Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
22 Maggio 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Tra multilevel e bitcoin, ecco come sarebbe Fantozzi oggi – Intervista allo psicologo Matteo Merigo

"Il Fantozzi di oggi si farebbe fregare dai corsi di crescita personale o dai bitcoin. Sarebbe, come nei film fantozziani, un uomo che insegue un successo che non arriva mai". A dirlo è un esperto dell'universo fantozziano, Matteo Merigo, psicologo e psicoterapeuta con un diploma di ragioniere nel cassetto, che sarà ospite della tavola rotonda prevista sabato prossimo a San Felice per dare il via a Villaggio Fantozzi. L'happening è previsto domenica 1 ottobre.

 
Il dottor ragionier Merigo lo incontriamo una domenica nel cantiere dove si costruiscono le scenografie per l'evento, una fabbrica dismessa alla periferia di San Felice: ci sono le prove per le comparse.
 
Come è nata la passione per Fantozzi e il suo mondo?
 
E' nata da bambino, come per tanti di noi. Mi incuriosiva il personaggio, la mimica, l’espressività, il linguaggio e la sua narrazione.  Il film è ambientato a partire dalla seconda metà degli anni 70, ma i libri nascono prima, descrivendo un'epoca di grandi cambiamenti per la nostra società. Villaggio ha saputo cogliere non solo quel cambiamento, ma anche le successive trasformazioni sociali che ancora oggi sono valide.
 
Avrebbe senso un Fantozzi oggi?
 
Sì, cambia l'epoca, ma la struttura sociale in cui lavorava lui oggi resiste, in particolar modo nel settore bancario e in tutte le grandi multinazionali. Qui troviamo le esasperazioni fantozziane, con i direttori che chiedono target, obiettivi, sacrifici. E di colpo cambiano lasciando spazio a nuovi megadirigenti che ritrasformano tutto.
 
Si dice che a confronto con la crisi di oggi Fantozzi fosse in realtà fortunato: casa di proprietà, posto a tempo indeterminato, una famiglia solida, le vacanze...
 
 
In realtà Fantozzi viveva sulla soglia della povertà. La casa era a equo canone, il tempo libero era comunque gestito dall’implacabile Filini, sempre pronto a coinvolgerlo in assurde situazioni. E se non era Filini, tutto era gestito dalla megaditta. Auto, ferie e il resto della sua libertà, era sempre pagato con mostruosi cambialoni, che adesso invece sono diventate le finanziarie.
 
E oggi Fantozzi che tipo di uomo sarebbe?
 
Uno che insegue il successo ma non arriva, o meglio, inseguirebbe il benessere e la rivincita nei confronti di una società che lo obbliga allo sfruttamento. Oggi Fantozzi si farebbe fregare dal multilevel o dai corsi di crescita personale. O dai bitcoin. Insomma, cercherebbe la rivalsa e si farebbe schiacciare da personaggi di dubbio gusto che lo spronerebbero a investire anche ciò che non ha, per ottenere ciò che vorrebbe.
 
E un Fantozzi donna?
 
Fantozzi è oltre il genere e gli orientamenti sessuali. Fantozzi è di quegli eroi che che tutti guardiamo e che non vorremmo essere, ma che almeno una volta siamo stati.
 
Oltre a presenziare al convegno di sabato lei sarà tra i figuranti?
 
Sì, farò Calboni: personaggio meschino, seducente, capace di leggere le realtà degli altri e usarle a suo profitto. Uno che i bitcoin li venderebbe, insomma.
 
Ci si riconosce in Calboni?
 
A gusto personale, adoro tutti i personaggi dell'universo Fantozziano. Calboni era un grandissimo personaggio che ha lasciato un vuoto importante con la morte di Anatrelli. Se dovessi scegliere un personaggio del suo universo, sinceramente adoro Loris Batacchi, ma perché mi piace la verve bolognese di Andrea Roncato.
Come tanti di noi, invece, mi riconosco in un concetto chiave di Fantozzi che lui stesso dice “Tutti tentano di distruggermi, ma loro non lo sanno: io sono indistruttibile".
 
 

LEGGI ANCHE

La coppa Cobram, il rifacimento 

La partita scapoli-ammogliati

 

Batti lei? La ricostruzione della celebre partita di tennis nella nebbia

Come è nata l'idea di Villaggio Fantozzi?

