Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
23 Maggio 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Paolo Preti, il suo sogno, la tragedia nel 2012, i 70 dipendenti di oggi e l’impegno “Qualità Ambiente” di META Spa

La storia di un'azienda di famiglia che negli anni ha vissuto diverse riorganizzazioni ed eventi imprevedibili come il terremoto del 2012, ma che ha sempre saputo affrontare le sfide cogliendo l'occasione per migliorarsi e rialzarsi anche quando le scosse avevano fatto crollare lo stabilimento.

Lo sa bene Paolo Preti, 65 anni alla guida di Meta Spa, azienda con sede a San Felice specializzata nella tornitura, fresatura e lavorazioni meccaniche di precisione. Per Preti, appassionato di meccanica da sempre, lavorare nel settore era un sogno che ha realizzato prima come dipendente e poi diventando socio di Meta.
"Ho iniziato durante l'estate facendo il trattorista, quando andavo ancora a scuola - ricorda Preti -. Dopo aver conseguito il diploma di perito meccanico, ho lavorato in Fiat Trattori, successivamente, per un'azienda dove mi sono occupato di progettazione di macchine per le mozzarelle. Sono state esperienze che mi hanno insegnato tanto. Poi, 28 anni fa, ho deciso di entrare come socio in Meta, dove c'era anche mio fratello. La meccanica è sempre stata la mia passione e lavorare nel settore ha significato realizzare un sogno. E' un lavoro che mi piace molto perché richiede esperienza, fantasia, creatività e la capacita di "cambiare lo sguardo" per rispondere al meglio alle esigenze del cliente. Quindi, non è assolutamente un lavoro noioso come qualcuno potrebbe immaginare. A 65 anni continuo ad essere presente in azienda dove lavorano anche quattro dei miei cinque figli, ma faccio anche il nonno dei miei 7 nipoti".
Come si è detto, negli anni Meta ha dovuto affrontare cambiamenti ed eventi anche imprevedibili, riuscendo a trasformare le sfide in occasioni per migliorarsi e crescere.

II primo cambiamento importante avviene a marzo 1997 quando l'azienda si trasferisce da Mirandola a San Felice sul Panaro. In quegli anni inizia la crescita di META che, grazie al costante aumento del fatturato, dei clienti e dei dipendenti, riesce a posizionarsi in poco tempo tra le officine di medie dimensioni.

Una realtà in crescita, dove negli anni entrano anche i quattro figli di Preti, arrivando a contare in tutto circa 70 dipendenti, ma che nel 2012 ha dovuto fare i conti con il terremoto che ha colpito la Bassa. Una realtà ferita nel cuore con la perdita di due dipendenti e un tecnico esterno deceduti nello stabilimento di via Perossaro, il 29 maggio del 2012 appunto a causa del terremoto.

"E' stata una perdita indimenticabile ed umanamente indelebile - ricorda Preti -. Le ferite erano aperte, é iniziato un periodo molto difficile di ricostruzione, ma lo spirito è sempre stato quello di guardare avanti". Così con sforzi e solidarietà di collaboratori, clienti e fornitori, META trasferisce la sede operativa a Villavara (Mo) ripristinando l'intera capacita produttiva dell'azienda. Fino alla ricostruzione del capannone e al suo ampliamento che hanno permesso a META di tornare a casa".

II 7 Settembre 2018 viene inaugurata la nuova sede di oltre 3400 metri quadrati, capace di accogliere il lavoro crescente degli anni a venire. META Spa ancora una volta rinnova la voglia di creare e generare lavoro investendo in tecnologia e risorse umane. Nello stesso anno viene anche acquisita l'azienda OM. Nel 2020, META acquista un immobile adiacente a quello esistente di 1800 metri quadrati. Questo investimento permette all'azienda di continuare ad ampliare ed accrescere parco macchine e soprattutto competenza.
Negli anni META Spa si è impegnata costantemente e continua a lavorare per mantenere gli standard più elevati in tutte le sue pratiche operative. A conferma di ciò l'azienda ottiene nel 2011 la Certificazione Qualità ISO9001:2008. Alla costante ricerca di metodologie innovative per ottimizzare ii processo produttivo, l'azienda si pone anche l'obiettivo di minimizzare il proprio impatto ambientale. In questa direzione vanno le certificazioni ottenute e l'installazione di pannelli fotovoltaici che producono 265kwatt di energia in grado di coprire circa ii 30% del fabbisogno. Questi traguardi, come ricorda il titolare Preti, sono stati raggiunti grazie ad un lavoro di squadra che ha coinvolto tutti i collaboratori. Un ruolo importante l'ha rivestito Luca Zucchi, responsabile Qualità-Ambiente dell'azienda.

"Per me è stata una grande sfida perché provenivo da esperienze professionali in settori diversi dalla meccanica - spiega Zucchi -. Devo dire che grazie alla fiducia della proprietà e al coinvolgimento dei collaboratori, Meta Spa è riuscita ad ottenere la certificazione ambientale ISO14001:2015, un attestato importante quanto insolito per aziende del settore metalmeccanico di piccole e medie dimensioni”.

