Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
04 Marzo 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Alla Fondazione Scuola di Musica Andreoli sono ripartite le lezioni collettive.

Imparare a suonare uno strumento divertendosi ed in maniera inclusiva, condividere la voglia di stare insieme, conoscere nuovi amici. Sono questi i punti di forza che hanno fatto della Fondazione Scuola di Musica Carlo e Guglielmo Andreoli una realtà consolidata della Bassa modenese. Nata come scuola comunale di musica, nel 1998 divenne scuola intercomunale, nel 2004 si trasformò in scuola dell’Unione e a febbraio 2009 Fondazione con l’obiettivo di diffondere la cultura musicale mediante attività educative e didattiche, offrendo una formazione musicale qualificata attraverso corsi singoli e collettivi per bambini, ragazzi e adulti. La Fondazione Andreoli, che opera sul territorio dei 9 Comuni Modenesi dell’Area Nord, non si è fermata neppure durante il mesi difficili del lockdown dovuti al coronavirus, garantendo ai suoi allievi la possibilità di svolgere lezioni a distanza e fornendo un servizio essenziale alle famiglie. Ora è ripartita, prima con le lezioni individuali e dal 12 giugno, nel rispetto di tutte le norme anti covid, con quelle collettive nell’area verde di via Fermi a Mirandola, dove ha sede la Scuola. I ragazzi sono davvero contenti di aver ripreso le lezioni insieme, come raccontano Giulio e Francesco, due studenti delle superiori che da anni frequentano la Andreoli “Da 9 anni suono la chitarra classica – spiega Giulio, 15 anni -, nella scuola ho potuto seguire la mia passione e condividere la voglia di stare insieme”. Francesco ha 16 anni e suona sia la chitarra classica che quella elettrica e come racconta “nella Scuola di musica ho imparato a suonare, ho potuto incontrare gente nuova e farmi degli amici. E’ bello poter fare lezione nuovamente insieme”. Anche gli insegnanti sono felici di aver potuto riprendere le lezioni in presenza. “Il terremoto di aveva chiesto di unirci, il covid di dividerci – ricorda Mirco Besutti, direttore della Scuola. Chi ha pagato di più in questi mesi sono stati proprio i 120 ragazzi diversamente abili che frequentano i corsi. Non ci siamo mai fermati rimanendo un punto di riferimento in questo periodo difficile in cui il rapporto in presenza con i compagni è "saltato". Ora, con tutte le precauzioni richieste, siamo ripartiti. Siamo l’unica scuola che ha riaperto. Il 30% delle nostre attività si svolgevano nelle scuole e coinvolgevano circa 6 mila ragazzi in tutta l’Area Nord. Non sappiamo se a settembre potremo riprenderle”. La Scuola è un punto di riferimento in particolare per i ragazzi diversamente abili. Infatti, è tra le uniche realtà in Italia ad aver sviluppato progetti idonei all’insegnamento della musica e all’integrazione dei disabili. Grazie alla collaborazione con il Servizio di Neuropsichiatria infantile dell’Ausl di Modena sono previste attività di integrazione e inserimento sia nella scuola di musica, sia per la primaria di 1° grado. Attualmente gli allievi disabili possono beneficiare dell’opportunità di inserimento all’interno delle formazioni bandistiche, individuando tra i ragazzi della banda figure di ‘tutor’ che li supportano e affiancano durante prove e concerti. Un altro punto di forza della Andreoli è la costituzione di formazioni di musica d’insieme dando l’opportunità a tutti gli allievi della Scuola di potersi formare all’interno di un ambiente fortemente educativo ed inclusivo permettendogli di imparare a suonare insieme e divertirsi. Infatti, attraverso i diversi percorsi didattici, la Scuola ha come finalità il sostegno alla socializzazione e lo sviluppo dello spirito di gruppo, pur conservando l’espressione della propria personalità e individualità. info: www.fondazionecgandreoli.it
SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Linee guida per i Social | Ecco come iniziare bene a comunicare un'attività
Rubrica - Francesca Monari ha chiesto a Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese, come impostare correttamente una pagina social
Bonus export digitale plus 2024, ecco come fare per richiederlo
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli da non perdere!
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari
Glocal
Una serata a Modena in ricordo di Giulio Santagata
Glocal - Venerdì 16 febbraio alle ore 17, a Modena, presso l’Auditorium Marco Biagi. Romano Prodi, Pierluigi Bersani, Gian Carlo Muzzarelli e Luca Bottura raccontano ZULI, “il compagno” Giulio Santagata.
Glocal
Innovazione e competitività delle imprese emiliano-romagnole
Glocal - Il sistema economico dell’Emilia-Romagna si posiziona al 21mo posto, su 121, per capacità di innovazione e grado di competitività delle imprese.
Glocal
La cucina italiana ancora la migliore al mondo
Glocal - La classifica dei Paesi con la “migliore cucina al mondo” vede al primo posto l'Italia con la valutazione media di 4.65 punti su 5.
Superbonus, il decreto “salva spese” – bonus barriere architettoniche
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Glocal
Pandoro indigesto per Chiara Ferragni: ma il vero danno è economico o d'immagine?
Glocal - Il nostro esperto di economia Andrea Lodi ricostruisce a quanto ammonta il danno economico per le società di Chiara Ferragni dopo la comminazione della multa da parte dell’Antitrust