 

La presentazione ufficiale di Villaggio Fantozzi, presso la sede della banca Popolare San Felice

Il trailer pubblicitario dell'evento fotografico

Da un’idea di Federico Mazzoli, con la partecipazione e il contributo di Sanfelice 1893 Banca Popolare e il patrocinio del Comune di San Felice sul Panaro, in collaborazione con Pro Loco San Felice sul Panaro aps.
Direzione artistica: Roberto Gatti; scenografie: Roberto Gavioli; video-show diretto dal regista Paolo Galassi, con le riprese curate da Elisa Gatti e Simone Frabetti e prodotto da Firmament Pictures; figuranti e collaboratori: team Sepulchrum.
SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 3
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Il loop della scarsità
Glocal - La nostra è un’epoca plasmata da un eccesso di stimoli che ci seducono nella direzione dell’accumulo: consumare più del necessario, acquistare oggetti inutili e cercare piaceri effimeri.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 2
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
“E adesso un libro” | Rubrica di libri - 6 titoli da non perdere
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari.
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della focaccia fiorita
Rubrica - Creatività, ortaggi e farine; questi gli ingredienti che danno vita a questa scenografica focaccia. Rubrica a cura di Francesca Monari
Superbonus - nuova comunicazione preventiva
Rubrica - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Linee guida per i Social | Ecco come creare post perfetti in pochi e semplici passaggi
Rubrica - Ed eccoci al terzo appuntamento con Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese. Oggi impareremo a destreggiarci tra post, reel e video.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 1
Il punto - E' la rubrica che abbiamo deciso di avviare per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Gli italiani mangiano male
Glocal - In Italia, ogni dieci minuti, una persona muore per complicanze legate all'obesità.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    La storia
    Destinazione New York per i Rulli Frulli: da Finale Emilia portano le frittelle della Bassa all'Onu
    L'occasione è la conferenza annuale degli Stati che hanno siglato la Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità
    Fatto in casa
    Parchi dei quartieri in festa a San Felice: ecco il programma di "Estate nei parchi"
    Si comincia sabato 25 maggio a Dogaro. Poi il 31 Villa Gardè, il 6 giugno a Rivara, il 15 a Confine, il 20 al parco Puviani, il 27 al parco Conad, il 2 luglio a San Biagio, l’11 al parco Ciro Menotti, il 13 luglio al parco Estense, il 25 luglio a Pavignane
    Salute
    Riconoscimento per l’Endoscopia Ausl: studio sul trattamento delle ulcere sanguinanti pubblicato sulla principale rivista di settore
    L’équipe diretta dal dottor Mauro Manno è stata infatti protagonista al recente congresso della Società Europea di Endoscopia Digestiva (ESGE) che si è tenuto a Berlino

    Curiosità

    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    Il punto
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    La Polizia Locale del Sorbara lo ha trovato con le videotrappole: aveva danneggiato con un cacciavite l’apertura elettronica dei cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti per ben due volte, in due distinte giornate
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Curiosità
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Un recente studio di BonusFinder Italia ha analizzato le 50 città più grandi d’Italia tenendo conto di diversi fattori chiave che caratterizzano l'esperienza di divertimento.
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Taglio del nastro
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Vale più di tre milioni di euro - è questa la stima dell'assicurazione - e sul mercato  dell'arte è ambitissimo: gli americani vanno pazzi per le opere dell'artista centese
    Da Mirandola a Bordeaux, piccoli musicisti della Bassa in missione in Francia
    Per i più piccoli
    Da Mirandola a Bordeaux, piccoli musicisti della Bassa in missione in Francia
    Continuano le attività a Bordeaux per la piccola delegazione della Fondazione Scuola di Musica Carlo e Guglielmo Andreoli.
    Per la riapertura del duomo di Finale Emilia un annullo postale speciale
    Ultime notizie
    Per la riapertura del duomo di Finale Emilia un annullo postale speciale
    In occasione della riapertura al culto del Duomo di Finale Emilia che avverrà domenica 26 maggio, Poste Italiane attiverà un Ufficio Postale Temporaneo
    Aurora boreale visibile anche sui cieli della Bassa modenese
    Curiosità
    Aurora boreale visibile anche sui cieli della Bassa modenese
    Lo storico evento, rarissimo alle nostre latitudini, sarà probabilmente visibile anche nella serata di oggi, sabato 11 maggio
    La corona di Mary of Modena, Maria Beatrice d'Este regina d'Inghilterra, torna nel modenese
    La storia
    La corona di Mary of Modena, Maria Beatrice d'Este regina d'Inghilterra, torna nel modenese
    Una grande occasione per conoscere la storia straordinaria della principessa modenese, non così nota, unica donna italiana che diventò regina d'Inghilterra.
    A Zocca il concorso per scegliere chi suona sul palco di Vasco Rossi a Milano e Bari
    L'incontro
    A Zocca il concorso per scegliere chi suona sul palco di Vasco Rossi a Milano e Bari
    A Zocca nasce il “Festival occa paese della musica” concorso canoro in collaborazione con Vasco Rossi
    Aceto balsamico, al solierese Fabio Franciosi il titolo di “Re della tavola”
    Ultime notizie
    Aceto balsamico, al solierese Fabio Franciosi il titolo di “Re della tavola”
    Al 19° “Palio della Ghirlandina” dedicato alla produzione familiare di aceto tradizionale di Modena di qualità
    I Rulli Frulli suonano a Roma, a cospetto del Papa
    L'incontro
    I Rulli Frulli suonano a Roma, a cospetto del Papa
    La diretta è in televisione

    chiudi