Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
28 Gennaio 2022

San Possidonio, il comune acquista le cave di Budrighello

SAN POSSIDONIO – Il Consiglio Comunale di San Possidonio ha deliberato l’acquisto dell’Area di riserva ambientale e di riequilibrio naturalistico “CAVE DI BUDRIGHELLO”: quello che è uno dei frammenti più belli del territorio della Bassa Modenese diventerà così di proprietà pubblica e il Comune avrà così la possibilità di pianificare a lungo termine la gestione e lo sviluppo dell’area.

Il Comune di San Possidonio a partire dal 1997 in tutti i suoi atti deliberativi, riguardanti le Cave di Budrighello, ha sempre indicato la volontà di perseguire, come suo obiettivo prioritario, la valorizzazione di questo sito unico e particolare per la sua biodiversità, finalizzando il suo utilizzo da parte della cittadinanza, delle scuole, delle associazioni, dei gruppi e della collettività in genere.

“Siamo felici di questo traguardo: con la nuova delibera di acquisto – commenta il Sindaco Carlo Casari – il Comune potrà sviluppare dei progetti di lungo termine, assieme ai volontari, per rendere questo ecosistema un’area ancora più bella, da mettere in rete con le altre eccellenze ambientali della Bassa Modenese e riuscire a collegare l’intero sistema con il reticolo delle ciclabili, in particolare con la ciclovia del sole nel tracciato di Eurovelo 7, costituendo un importante elemento di richiamo e di promozione del territorio per il cosiddetto Turismo Lento”.

Le Cave, un tempo luogo di estrazione dell’argilla depositata dalle acque del fiume Secchia e utilizzate fino al 1974 per la produzione di grandi quantità di coppi e mattoni dalla Fornace di Pioppa, in seguito sono diventate un territorio di natura ritrovata. L’escavazione dell’argilla di un tempo, ha dato vita a laghetti, ora alimentati anche dalle acque di falda, che ospitano una grande varietà di flora- un bosco con tantissime varietà di alberi e miriadi di cespugli – e fauna – germani reali, folaghe, gallinelle d’acqua, garzette, aironi cenerini, svassi, testuggini palustri, per non parlare delle numerose specie di pesci.

Il Comune di San Possidonio, per garantire la salvaguardia di questa area e la sua naturalizzazione, dal 1997 ha attivato un progetto di tutela e di gestione del sito, affittando l’area dalla proprietà e istituendo una “zona di recupero ecologico” oggi estesa 10 ettari; questo ha favorito lo sviluppo di un ecosistema acquatico ricco e ben equilibrato. Il nucleo delle cave è dato da due laghi di circa 55mila metri quadrati originati dall’escavazione dell’argilla; nella parte sud del parco è stata aggiunta una zona dove si sono rimboscati 35mila metri quadrati di alberi e cespugli che hanno creato un bosco che ospita specie autoctone quali querce, ontani, noci, ciliegi, pioppi, frassini, olmi. Nelle acque basse sono presenti vari tipi di ninfee, mentre le sponde sono contornate da canneti e tratti alberati. Molto variegata la popolazione ittica che presenta, tra gli altri, anche anguille, carpe, pesci gatto, lucci, trote, la cui presenza è assicurata da chi si occupa della gestione dell’area. Sul perimetro delle cave vi sono poi sentieri curati che ne consentono la vista con una passeggiata di circa tre chilometri; anche la parte boschiva è attraversata da sentieri su cui poter passeggiare liberamente ed è dotata di punti di sosta e di osservazione.

