Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
24 Settembre 2021

Lavoro: le figure richieste nel post Covid

di Andrea Lodi

Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.

La domanda di personale qualificato è in aumento, a causa soprattutto dei cambiamenti che stanno interessando il mercato del lavoro, sempre più bisognoso di nuove e qualificate competenze tecnico-scientifiche con particolare attenzione al “digitale”.

Mariagrazia Bizzarri, manager di NEXI, (azienda italiana che offre servizi e infrastrutture per il pagamento digitale) concorda sul fatto che “in questo periodo abbiamo visto molti business fare una vera e propria riconversione non solo di prodotto, ma anche di processi digitali e questo può disegnare dei nuovi trend per le professioni più richieste nel futuro”.

Alcuni tra i più importanti osservatori economici internazionali, concordano sul fatto che l’attuale crisi economica, determinata dall’emergenza sanitaria, già a partire dall’anno prossimo, sarà caratterizzata dall’”effetto elastico”, ovvero dalla ripresa dell’economia dopo un periodo di recessione. E’ quanto sta già avvenendo in Cina, dove, pare, l’emergenza sanitaria sia terminata e sia già in atto una sostanziale fase di ripresa economica.

Molte PMI italiane, in particolare quelle medie imprese che operano soprattutto su mercati esteri, stanno già approntando i piani di sviluppo per il prossimo triennio, anche in un clima di incertezza come quello che stiamo vivendo.

“Siamo fortemente capitalizzati – afferma un “medio” imprenditore modenese che opera nel comparto del biomedicale – se non ne approfittiamo adesso, in un momento di rilassamento del mercato, per investire in soluzioni innovative per il futuro, quando potremmo mai farlo?”

Sagge parole, da chi ha una visione chiara del proprio potenziale e dei mercati in cui lavora.

“Dobbiamo vedere la botte mezza piena”, afferma un altro imprenditore molto presente nei più importanti mercati internazionali.

Le figure richieste tra i laureati

Per quanto riguarda i laureati, i principali indirizzi universitari sono relativi all’ambito medico-paramedico (saranno necessarie 173mila unità) ed economico (119mila unità), al ramo ingegneria (117mila unità), ai comparti insegnamento e formazione (104mila unità comprendendo scienze motorie) e all’area giuridica (88mila unità).

Purtroppo da un confronto tra domanda e offerta di lavoro si denota già uno squilibrio: carenza di disponibilità di competenze medico-sanitarie ed eccedenza di candidati negli ambiti socio-politico e linguistico.

Le figure richieste tra i diplomati

Per quanto riguarda i diplomati, a predominare è l’indirizzo amministrativo con un fabbisogno stimato di 260mila unità, seguito da industria e artigianato, turismo e ramo sociosanitario.

Le figure richieste tra le qualifiche professionali

Per quanto riguarda la domanda di occupati per gli indirizzi dell’Istruzione e Formazione Professionale (IeFP), il fabbisogno si concentrerà negli indirizzi ristorazione (155mila unità), benessere (113mila unità), meccanico (100mila unità), servizi di vendita (64mila unità) e amministrativo segretariale (51mila unità).  Addirittura, l’offerta potrà soddisfare solo il 60% della domanda potenziale, con situazioni critiche per gli indirizzi meccanica, legno-arredo, logistica ed edilizia.

Il mercato del lavoro è pronto, sebbene con le solite differenze tra domanda e offerta, e le nostre imprese sono altrettanto pronte ad affrontare le sfide del periodo post Covid.

Saranno pronti anche i nostri politici? Questa credo sia la grande variabile su cui si giocherà il nostro futuro, in un mercato del “lavoro”, quello del politico mestierante, dove la differenza tra aspettative della domanda e competenze dell’offerta, sono distanti anni luce.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]
    Mirandola, inaugurazione degli edifici parrocchiali a Quarantoli
    Domenica 26 settembre alle ore 18.30 la messa presieduta dal Vescovo Erio Castellucci, al termine la benedizione dei locali restaurati alla presenza delle Autorità civili[...]

    Curiosità

    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]