Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
30 Luglio 2021- Aggiornato alle 23:14

Modena e provincia, operazione “Motore”, eseguiti 11 provvedimenti cautelari

“Caffè”, “amica”, “giochino”, “un fratello grosso”, “chiave piccola”, “due cariche batterie”, “casello grande”, “motore”, erano tutti termini convenzionali per concordare le consegne di droga tra incalliti venditori ed assuefatti consumatori.

Nelle prime ore del mattino del 27 luglio, in attuazione dell’ordinanza del GIP del Tribunale di Modena Dott. Andrea Scarpa, su attività investigativa coordinata dalla Procura della Repubblica di Modena, Dott. Marco Imperato e Dott.Giuseppe Amara, i Carabinieri del Comando Provinciale di Modena, coadiuvati nella fase esecutiva dai Carabinieri di Piacenza, Verbania, Parma e Fidenza nonché dai Carabinieri del 5^ Reggimento “Emilia Romagna” e del 13^ Nucleo Elicotteri di Forlì e dal Nucleo Cinofili della Guardia di Finanza di Modena, hanno quindi eseguito 5 custodie cautelari in carcere, 1 arresti domiciliari e 5 obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria nei confronti delle persone resesi responsabili, anche in concorso tra loro, dei reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Complessivamente l’indagine permetteva di identificare 87 acquirenti e documentare numerosi episodi di spaccio, di cui oltre 100 contestati nel provvedimento.

L’epicentro di tale lucroso traffico era divenuta la cittadina di Castelfranco Emilia. L’indagine, condotta dalla Tenenza Carabinieri di Castelfranco Emilia con il supporto tecnico dei Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Modena, iniziata nel mese di marzo 2017 e protrattasi fino al mese di giugno 2018, ha permesso, grazie alle attività tecniche ed alle diverse testimonianze raccolte, di documentare i numerosi episodi di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, hashish e marijuana da parte di un gruppo di soggetti (di nazionalità marocchina, tunisina ed albanese) che operava sulla pubblica via, anche nei pressi di parchi cittadini ed esercizi pubblici, soprattutto nel territorio del comune di Castelfranco Emilia, nonché in numerosi altri territori della provincia modenese e di quelle limitrofe, con una vendita al dettaglio previo contatto telefonico e successivo appuntamento. Durante le investigazioni venivano raccolte le prove anche per contestare ad uno degli indagati le sue responsabilità in ordine alla perpetrazione di tre furti in appartamento che avevano fruttato un bottino complessivo di 8.000 euro in oro.

L’indagine aveva già consentito di arrestare 14 persone in flagranza di reato, deferire in stato di libertà all’autorità giudiziaria ulteriori 4 soggetti, segnalare al Prefetto 11 assuntori e sequestrare complessivamente 230 grammi circa di cocaina, 1,8 kilogrammi circa di hashish e 1,7 kilogrammi circa di marijuana.

Sono in corso le ricerche di ulteriori destinatari della misura cautelare.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Riprende vigore il mercato immobiliare: "I modenesi cercano una casa migliore"
    Secondo Anama - Confesercenti sul mercato immobiliare della provincia di Modena soffia un vento di fiducioso ottimismo[...]
    Amedeo Torresi alla guida del Comando della Tenenza di Mirandola della Guardia di Finanza
    Il sottotenente, originaria di Bari, ha la competenza anche Camposanto, Concordia sulla Secchia, Finale Emilia, Medolla e San Felice sul Panaro. Oggi il saluto con il sindaco di Mirandola[...]
    Valentina Rodini, studente dell'Università di Modena, vince l'oro alle Olimpiadi
    Per il canottaggio, in coppia con Federica Cesarini. “È veramente una vittoria storica della quale ci complimentiamo tutti con questa nostra eccezionale atleta", commenta il rettore[...]

    Curiosità

    Registratore di cassa pieno di denaro abbandonato in strada: si cerca il proprietario
    Registratore di cassa pieno di denaro abbandonato in strada: si cerca il proprietario
    Per la restituzione l’esercente, a cui è stato rubato, si può presentare al Comando di Polizia Locale[...]
    Poste Italiane celebra la "Giornata mondiale dell'amicizia"
    Poste Italiane celebra la "Giornata mondiale dell'amicizia"
    La cartolina può essere acquistata in tutti gli uffici postali con sportello filatelico e negli Spazio Filatelia delle principali città al prezzo di 0,90€ e dal 28 luglio al 4 agosto[...]
    Centro "Il Pettirosso": arriva la 12° edizione della "Notte delle Civette"
    Centro "Il Pettirosso": arriva la 12° edizione della "Notte delle Civette"
    L'evento è in programma per giovedì 29 luglio, alle ore 20.30[...]
    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha inviato al Maestro il suo messaggio di auguri.[...]
    Un video racconta il murale di Seba Mat e le storie che l'hanno ispirato
    Un video racconta il murale di Seba Mat e le storie che l'hanno ispirato
    Verrà proiettato giovedì 29 luglio nel Cortile d'onore, presenti artista e regista[...]
    Da Mirandola Letizia Borella campionessa mondiale al world body painting festival
    Da Mirandola Letizia Borella campionessa mondiale al world body painting festival
    Ha partecipato come tela con l’artista Francesca Cavicchio, ed insieme sono salite sul gradino più alto del podio[...]
    Il "Clyde" della Bassa torna in azione: il finalese ruba il borsello pieno di soldi a un corriere
    Il "Clyde" della Bassa torna in azione: il finalese ruba il borsello pieno di soldi a un corriere
    L'uomo, che con la fidanzata "Bonnie" ha compiuto in passato diversi furti, era ai domiciliari. Dovrà ora rispondere di evasione e furto aggravato[...]
    "Chi non è vaccinato metta un cartello così lo schiaviamo": "Buona idea". Bufera social sul sindaco di Bomporto
    "Chi non è vaccinato metta un cartello così lo schiaviamo": "Buona idea". Bufera social sul sindaco di Bomporto
    Angelo Giovannini entra a gamba tesa nel dibattito no vax condividendo e commentando sulla sua pagina Facebook personale il post di una cittadina che lanciava la proposta. Poi ritratta: "Solo una provocazione"[...]