Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Dicembre 2022

Policlinico di Modena, una gravissima presentazione clinica di tumore del sangue si cura senza trasfusioni

MODENA – Professionalità, determinazione, coraggio, rispetto, collaborazione: cinque ingredienti che hanno reso possibile combattere e vincere una battaglia che fino a qualche tempo fa sarebbe apparsa impossibile.

È successo al reparto di Ematologia dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena diretto dal prof. Mario Luppi di UNIMORE che ha sede al Policlinico di Modena, con un paziente testimone di Geova affetto da una rara forma di malattia linfoproliferativa cronica (definita Macroglobulinemia di Waldenstrom), che aveva fatto crollare i suoi valori ematici a 2,8 g/dl di emoglobina, con solo 17.000 piastrine (i valori normali di emoglobina sono al sopra di 13 gr/dl e di piastrine al di sopra di 150.000/mm3), a causa di una massiccia infiltrazione del midollo osseo. Eppure, ora il paziente è a casa e perfino in grado di riprendere a lavorare; sa bene che la sua malattia non è stata ancora debellata, ma potrà continuare la sua battaglia con più serenità.

I progressi della medicina “bloodless” rientrano, di fatto, in quelli delle moderne terapie di supporto, basate sulla disponibilità di fattori di crescita, ad esempio, normalmente utilizzati nella pratica clinica, ed usualmente associati alle terapie antineoplastiche. Nel caso specifico, al fine di rispettare la volontà del paziente, che rifiutava le trasfusioni di sangue, per ragioni di credo religioso, è stata associata una terapia di supporto adeguata e continuativa alla terapia cosiddetta “standard” per questo tipo di malattia linfoproliferativa, rappresentata dalla chemioterapia e in caso di ricaduta o di resistenza al trattamento di prima linea, a terapie anti-neoplastiche, cosiddette di seconda linea, dirette verso bersagli molecolari o biologici, che oggi sono disponibili per tutti i pazienti, raccomandate dalle linee guida delle Società Scientifiche di settore a e quindi rimborsate dal S.S.N.

La corsa contro il tempo di G.G., testimone di Geova di Mirandola, comincia tra gennaio e febbraio, ma esplode in tutta la sua drammaticità in piena pandemia da Coronavirus. Dopo aver stazionato una settimana in un Pronto Soccorso di un ospedale della zona, con emoglobina a 5 g/dl viene ricoverato, per competenza, nel reparto di Ematologia del Policlinico di Modena. Qui i medici iniziano subito gli approfondimenti diagnostici e somministrano una terapia a base di ferro, vitamina B12, acido folico e 30.000 Unità di EPO (eritropoietina), al giorno.

Grazie a questo primo approccio terapeutico, i valori di emoglobina salgono a 8 g/dl e i medici raccomandano di iniziare la chemioterapia. Il primo ciclo viene tollerato bene, mentre, dopo il secondo ciclo di chemioterapia i valori di emoglobina si riducono nuovamente a 5 g/dl. Per questo, nella prima metà di marzo, in pieno periodo COVID-19, viene nuovamente ricoverato a Modena.

Straordinaria, in questa fase così critica la disponibilità dei medici modenesi, che iniziano una terapia anti-neoplastica, non chemioterapica, associata a continuativa terapia di supporto, applicando le avanzate tecniche “bloodless”. 

I valori ematici di G.G. continuano a scendere arrivando a raggiungere 2,8 g/dl di emoglobina ed un numero di piastrine di sole 17.000/mm3. A quel punto però, grazie agli effetti benefici della terapia anti-neoplastica combinata alla terapia di supporto, i valori ematici iniziano a risalire, consentendo di ridurre ed infine sospendere la somministrazione di EPO. 

