Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
21 Ottobre 2021

Imprese, Cna: “Previsti aumenti del 40% del costo dell’energia, ripresa a rischio”

Aumenti effettivi del 10% nello scorso trimestre ed annunciati del 40% per il prossimo. È la situazione, si legge nel comunicato stampa diffuso da Cna Modena, che si va delineando nel mercato dell’energia a causa di un duplice effetto: quello generato dalla ripresa e quindi dalla maggiore domanda di gas ed elettricità, e il contemporaneo aumento – determinato da politiche ambientali più restrittive – degli Ets, i certificati gestiti dalla Ue che permettono alle società produttrici di energia di inquinare di più.

“Una situazione che, sommata all’aumento generalizzato delle materie prime rischia davvero di ostacolare la ripresa ed innescare una corsa al rialzo dell’inflazione che impatterebbe su tutti gli altri costi d’impresa”, osserva preoccupato il presidente di CNA Modena, Claudio Medici.

Già da tempo CNA denuncia il peso della bolletta energetica proponendo alcune soluzioni. L’Associazione si aspetta dunque azioni concrete per scongiurare l’impennata dei prezzi: gli allarmi non bastano più. È tempo di passare all’azione. Servono misure in grado di intervenire strutturalmente sulla bolletta, a partire dalla riforma degli oneri generali di sistema che gravano soprattutto sulle micro e piccole imprese.

“Il Governo deve intervenire immediatamente per contenere l’impatto di questi costi – prosegue Medici – ad esempio, rivedendo in tempi rapidi la fiscalità sulla struttura della bolletta con la cancellazione una serie di oneri impropri che gravano soprattutto sul sistema della micro e piccola impresa che continua a pagare il prezzo più alto per l’energia sia in Europa che in Italia rispetto alle imprese più grandi”.

Basti pensare che, secondo i calcoli di CNA, le microimprese pagano la componente energia circa il 39% in più delle imprese cosiddette energivore (che hanno consumi tra 75mila e 150mila MW/h) mentre l’onere per la rete di distribuzione è sette volte più elevato rispetto alle grandi.

“Non basta lo sconto introdotto dal decreto sostegni bis che ha ridotto il volume degli oneri di sistema che gravano sulla bolletta, un intervento spot limitato al periodo emergenziale e rivolto solo ai settori che hanno subito chiusure. È evidente che la misura non è sufficiente a compensare i rincari di luce e gas che riflettono la forte crescita delle quotazioni delle materie prime energetiche e dei certificati verdi”.

Per quanto ci riguarda stiamo cercando di fare la nostra parte per contenere i costi delle imprese. Nel 2020, ad esempio, abbiamo permesso a oltre 1.400 imprese di beneficiare, attraverso i gruppi di acquisto che coordiniamo, circa il 20% ed il 7,5% sulle spese della componente energia rispettivamente di elettricità e gas. Ma non basta a compensare l’aumento del 50% in sei mesi”.

“A tutto ciò si aggiungono le criticità per imprese della meccanica e dell’edilizia, che devono fare i conti con rincari anche del 200% e con grandissime difficoltà di reperimento, fattori che rischiano di mettere ancora più in difficoltà le imprese modenesi, particolarmente vocate all’export e quindi maggiormente esposte alla concorrenza internazionale”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchInaugurazione nuova sede Oli spa a Medolla
    • WatchDeleted video
    • WatchNon aveva nessun sintomo ma grazie allo screening ha scoperto il suo cancro e l'ha curato in tempo

    La buona notizia

    Mirandola, “Tutto Finto Tutto Vero” ecco la nuova stagione dell'Auditorium Montalcini
    Un invito rivolto a tutti gli spettatori per condividere nuovamente un rito collettivo che oggi può ritornare ad essere vissuto dal vivo e in sicurezza.[...]
    Psicologo e psichiatra, martedì un Open Day virtuale e gratuito aperto a tutti nell'ambito di Màt
    Un evento a cura Dipartimento Salute Mentale di Modena con lo scopo di fornire chiarimenti, indicazioni, pareri e consulti relativi alla salute mentale adulti.[...]

    Curiosità

    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    L'arrivo della coppia ha destato la curiosità dei presenti e del presidente della Regione Stefano Bonaccini che, sulla sua pagina Facebook, ha postato la postato la foto della coppia.[...]
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Denunciato anche l'organizzatore, che ha guadagnato circa mezzo milione di euro dal 2017 al 2020[...]
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    "On Planet 9" è il progetto creato dalla Pizzetti e altre quattro dottorande: le cinque giovani studiano astrofisica alla Clemson University, nella Carolina del sud.[...]