Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
27 Maggio 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

“Le ceramiche pagano a Sassuolo e a Finale Emilia no”: sui 2 milioni di euro di tasse il Comune non fa marcia indietro

Sulla richiesta di oltre 2 milioni di euro il tasse il Comune di Finale Emilia non fa marcia indietro. E rilancia la necessità che le cinque aziende ceramiche del territorio paghino la tassa rifiuti calcolata secondo nuovi parametri, ricordando che contenziosi del genere ci sono solo a Finale Emilia e non a Sassuolo.

“L’amministrazione comunale di Finale Emilia è assolutamente orientata a sostenere le dinamiche di sviluppo delle ceramiche finalesi – esordisce nella nota diramata dal Comune il sindaco Claudio Poletti, nel rispondere alle affermazioni dei giorni scorsi di Confindustria Ceramica – come testimoniano le autorizzazioni all’ampliamento di diversi siti produttivi che abbiamo concesso nel tempo. Sappiamo, infatti, come ci hanno confermato i diversi incontri che abbiamo avuto con le dirigenze aziendali, che gli investimenti in corso non si limitano all’aumento dei magazzini e delle aree di stoccaggio ma sono rivolti all’ampliamento delle linee produttive secondo le più recenti innovazioni tecnologiche che, da un lato, consentiranno di incrementare la leadership sui mercati internazionali e, dall’altro, porteranno un aumento dell’occupazione nel nostro territorio”.

Questa è la posizione del Comune rispetto al mondo delle ceramiche, nella consapevolezza del valore economico e occupazionale che il polo di Finale ha consolidato nel tempo.

“Cosa diversa – aggiunge Poletti – è, invece, la necessità di fare chiarezza circa il ruolo del Comune in merito alla politica tributaria. Da ciò nasce la necessità di avvalersi dell’ufficio Tributi dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord che ha la competenza sulla materia”.

E spetta al responsabile dell’Ufficio Tributi di Ucman, Pasquale Mirto, intervenire nel merito tecnico della vicenda.

“La Corte di Cassazione – spiega Mirto - esercita la funzione nomofilattica, ovvero la funzione di garantire l’esatta osservanza e l’uniforme interpretazione della legge, l’unità del diritto oggettivo nazionale. Stupisce, quindi, l’affermazione di Confindustria Ceramica che definisce ‘singolare e spavalda’ la politica tributaria del Comune, il quale con gli atti di accertamento notificati alle aziende ceramiche, ma anche ad altre imprese, non ha fatto altro che uniformarsi ad un consolidato orientamento della Corte di Cassazione, che oggi consta di oltre 20 sentenze. Nessuna doppia imposizione: il Comune nel corso di questi anni ha già notificato altri accertamenti per richiedere la TARI dei magazzini. Infatti, si tratta di due questioni (quella della tassazione dei magazzini e quella della quota fissa a carico dei produttori dei rifiuti anche se non utilizzatori del servizio) completamente autonome”.

“Singolare poi – prosegue il dirigente Ucman - che le imprese ceramiche per i magazzini abbiano pagato la Tari ai comuni del distretto di Sassuolo, mentre per Finale Emilia hanno deciso di coltivare un contenzioso, che li ha visti, finora, sempre perdenti, sia in primo che in secondo grado, con alcune sentenze passate in giudicato. Quindi, l’operato del Comune di Finale Emilia, più che ‘singolare e spavaldo’, è stato conforme alla legge, come peraltro confermato dai giudici tributari in due gradi di giudizio”.

L’azione è stata intrapresa dal Comune di Finale Emilia solo nel 2024, a seguito del consolidarsi della uniforme giurisprudenza della Corte di Cassazione, e gli atti sono stati notificati solo dal Comune di Finale Emilia perché era l’unico tra quelli dell’Ucman che poteva ancora farlo, visto che gli altri hanno deliberato il passaggio a tariffa corrispettiva nel 2018.

Come per i magazzini, nel caso di divergenze interpretative, la competenza a decidere è in capo ai Giudici Tributari, compresi quelli della Corte di Cassazione.

“L’applicazione dei tributi – conclude Mirto - non può dipendere né da Confindustria né da politiche dei Comuni, ma dalle norme di riferimento, e finora il Comune di Finale Emilia ha dato ampia dimostrazione di applicare le norme in modo corretto, come attestato da decine di sentenze. Anche per la quota fissa, quindi, la questione sarà decisa dai Giudici tributari e non da altri”.

SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 4
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 3
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Il loop della scarsità
Glocal - La nostra è un’epoca plasmata da un eccesso di stimoli che ci seducono nella direzione dell’accumulo: consumare più del necessario, acquistare oggetti inutili e cercare piaceri effimeri.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 2
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
“E adesso un libro” | Rubrica di libri - 6 titoli da non perdere
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari.
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della focaccia fiorita
Rubrica - Creatività, ortaggi e farine; questi gli ingredienti che danno vita a questa scenografica focaccia. Rubrica a cura di Francesca Monari
Superbonus - nuova comunicazione preventiva
Rubrica - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Linee guida per i Social | Ecco come creare post perfetti in pochi e semplici passaggi
Rubrica - Ed eccoci al terzo appuntamento con Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese. Oggi impareremo a destreggiarci tra post, reel e video.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    La storia
    Un selfie da tre milioni di euro col capolavoro del Guercino ora esposto nel Duomo di Finale Emilia
    Il ritorno dell'opera pone adesso Finale Emilia al centro del circuito degli appassionati cultori dell'artista seicentesco centese, per il quale in America vanno letteralmente pazzi
    La storia
    Destinazione New York per i Rulli Frulli: da Finale Emilia portano le frittelle della Bassa all'Onu
    L'occasione è la conferenza annuale degli Stati che hanno siglato la Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità
    Fatto in casa
    Parchi dei quartieri in festa a San Felice: ecco il programma di "Estate nei parchi"
    Si comincia sabato 25 maggio a Dogaro. Poi il 31 Villa Gardè, il 6 giugno a Rivara, il 15 a Confine, il 20 al parco Puviani, il 27 al parco Conad, il 2 luglio a San Biagio, l’11 al parco Ciro Menotti, il 13 luglio al parco Estense, il 25 luglio a Pavignane

    Curiosità

    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Il caso
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Tra gli abitanti della frazione di Bomporto c'è chi chiede che per gli animali si trovi un'area protetta
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    Il punto
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    La Polizia Locale del Sorbara lo ha trovato con le videotrappole: aveva danneggiato con un cacciavite l’apertura elettronica dei cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti per ben due volte, in due distinte giornate
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Curiosità
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Un recente studio di BonusFinder Italia ha analizzato le 50 città più grandi d’Italia tenendo conto di diversi fattori chiave che caratterizzano l'esperienza di divertimento.
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Taglio del nastro
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Vale più di tre milioni di euro - è questa la stima dell'assicurazione - e sul mercato  dell'arte è ambitissimo: gli americani vanno pazzi per le opere dell'artista centese
    Da Mirandola a Bordeaux, piccoli musicisti della Bassa in missione in Francia
    Per i più piccoli
    Da Mirandola a Bordeaux, piccoli musicisti della Bassa in missione in Francia
    Continuano le attività a Bordeaux per la piccola delegazione della Fondazione Scuola di Musica Carlo e Guglielmo Andreoli.
    Per la riapertura del duomo di Finale Emilia un annullo postale speciale
    Ultime notizie
    Per la riapertura del duomo di Finale Emilia un annullo postale speciale
    In occasione della riapertura al culto del Duomo di Finale Emilia che avverrà domenica 26 maggio, Poste Italiane attiverà un Ufficio Postale Temporaneo
    Aurora boreale visibile anche sui cieli della Bassa modenese
    Curiosità
    Aurora boreale visibile anche sui cieli della Bassa modenese
    Lo storico evento, rarissimo alle nostre latitudini, sarà probabilmente visibile anche nella serata di oggi, sabato 11 maggio
    La corona di Mary of Modena, Maria Beatrice d'Este regina d'Inghilterra, torna nel modenese
    La storia
    La corona di Mary of Modena, Maria Beatrice d'Este regina d'Inghilterra, torna nel modenese
    Una grande occasione per conoscere la storia straordinaria della principessa modenese, non così nota, unica donna italiana che diventò regina d'Inghilterra.
    A Zocca il concorso per scegliere chi suona sul palco di Vasco Rossi a Milano e Bari
    L'incontro
    A Zocca il concorso per scegliere chi suona sul palco di Vasco Rossi a Milano e Bari
    A Zocca nasce il “Festival occa paese della musica” concorso canoro in collaborazione con Vasco Rossi
    Aceto balsamico, al solierese Fabio Franciosi il titolo di “Re della tavola”
    Ultime notizie
    Aceto balsamico, al solierese Fabio Franciosi il titolo di “Re della tavola”
    Al 19° “Palio della Ghirlandina” dedicato alla produzione familiare di aceto tradizionale di Modena di qualità

    chiudi