Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Bilancio meteo settembre 2020 Osservatorio Geofisico di Unimore

L’Osservatorio Geofisico di Unimore fornisce il bilancio meteo del mese di settembre appena concluso. La temperatura media mensile di 22.4° è stata nettamente superiore alla media climatica di riferimento 1981-2010, secondo gli archivi storici dell’Osservatorio. Le piogge registrate, seppur superiori del 20% alla media climatica, non hanno rappresentato una anomalia. La velocità del vento ha raggiunto il 79km/h il 25 settembre.

Nonostante gli ultimi giorni del mese freschi, settembre 2020 registra, presso l’Osservatorio Geofisico di Modena di Unimore, una temperatura media mensile nettamente superiore alla media climatica di riferimento 1981-2010. Nel dettaglio la temperatura media mensile presso il torrione di Palazzo Ducale risulta di 22.4°C, con una anomalia positiva di 2.0°C. Questo valore rende il mese appena trascorso l’8° settembre più caldo dal 1860 a oggi per Modena.

Un mese diviso sostanzialmente in due periodi: le prime due decadi decisamente tiepide per quello che da calendario è il primo mese dell’autunno, tanto che fino al giorno 20 il mese sembrava concludersi fra i più caldi in assoluto. Il giorno più caldo si è raggiunto il 13, con una temperatura massima di 29.9°C, valore distante dal record assoluto mensile, ma comunque di 6°C superiore alla climatologia di riferimento. Viceversa gli ultimi giorni del mese che, complice una precoce irruzione di aria fredda di origine artica, sono risultati precocemente freddi, ma per Modena e Reggio Emilia non certo eccezionali.

La temperatura minima più bassa mensile, il giorno 27, è scesa a 12.1°C, 3°C inferiore al riferimento climatico, ma molto distante dal record assoluto mensile. Già due anni fa, nel 2018, troviamo un valore più basso, 11.4°C il giorno 26. Più marcata nella stessa giornata l’anomalia termica nella temperatura massima che non è andata oltre i 17.2°C, 5°C inferiori alla media.

Le precipitazioni assommano, in Osservatorio, a 73.1 mm, superiori del 20% alla media climatica. Settembre è statisticamente un mese piovoso, benché superiori alla media le piogge di quest’anno non rappresentano una anomalia, lo scorso anno caddero 74.7 mm, anche nel 2017 furono superiori e soprattutto nel 2014 troviamo un settembre assai più piovoso di quest’anno con 103.6 mm. Il giorno più piovoso, il 2, il pluviometro ha raccolto 19.6 mm.

Fra gli altri dati, spicca la velocità massima del vento: il giorno 25 i venti da SW che precedevano il fronte freddo di fine mese hanno raggiunto una velocità massima di 79 km/h.

Settembre negli ultimi anni ha visto spesso un prolungamento dell’estate seguito dall’improvviso irrompere dell’autunno. Dagli annali, vogliamo ricordare tre episodi storici di freddo e maltempo di questo mese: il gran freddo di fine settembre 1877, quando il termometro scese a soli 4.1°C il giorno 28, minimo assoluto di settembre; un episodio trovato citato negli archivi dell’Osservatorio Geofisico di Unimore, ma relativo a Sestola, dove il 29 settembre 1894 caddero 29 cm di neve, ed infine la nota del prof. Giuseppe Bianchi, primo direttore dell’Osservatorio, che il giorno 29 settembre descriveva così un violento nubifragio di 57. 9 mm. 

“Dopo una forte e continuata pioggia di quattro ore, alle ore 18.30 (29.09) il cielo parve rischiararsi, ma ben presto si intese un confuso mormorio di pochi tuoni in lontananza ed in tutto l’orizzonte brillarono luminosi baleni. Poscia il cielo si rese di un colore cinerino biancastro, le nubi si portarono ad altezza considerevole e cominciò una dirotta pioggia che continuò sino alle ore 10 del giorno 30, per cui i canali e scoli dei dintorni di Modena e dentro la stessa città strariparono in modo straordinario. La città guardata dall’alto dell’Osservatorio, sembrava una seconda Venezia. Tutte le campagne del circondario erano ricoperte di acqua. Le porte della città erano assediate dalla inondazione, che minacciava di entrare nella città. Gli scoli dell’interno per ogni dove rigurgitanti, accennavano riunirsi alle acque assedianti per rendere navigabili le contrade.”.

