Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
14 Giugno 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Radiologia, un nuovo angiografo all’ospedale di Baggiovara

BAGGIOVARA - Terminati i lavori di aggiornamento, da lunedì 22 marzo, è entrato in funzione il nuovo angiografo all'Ospedale di Baggiovara, completamente rinnovato grazie all'impegno significativo di Azienda Ospedaliero - Universitaria di Modena- sia dal punto di vista economico sia dal punto di vista operativo con il coinvolgimento del Servizio Unico di ingegneria Clinica. Il nuovo angiografo, del costo di 750.000€ (650.000€ macchina +100.000€ opere), sostituisce il vecchio, risalente all’avvio dell’ospedale nel 2005, si affianca all’angiografo biplano e rende possibile quasi tutti i trattamenti di radiologia, anche come apparecchiatura di backup per la neuroradiologia, rinforzando ulteriormente la radiologia interventistica della Provincia. Esso è particolarmente utile a supporto dell’attività di Radiologia e di Neuroradiologia interventistica che vede anche la presenza dell’angiografo in Sala Ibrida. Radiologia e Neuroradiologia Interventistica così possono contare su 3 angiografi (1 monoplano per Radiologia presso il Policlinico, 1 biplano per Neurologia e 1 monoplano per Radiologia all’Ospedale Baggiovara). Oggi, la Radiologia Interventistica dell’Ospedale Civile esegue circa 600 trattamenti all'anno. È in corso la sostituzione, inoltre, entro l’anno corrente, dell’angiografo dell’ospedale Policlinico.
“Questa apparecchiatura – spiega il dottor Vincenzo Spina, direttore della Radiologia dell’OCB – oltre che supportare l’attività neurologica del biplano, è particolarmente utile per la radiologia interventistica. Ad esempio, lo utilizziamo per fermare i sanguinamenti dei vasi arteriosi nella frattura del bacino. Quando le ossa del bacino si fratturano possono lesionare i vasi arteriosi e se il trauma è importante, l’emorragia può essere molto pericolosa. Grazie alla guida dell’angiografo, il radiologo interventista inserisce un piccolo catetere nell'arteria femorale e navigando i vasi, può raggiungere quello lesionato, dove vengono rilasciate sostanze, chiamate agenti embolizzanti, capaci cioè di bloccare il sanguinamento. Analoga procedura viene effettuata anche in caso di lesioni traumatiche emorragiche di fegato, rene, pancreas e milza al fine di risparmiare l'organo. La frattura del bacino e le lesioni degli organi addominali sono tra le conseguenze più diffuse e pericolose di molti eventi traumatici e quindi questa apparecchiatura si dimostra decisiva in un ospedale come il nostro che è l’hub provinciale per i traumi”. “La procedura interventistica guidata dall’angiografo – aggiunge il dottor Antonio Zagnoli, radiologo interventista – ci consente di intervenire anche su patologie neoplastiche di tipo epato bilio-pancreatiche ed urologiche mediante drenaggi biliari percutanei e nefrostomie” "Un nuovo angiografo all'Ospedale di Baggiovara - commenta l’ing. Marco Martignon del Servizio Unico Ingegneria Clinica - ha consentito di rinnovare il parco macchine ai più recenti standard tecnologici presenti sul mercato, in particolare la nuova macchina ti tipo monoplanare è dotata di un detettore di ampie dimensioni ed elevata efficienza di conversione, il generatore si presenta con elevata potenza e con algoritmi di intelligenza artificiale volti ad ottimizzare l’acquisizione e la dose RX al paziente mediante  recentissime tecniche di intelligenza artificiale. L’apparecchiatura e completa di tutti i pacchetti software di elaborazione per applicazioni multidisciplinari In particolar modo per studi di perfusione, vascolari, epatici ed oncologi, con possibilità di tecniche per “fusion imaging” da immagini TAC-RM-PET e tecnica CBCT (Cone Beam CT)  per l’acquisizione di immagini “simil TAC” direttamente dall’angiografo durante intervento senza necessità di spostare il paziente. È dotata inoltre di gruppo di continuità (UPS) a maggior garanzia di continuità dell’alimentazione elettrica alla macchina negli interventi complessi”.
SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica | La pianta del Caffè
Rubrica - La rubrica botanica cura di Francesca Monari
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 5
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 4
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 3
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Il loop della scarsità
Glocal - La nostra è un’epoca plasmata da un eccesso di stimoli che ci seducono nella direzione dell’accumulo: consumare più del necessario, acquistare oggetti inutili e cercare piaceri effimeri.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 2
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
“E adesso un libro” | Rubrica di libri - 6 titoli da non perdere
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari.
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della focaccia fiorita
Rubrica - Creatività, ortaggi e farine; questi gli ingredienti che danno vita a questa scenografica focaccia. Rubrica a cura di Francesca Monari

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • La buona notizia

    Ultime notizie
    Un’esperienza in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico di Modena
    Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex pazienti alla Triton Cup ospitata di recente nel Parco dell’Arcipelago Toscano
    L'anniversario
    Giornata del donatore, una visita ai Sassi di Roccamalatina con Avis
    Previste escursioni guidate, giochi per i bambini, incontri sulla storia alla scoperta di questo suggestivo luogo protetto del nostro Appennino. 
    Le novità per la salute
    A Ravarino apre l’ambulatorio dell’infermiera di comunità
    Prevenzione e non solo: il monitoraggio dei pazienti cronici è uno degli aspetti più importanti del lavoro dell’infermiere di comunità

    Curiosità

    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    La storia
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    E' nata nel 1978 e vive a Mirandola ma è di Concordia, dove è cresciuta. Traduce, insegna e scrive. "Mio padre è nato per i piedi" è il suo primo romanzo.
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Curiosità
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Per salvarli, dopo il fallimento del loro allevamento, venne attivata una raccolta fondi online che raggiunse la cifra di 56mila euro per un progetto diverso, una adozione a distanza
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    Politica
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    I candidati sindaco Letizia Budri, Carlo Bassoli, Giorgio Siena e Giorgio Cavazza sotto al fuoco di fila dei giornalisti della Bassa
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Il punto
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Tanti i casi in cui è stato necessario prestare soccorso ad anziani in difficoltà
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    I risultati
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    Grande soddisfazione espressa per la buona riuscita della manifestazione che ha visto partecipare circa 200 vigili del fuoco provenienti da tutta Italia
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Il caso
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Tra gli abitanti della frazione di Bomporto c'è chi chiede che per gli animali si trovi un'area protetta
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    Il punto
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    La Polizia Locale del Sorbara lo ha trovato con le videotrappole: aveva danneggiato con un cacciavite l’apertura elettronica dei cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti per ben due volte, in due distinte giornate
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Curiosità
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Un recente studio di BonusFinder Italia ha analizzato le 50 città più grandi d’Italia tenendo conto di diversi fattori chiave che caratterizzano l'esperienza di divertimento.
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Taglio del nastro
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Vale più di tre milioni di euro - è questa la stima dell'assicurazione - e sul mercato  dell'arte è ambitissimo: gli americani vanno pazzi per le opere dell'artista centese
    Da Mirandola a Bordeaux, piccoli musicisti della Bassa in missione in Francia
    Per i più piccoli
    Da Mirandola a Bordeaux, piccoli musicisti della Bassa in missione in Francia
    Continuano le attività a Bordeaux per la piccola delegazione della Fondazione Scuola di Musica Carlo e Guglielmo Andreoli.

    chiudi