Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
03 Agosto 2021- Aggiornato alle 07:02

Riapre la sala studio della Biblioteca Scientifica Interdipartimentale di Unimore

Riapre la sala studio della Biblioteca Scientifica Interdipartimentale – BSI di Unimore. Da lunedì 20 luglio fino al 31 agosto 2020 dalle ore 8.30 alle 16.00 gli utenti potranno tornare a studiare nella “Sala 100 posti”. Il numero di postazioni sarà ridotto, per assicurare il distanziamento sociale, e l’accesso potrà avvenire solo su prenotazione attraverso il portale BiblioMo. Sarà inoltre obbligatorio indentificarsi con il badge di Unimore, indossare la mascherina ed igienizzarsi le mani all’ingresso.

La sala studio della Biblioteca Scientifica Interdipartimentale di Unimore, conosciuta tradizionalmente come “Sala 100 posti” e situata nella stessa struttura della biblioteca, in via Campi 213/c, ma ad accesso indipendente, riapre da lunedì 20 luglio 2020 con numero di postazioni ridotto per garantire un opportuno distanziamento.

Il Sistema Bibliotecario di Ateneo – afferma la Delegata per il Settore bibliotecario negli organismi della CRUI e Direttrice del Sistema Bibliotecario di Ateneo Maria Raffaella Ingrosso – ha risposto prontamente e lavorato con passione, con il fondamentale supporto della Direzione Tecnica, per contemperare le necessarie esigenze di sicurezza sanitaria con quelle, altrettanto importanti, di riapertura di uno spazio di studio per gli studenti universitari. Tutti ci auguriamo che, rispettando molto attentamente le regole, si torni gradualmente alla quotidiana vita studentesca che ha sempre animato le strutture universitarie ed in particolare le nostre biblioteche”

L’accesso e la permanenza nella sala per attività di studio individuale saranno riservati agli utenti Unimore e potranno avvenire solo su prenotazione da effettuare, come già avviene per il prestito dei libri, tramite il portale BiblioMo, autenticandosi con le credenziali di Ateneo.

Ad ogni accesso sarà necessario identificarsi tramite badge Unimore e mostrare la stampa o lo screenshot della prenotazione. Solo al primo ingresso bisognerà consegnare un modulo di autodichiarazione, stampato e compilato prima di venire in biblioteca. La permanenza nella struttura dovrà sempre avvenire nel rispetto delle misure di sicurezza indicate nelle linee guida Unimore per la fase 2. Gli utenti dovranno indossare le proprie mascherine per tutto il periodo di permanenza nella sala studio.

In questo periodo di incertezza sul futuro, – afferma il Delegato alla Didattica prof. Giacomo Cabri – la riapertura della BSI rappresenta un segno importante verso il ritorno alla normalità. Altrettanto importante è l’attenzione alla gradualità e la prudenza che caratterizzano le azioni dell’Ateneo e che mostrano una grande responsabilità verso tutti gli studenti, i dipendenti e i collaboratori. Colgo l’occasione per ringraziare il Sistema Bibliotecario di Ateneo, in particolare la direttrice Maria Raffaella Ingrosso, che in questo periodo ha sempre dimostrato attenzione verso gli studenti. La riapertura della BSI si aggiunge a tutte le altre iniziative messe in campo per ridurre il disagio imposto dal periodo di emergenza”.

Per prenotare la postazione studio:

Autenticarsi su bibliomo.it con le proprie credenziali Unimore; Accedere al proprio spazio personale e selezionare “Appuntamenti”; Effettuare una nuova prenotazione selezionando “Modena Biblioteca Scientifica Interdipartimentale” e “Sala studio Aula 100 posti”; Selezionare il giorno in cui si vuole accedere alla sala; Stampare o salvare uno screenshot della prenotazione da mostrare all’ingresso;

Stampare e compilare il modulo di autodichiarazione (solo al primo accesso).

Alcune raccomandazioni:

presentarsi in biblioteca solo nei giorni e nelle fasce orarie selezionate in fase di prenotazioneidentificarsi con il badge Unimoreindossare la mascherina e rispettare le distanze di sicurezzaigienizzare le mani all’ingresso della biblioteca, non sostare negli spazi accessibili se non per lo studio o per il tempo necessario alle operazioni di prestito e/o restituzione.

Gli altri servizi attivi in questo periodo presso tutte le Biblioteche Unimore sono: Prestito su appuntamentoServizi a distanza potenziatiNuove risorse online accessibili.

Per ulteriori chiarimenti ed informazioni:  sui servizi della BSI scrivere a bsi@unimore.it oppure consultare il sito della biblioteca; sui servizi delle altre Biblioteche Unimore fare riferimento ai siti web di ciascuna biblioteca; sui servizi e le risorse in generale del Sistema Bibliotecario di Ateneo scrivere a sba@unimore.it.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    Il loro sistema immunitario lavora in modo particolare per permettere lo sviluppo del feto. In caso di infezione da coronavirus, le gestanti attivano una risposta specifica e nuova[...]
    Mirandola, il dottor Giorgio Pasetto: “Il panorama della lotta ai tumori è fortunatamente fecondo di idee”
    Il medico ha fondato Medendi, un percorso personalizzato che attraverso una serie di azioni mirate aiuta ad individuare l’opzione di cura migliore, collaborando con l’oncologo di fiducia del paziente nell’interesse dello stesso. [...]
    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]

    Curiosità

    Ecco le rotonde della Bassa che finiscono nella classifica delle più brutte del modenese
    L'artista modenese Tommaso Mori si è dilettato a stilare la classifica delle "Quaranta rotonde più brutte della provincia"[...]
    Mirandola, ruba 400 Kg di tronchi d'albero da un'azienda
    Mirandola, ruba 400 Kg di tronchi d'albero da un'azienda
    L'uomo, approfittando di alcune ore di assenza degli operai, è riuscito ad impossessarsene agganciando il rimorchio sul quale erano stati posato, ad un piccolo trattore [...]
    Mamma e figlia campionesse di softball, per loro tatuaggio olimpico a Soliera
    Mamma e figlia campionesse di softball, per loro tatuaggio olimpico a Soliera
    Una bella storia quella di madre e figlia, unite nella stessa passione che le ha portate ad assaporare l'adrenalina e l'euforia di un'esperienza indimenticabile[...]
    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    Il loro sistema immunitario lavora in modo particolare per permettere lo sviluppo del feto. In caso di infezione da coronavirus, le gestanti attivano una risposta specifica e nuova[...]
    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Il brano, prodotto al Take Away Studios di Modena è un mix perfetto tra pop e reggaeton dalle sonorità latino-americane in grado di scaldare ulteriormente l'estate 2021[...]