Le Cave prese in affitto dal Comune sono poi state date in gestione con apposita Convenzione ai volontari dell’Associazione Cave di Budrighello, pescatori, cacciatori, e naturalisti che si sono impegnati dapprima a collaborare fattivamente alla rinaturalizzazione dell’area, poi si sono impegnati a gestire e salvaguardare questo territorio facendo rispettare le norme di utilizzo da parte di coloro che lo visitano. Oggi costituiscono un parco naturalistico tra i più suggestivi dell’intera Bassa Modenese.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della birra
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Impianti dentali: i vantaggi
Vuoi tornare ad avere un sorriso splendente in maniera rapida e senza problemi? L’impianto dentale potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del latte
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Perché esiste il fenomeno dei no-vax?
Grazie ad un’attenta e pianificata campagna vaccinale il morbillo è praticamente sparito nei Paesi a capitalismo avanzato. Purtroppo ancor oggi esistono focolai di morbillo nei Paesi in via di sviluppo.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della cannella
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchFesta della Polizia Locale Area Nord a San Felice
    • WatchPresidio degli agenti della Polizia Locale davanti alla Prefettura di Modena
    • WatchEcco il primo nato del 2022 a Modena: si chiama Leonardo

    La buona notizia

    Nuovo numero di telefono Ausl Modena per chi ha problemi con l'isolamento Covid
    Si ricorda ai cittadini che in caso di sintomi non bisogna recarsi né in farmacia né in ospedale, ma contattare immediatamente il medico di medicina generale o il pediatra.[...]
    Mirandola, alla Medtronic nuovo impianto per ridurre le emissioni di Co2
    L'azienda, inoltre, continua ad espandersi: è stata siglata, infatti, l’acquisizione per 925 milioni di dollari di Affera Inc[...]
    Trapianti di fegato, Modena al top nazionale
    Un anno da record quello appena trascorso, nonostante le criticità per il mondo della sanità, specie per i trapianti da donatore vivente[...]

    Curiosità

    "Il cacciatore di anatre" sbarca su Prime: è il film collettivo della Bassa Modenese
    "Il cacciatore di anatre" sbarca su Prime: è il film collettivo della Bassa Modenese
    Il film racconta un pezzo della nostra storia, e più di 500 persone tra Mirandola, Finale Emilia e San Felice vi hanno partecipato[...]
    Elisabetta Belloni, chi è la "modenese" di cui si parla per la presidenza della Repubblica
    Elisabetta Belloni, chi è la "modenese" di cui si parla per la presidenza della Repubblica
    Sessantaquattro anni, madre di Sestola e casa di famiglia sull'Appennino Modenese, è attualmente direttrice generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza[...]
    Anziani cardiopatici, imparare a usare Internet per essere curati meglio
    Anziani cardiopatici, imparare a usare Internet per essere curati meglio
     Solo il 25% dei pazienti cardiologici dai 75 anni in su utilizza mezzi digitali convenzionali come motori di ricerca, mail, smartphone e app, secondo uno studio della Cardiologia del Policlinico di Modena[...]
    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    Sono andati al commissario Emanuela Ragazzi, all'assistente capo Valerio Zoni all'agente Danilo Cardella e all'agente Di Canosa[...]
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Il commerciante non solo effettuava direttamente i prelievi dai nasi delle persone con sospetto di contagio, ma poi effettuava anche il controllo e l'analisi.[...]
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Scrive: "Ci ho provato, mi arrendo e cedo il posto, magari a qualcuno tra i tanti sempre pronti a insegnare come fare o a dirci che ci teniamo strette le poltrone"[...]
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Momenti di imbarazzo nel corso di un incontro, trasmesso in streaming, sulla "Pubblica amministrazione trasparente"[...]
    La sulada, una torta squisita da salvare
    La sulada, una torta squisita da salvare
    L'appello del giornalista dendrogastronomico Carlo Mantovani[...]
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    Ad affrontare questa avventura a tappe 35 piloti, tra uomini e donne, provenienti dall'Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Puglia, Veneto e Sicilia.[...]
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Domenica da Maria De Filippi in scena è stato chiamato Salvatore, invitato da un "postino" del programma che era arrivato nei giorni scorsi a Finale Emilia.[...]