Oggi, a distanza di circa due mesi dal trattamento, l’emoglobina è salita a 13,8 g/dl, che rappresenta un valore di assoluta normalità. Il paziente non solo è tornato a casa, ma è anche in grado di riprendere a lavorare. Sa che la sua battaglia sarà ancora lunga, ma è anche consapevole che in questa lotta non è solo: ha scoperto che in trincea con lui ci sono medici che, da veri professionisti, rispettano le sue scelte terapeutiche e sono pronti a collaborare per trovare sempre la soluzione migliore.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

APPUNTI DI GUSTO | Tutto quello che c’è da sapere della torta delle rose
Francesca Monari ci invita a degustare questo dolce dal fascino antico, soffice a lentissima lievitazione e lavorazione tipico della città di Mantova.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Come proteggere la tua bocca durante le feste? Ecco i consigli del dentista!
I dolci che costellano il periodo natalizio possono facilitare l’insorgere di carie: cioccolata, torroni e panettoni, ma anche bevande gassate e calici di spumante possono aggredire lo smalto dei dentileggi tutto
Glocal
Il partito dei disillusi e i governi dei migliori
Durante i sette trimestri del governo Draghi l’Italia è stata l’unica economia del G7 che ha visto aumentare il PIL trimestre su trimestre.leggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del cachi
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Prevenire la carie nei molari dei bambini? Si può
Attraverso la sigillatura dei solchi, una procedura assolutamente non invasiva ma in grado di limitare il rischio carie.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dell’africanetto
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchBaby gang a Finale Emilia: dopo gli arresti piano di reinserimento per i minori coinvolti
    • WatchIncidente stradale mortale a Finale Emilia, è morta Beatrice Boccasanta
    • WatchA Mirandola una benemerenza per monsignor Cavina

    La buona notizia

    "Natale a casa di Lucio": i presepi dell'artista Marcello Aversa in mostra nella casa di Lucio Dalla
    In una delle sue più celebri canzoni, “L’anno che verrà”, Lucio Dalla immaginava il futuro desiderato come quello in cui “sarà tre volte Natale” ed era questo, infatti, il periodo dell’anno che preferiva[...]
    Per Angelica Ferri della Villa La Personala di Mirandola il premio Internazionale “Profilo Donna”
    Già prima del terremoto, concessa per matrimoni ed eventi molto esclusivi quale, tra gli altri, il matrimonio tra Maddalena Corvaglia ed il batterista di Vasco Rossi, Stef Burns, oggi Villa La Personala si afferma sempre più come location d’eccellenza[...]

    Curiosità

    A Mirandola parte il questionario sul gradimento dei servizi del Comune
    A Mirandola parte il questionario sul gradimento dei servizi del Comune
    Si vuole così vagliare on line quanto vengano o no apprezzati l'organizzazione del lavoro e il rapporto con l'utenza.[...]
    Meraki: ecco cosa vuol dire la parola d'ordine del Governo Meloni
    Meraki: ecco cosa vuol dire la parola d'ordine del Governo Meloni
    Meloni spiega: "E' un approccio che in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo, dalla progressiva uscita dalla pandemia fino alla complessa congiuntura economica e internazionale, può e deve offrire alla nostra nazione anche delle occasioni".[...]
    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    A 20 anni di distanza dagli ultimi finanziamenti statali riprende il progetto delle ‘autostrade d’acqua’: opere sostenibili che rientrano a pieno titolo nella transizione ecologica[...]
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    L'altra eccellenza è il Pico di Mirandola, un po' sbiadito ma sempre sul podio dei migliori licei modenesi per chi prosegue gli studi.[...]
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Lo scenario ipotizzato è stato quello di un principio di incendio su un mezzo utilizzato per la manutenzione dell’infrastruttura, in quel momento in corso di trasferimento con tre tecnici a bordo e la conseguente fermata di emergenza nella stazione sotterranea di Bologna Centrale.[...]
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Destabilizzati dal meteo ritardano la partenza per poi trovarsi, col calare delle temperature, con difficoltà respiratorie. Quattro esemplari in difficoltà sono stati salvati in questi giorni dal Pettirosso. [...]
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    L'auto era stata trasformata nella carrozzeria e negli accessori esterni per renderla del tutto somigliante a una Ferrari F430[...]
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Protesta dei giocatori della Germania contro la decisione della Fifa di vietare la fascia arcobaleno con la scritta 'One love'[...]
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Seconda edizione della ricerca sugli stili di guida, commissionata da Anas e condotta da CSA Research - Centro Statistica Aziendale[...]
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Superscommesse e Supernews hanno lanciato un sondaggio che ha permesso a migliaia di appassionati di votare per la propria Nazionale del cuore in questo Mondiale 2022.[...]
    • malaguti