Sul Panaro on air

    • WatchIl capriolo era rimasto incastrato tra le reti intigrandine del frutteto: salvato da Il Pettirosso
    • WatchC'è un posto speciale per le cicogne a Medolla
    • WatchDue francobolli per celebrare le eccellenze di Ravarino: la pera e l'aceto balsamico
  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    Volontariato
    Il ricavato del comitato Sagra Confine donato a 4 associazioni del territorio
    A ricevere la donazione sono stati Avis, Auser, Croce Blu e scuola dell’infanzia Filomena Budri di Mortizzuolo.
    usciamo
    A Massa Finalese una festa della donna… a tavola, in collaborazione col Centro Antiviolenza Ucman
    La serata enogastronomica si terrà al PalaDiversivo Prosolidar. Parte del ricavato sarà devoluto all'associazione Donne in Centro. Sabato 9 e domenica 10 la manifestazione "Tradizionalmente"
    Vestiti, usciamo
    Buon compleanno all'Oasi delle cicogne di Medolla
    Festeggia oggi gli anni lo spazio verde tra i più belli d’Italia, gestito dai volontari in collaborazione col Comune

    Curiosità

    Una corda insaporita per uccidere il cane, l'animale ora rischia di morire
    Da sapere
    Una corda insaporita per uccidere il cane, l'animale ora rischia di morire
    La corda, che era stata insaporita con grasso o strofinata col prosciutto, è stata gettata nel giardino di casa
    "Sanremo nonni", allegria e divertimento alla Cra “Augusto Modena” di San Felice
    L'iniziativa
    "Sanremo nonni", allegria e divertimento alla Cra “Augusto Modena” di San Felice
    Lo scorso 25 febbraio un gruppo di volontari ha animato la domenica degli ospiti della struttura
    Lavoro, sul sito Trenitalia nuova sezione per candidarsi
    L'iniziativa
    Lavoro, sul sito Trenitalia nuova sezione per candidarsi
    Sarà ad esempio possibile candidarsi per il ruolo di macchinista, figura storica del trasporto ferroviario, che oggi opera utilizzando moderne e sofisticate tecnologie.
    Teatri di San Felice, il restauro non c'è ma almeno possiamo vedere i rendering
    L'iniziativa
    Teatri di San Felice, il restauro non c'è ma almeno possiamo vedere i rendering
    Mentre i paesi vicini come Medolla o Concordia, terremotati come noi, hanno riaperto i loro teatri, il nostro è ancora casa di polvere e piccioni.
    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    I risultati
    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    Con il carro “Con la testa piena” ha proposto il tema del carnevale come grande contenitore di idee, fantasia e poesia, omaggiando Jacques Tati, Giulio Cesare Croce, Bertoldo
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    L'iniziativa
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    La trasmissione con protagonisti questi abitanti della Bassa modenese è andata in onda sabato sera
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    L'iniziativa
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    Si trova proprio a fianco al laboratorio dell’omonima sartoria circolare
    Aziende e territorio
    A Sanremo i vestiti di Mahmood sono made in Concordia, firmati Rick Owens
    Il made in Italy, del resto, non è solo un marchio, ma un patrimonio di conoscenze e saper fare che si trova solo da qualche parte, non è diffuso e globalizzato.
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    L'iniziativa
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    Durante il Terzo Tempo del post match di Irlanda-Italia Under 20. Ascari, classe 2004, ha lasciato a bocca aperta compagni e avversari con una performance canora
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Animali
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Oipa: "Chiedere l'obbligo anche per gatti e furetti".

    chiudi