Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

FIESA Confesercenti Modena: “Le forze dell’ordine devono intervenire contro i venditori abusivi”

“Da mesi in via Mar Tirreno e nelle vie limitrofe un venditore abusivo di generi alimentari esercita incontrastato la sua attività non regolare. Più volte abbiamo sollecitato le forze dell’ordine ma l’episodio continua a ripetersi. Come FIESA Confesercenti Modena e Presidente nazionale Assofrutterie chiediamo con forza maggiori controlli”, commenta Daniele Mariani Presidente provinciale

“Da questa primavera un venditore abusivo propone sul suo camioncino – senza il minimo rispetto per le normative vigenti – frutta, verdura, mozzarelle di bufala e vari altri generi alimentari – spiega Daniele Mariani Presidente provinciale FIESA Confesercenti Modena e Presidente nazionale Assofrutterie – Ripetutamente abbiamo sollecitato l’intervento delle forze dell’ordine per contrastare questo inequivocabile episodio di commercio abusivo che, tuttavia, purtroppo continua a ripetersi: chiediamo con forza che le autorità preposte intervengano in merito ed esercitino maggiori controlli, perché la situazione è diventata insostenibile”.

Da mesi il venditore abusivo circola in via Mar Mediterraneo e nelle vie limitrofe, proponendo indisturbato, con il suo megafono, la vendita di prodotti alimentari senza alcun controllo e senza che siano anche solo minimamente rispettate le normative vigenti in merito alle misure per il contenimento del Covid 19.

“Non è ammissibile una cosa del genere. Episodi simili non devono più accadere. Le regolamentazioni del commercio sanciscono che non si può vendere lungo la strada. I miei colleghi ed io siamo arrivati al limite” – prosegue Mariani – “Da tempo stiamo cercando di alzare il livello di attenzione sui problemi legati ai venditori abusivi. Manifestiamo la forte necessità di un costante controllo per verificare che tutti gli operatori siano in regola con le normative vigenti. Sappiamo tutti che il rispetto di leggi, norme e regolamenti comporta costi elevati che influiscono in maniera importante sull’economia di ciascuna impresa: operare nel mancato rispetto di tutte o di alcune di tali normative significa operare concorrenza sleale nei confronti di quelle imprese che ogni giorno si trovano ad affrontare spese e burocrazia. L’abusivismo è una vera e propria piaga, con un numero sempre crescente di furgoni che si posizionano a vendere lungo le strade, in barba alle norme in vigore, soprattutto igienico sanitarie”, aggiunge Mariani.

Le preoccupazione degli operatori del settore riguardo i venditori abusivi sono sempre maggiori. “Siamo sicuri che questi ultimi paghino tasse, versino regolarmente i contributi assicurativi e previdenziali e abbiano acquistato con regolare fattura?”, conclude il Presidente provinciale FIESA Confesercenti Modena e Presidente nazionale Assofrutterie.

Spesso infatti non è garantita alcuna certificazione di provenienza dei prodotti: maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine sono indispensabili.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli al Comando per augurare buon lavoro alla nuova Unità cinofila che sarà impiegata anche nell’ambito del progetto Scuole sicure[...]
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    In nemmeno un anno che siede sullo scranno più importante dell'assise ne ha visto di tutte i colori[...]
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    Il cast è formato da ragazzi e ragazze,guidati dal fondatore Maicol Piccinini, di Nonantola[...]
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]