Per comunicare e condividere il proprio impegno nel perseguire standard qualitativi sempre maggiori e la grande attenzione al rispetto ambientale è stata redatta la Politica integrata Qualità-Ambiente visibile sul sito web aziendale www.metasanfelice.it.

SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 4
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 3
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Il loop della scarsità
Glocal - La nostra è un’epoca plasmata da un eccesso di stimoli che ci seducono nella direzione dell’accumulo: consumare più del necessario, acquistare oggetti inutili e cercare piaceri effimeri.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 2
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
“E adesso un libro” | Rubrica di libri - 6 titoli da non perdere
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari.
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della focaccia fiorita
Rubrica - Creatività, ortaggi e farine; questi gli ingredienti che danno vita a questa scenografica focaccia. Rubrica a cura di Francesca Monari
Superbonus - nuova comunicazione preventiva
Rubrica - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Linee guida per i Social | Ecco come creare post perfetti in pochi e semplici passaggi
Rubrica - Ed eccoci al terzo appuntamento con Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese. Oggi impareremo a destreggiarci tra post, reel e video.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 1
Il punto - E' la rubrica che abbiamo deciso di avviare per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    La storia
    Destinazione New York per i Rulli Frulli: da Finale Emilia portano le frittelle della Bassa all'Onu
    L'occasione è la conferenza annuale degli Stati che hanno siglato la Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità
    Fatto in casa
    Parchi dei quartieri in festa a San Felice: ecco il programma di "Estate nei parchi"
    Si comincia sabato 25 maggio a Dogaro. Poi il 31 Villa Gardè, il 6 giugno a Rivara, il 15 a Confine, il 20 al parco Puviani, il 27 al parco Conad, il 2 luglio a San Biagio, l’11 al parco Ciro Menotti, il 13 luglio al parco Estense, il 25 luglio a Pavignane
    Salute
    Riconoscimento per l’Endoscopia Ausl: studio sul trattamento delle ulcere sanguinanti pubblicato sulla principale rivista di settore
    L’équipe diretta dal dottor Mauro Manno è stata infatti protagonista al recente congresso della Società Europea di Endoscopia Digestiva (ESGE) che si è tenuto a Berlino

    Curiosità

    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    Il punto
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    La Polizia Locale del Sorbara lo ha trovato con le videotrappole: aveva danneggiato con un cacciavite l’apertura elettronica dei cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti per ben due volte, in due distinte giornate
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Curiosità
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Un recente studio di BonusFinder Italia ha analizzato le 50 città più grandi d’Italia tenendo conto di diversi fattori chiave che caratterizzano l'esperienza di divertimento.
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Taglio del nastro
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Vale più di tre milioni di euro - è questa la stima dell'assicurazione - e sul mercato  dell'arte è ambitissimo: gli americani vanno pazzi per le opere dell'artista centese
    Da Mirandola a Bordeaux, piccoli musicisti della Bassa in missione in Francia
    Per i più piccoli
    Da Mirandola a Bordeaux, piccoli musicisti della Bassa in missione in Francia
    Continuano le attività a Bordeaux per la piccola delegazione della Fondazione Scuola di Musica Carlo e Guglielmo Andreoli.
    Per la riapertura del duomo di Finale Emilia un annullo postale speciale
    Ultime notizie
    Per la riapertura del duomo di Finale Emilia un annullo postale speciale
    In occasione della riapertura al culto del Duomo di Finale Emilia che avverrà domenica 26 maggio, Poste Italiane attiverà un Ufficio Postale Temporaneo
    Aurora boreale visibile anche sui cieli della Bassa modenese
    Curiosità
    Aurora boreale visibile anche sui cieli della Bassa modenese
    Lo storico evento, rarissimo alle nostre latitudini, sarà probabilmente visibile anche nella serata di oggi, sabato 11 maggio
    La corona di Mary of Modena, Maria Beatrice d'Este regina d'Inghilterra, torna nel modenese
    La storia
    La corona di Mary of Modena, Maria Beatrice d'Este regina d'Inghilterra, torna nel modenese
    Una grande occasione per conoscere la storia straordinaria della principessa modenese, non così nota, unica donna italiana che diventò regina d'Inghilterra.
    A Zocca il concorso per scegliere chi suona sul palco di Vasco Rossi a Milano e Bari
    L'incontro
    A Zocca il concorso per scegliere chi suona sul palco di Vasco Rossi a Milano e Bari
    A Zocca nasce il “Festival occa paese della musica” concorso canoro in collaborazione con Vasco Rossi
    Aceto balsamico, al solierese Fabio Franciosi il titolo di “Re della tavola”
    Ultime notizie
    Aceto balsamico, al solierese Fabio Franciosi il titolo di “Re della tavola”
    Al 19° “Palio della Ghirlandina” dedicato alla produzione familiare di aceto tradizionale di Modena di qualità
    I Rulli Frulli suonano a Roma, a cospetto del Papa
    L'incontro
    I Rulli Frulli suonano a Roma, a cospetto del Papa
    La diretta è in televisione

    chiudi