania e Roberto Antichi il 58° Palio di San Giovanni
    Arte
    E’ di Modena il miglior Balsamico Tradizionale: a Stefania e Roberto Antichi il 58° Palio di San Giovanni
    In classifica anche l'aceto balsamico di Stefano Pivetti di San Prospero
    Bomporto, la miniserie televisiva "Mountainmen. Linea gotica 1945" vola negli Stati Uniti
    Curiosità
    Bomporto, la miniserie televisiva "Mountainmen. Linea gotica 1945" vola negli Stati Uniti
    Il ponte che conduce al Museo della Decima Divisione a Fort Drum (New York) è stato battezzato con il nome di “Bomporto Bridge”
    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    La storia
    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    Seguire le regole aiuta a mantenere un ambiente sereno e piacevole per tutti. Ai "rari nantes" Mirco Scacchetti lo spiega pure in latino
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    La storia
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    E' nata nel 1978 e vive a Mirandola ma è di Concordia, dove è cresciuta. Traduce, insegna e scrive. "Mio padre è nato per i piedi" è il suo primo romanzo.
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Curiosità
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Per salvarli, dopo il fallimento del loro allevamento, venne attivata una raccolta fondi online che raggiunse la cifra di 56mila euro per un progetto diverso, una adozione a distanza
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    Politica
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    I candidati sindaco Letizia Budri, Carlo Bassoli, Giorgio Siena e Giorgio Cavazza sotto al fuoco di fila dei giornalisti della Bassa

    chiudi