Presso le altre stazioni dell’Osservatorio, annotiamo una temperatura media di 21.0°C a Modena Campus, con precipitazioni più abbondanti rispetto al centro città, pari a 109.2 mm. La differenza pluviometrica è dovuta in particolare al nubifragio del giorno 7, il più piovoso del mese con 43.0 mm, che ha colpito in particolare la zona est della città. Gli estremi termici mensili vanno dai 31.5°C di temperatura massima del giorno 13 a 6.9°C di temperatura minima della fresca mattina del giorno 29. Nella breve serie disponibile per Modena Campus, dal 2010 a oggi, troviamo una mattina più fresca già due anni fa, il 28/09/2018 con 6.1°C.

Reggio Emilia la temperatura media mensile è risulta di 21.2°C e le piogge accumulano 99.4 mm. Il giorno più piovoso a Reggio Emilia è il 7, con 41.0 mm. Piogge consistenti si sono osservate anche il 3, con 38.2 mm. Nel giorno più caldo il termometro è salito a 30.9°Cil giorno 17, la mattina più fresca la temperatura minima è stata di 8.4°C, il giorno 29. Anche a Reggio Emilia basta andare indietro due anni, nel settembre 2018, per trovare una mattina più fresca in questo mese; il giorno 27 nel 2018 la minima infatti scese a soli 6°C.

Infine le curiosità dai tropici, la stazione biologica e meteoclimatica “Italia Costa Rica” alla Riserva Karen Mogensen la temperatura media appare decisamente estiva, 25.9°C, ma a questo corrispondono piogge molto abbondanti, 322.6 mm, come tipico della stagione delle piogge. Il giorno più caldo si sono registrati, il 16, 31.8°C, mentre nelle notti mai si è scesi sotto i 20.8°C del giorno 2. E’ piovuto quasi tutti i giorni, 25 giorni su 30 caratterizzati da precipitazioni misurabili, e Il giorno più piovoso ha visto cadere 39.2 mm, il giorno 17.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The provided API key has an IP address restriction. The originating IP address of the call (35.152.53.117) violates this restriction.

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]

    Curiosità

    Attivo il sito web della parrocchia di Gavello
    Attivo il sito web della parrocchia di Gavello
    Per restare aggiornati sulle notizie, le celebrazioni e le attività della comunità parrocchiale[...]
    Tornano le zanzare. Ecco cosa fare per difendersi
    Tornano le zanzare. Ecco cosa fare per difendersi
    È consigliabile ridurre al minimo la presenza delle zanzare all’interno degli ambienti utilizzando zanzariere e condizionatori. Si possono usare anche apparecchi elettroemanatori di insetticidi liquidi o a piastrine e zampironi, ma sempre con le finestre aperte.[...]
    Tra architettura e storia, il Palazzo Abbaziale di Nonantola in un volume
    Tra architettura e storia, il Palazzo Abbaziale di Nonantola in un volume
    Presentazione del volume "Il Palazzo Abbaziale di Nonantola. Documenti sulle trasformazioni dell'edificio 1227-1965" pubblicato dall'Archivio Abbaziale e dal Centro Studi Storici Nonantolani[...]
    Il patrimonio genetico europeo deriverebbe da migrazioni di 17mila anni fa
    Il patrimonio genetico europeo deriverebbe da migrazioni di 17mila anni fa
    Lo mostra uno studio guidato da ricercatori dell'Università di Bologna, pubblicato sulla rivista Current BiologyCurrent Biology[...]
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Il cantante di origini albanesi ha pubblicato venerdì 7 maggio il video del singolo "Uno"[...]
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Nel weekend 14-16 maggio al debutto della nuova stagione della EuroNascar ci sarà un team fondato nella Bassa dall'imprenditore Francesco Vignali e dal pilota Pierluigi Veronesi[...]
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Per festeggiare la Giornata, che si celebra il 5 maggio, le ostetriche di Mirandola hanno lasciato spazio ai messaggi delle mamme che hanno assistito[...]
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Per la giovane campionessa arrivano, via social, i complimenti del sindaco di Bomporto, Angelo Giovannini[...]
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Simonetta Calzolari ricorda il generale ed imperatore a 200 anni da quel 5 maggio 1821 in cui perse la vita[...]
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Secondo gli esperti, la caduta dei frammenti dello stadio del razzo dovrebbe avvenire in una fascia che comprende l'Italia centrale e meridionale[...]