Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Conad dona 60 mila pasti alla Caritas

“Sessant’anni di storia e cooperazione di Conad Nord Ovest; sessant’anni di impegno accanto al cliente e di sostegno distintivo alle comunità. Sempre presenti nei momenti di crescita e di operosa attività, ma anche in prima linea nei momenti più complessi, dove la risposta attenta dei soci e dei loro collaboratori si traduce in azioni di aiuto concreto; una presenza partecipata dove l’autenticità di un sorriso, sigilla il nostro impegno”. Così Conad presenta le iniziative in programma per festeggiare i suoi 60 anni di attività.

Spiegano dalla catena di supermercati emiliani:

La storia e i risultati di Conad Nord Ovest sono la cartina di tornasole di una forte responsabilità: essere “accanto”, condividere assieme alla comunità un percorso di crescita dimostrando sul campo con quanta determinazione la cooperativa e i suoi soci perseguano anche nei momenti difficili la loro mission. Insomma, essere un’impresa distintiva.Per celebrare sessant’anni di attività, Conad Nord Ovest e i suoi soci hanno pianificato una serie di attività con al centro la valorizzazione delle proprie distintività: previste grandi iniziative di convenienza, oltre a un concorso e un’attenzione particolare alla solidarietà. In quest’ottica a partire da settembre, inizierà l’impegno solidale per donare 60 mila pasti alla Caritas.

L’iniziativa rientra nei festeggiamenti dell’anniversario per celebrare il quale è stato creato il logo “Sessanta anni accanto a voi”. Un modo chiaro con cui Conad Nord Ovest dice “grazie” alle comunità, rinnova l’impegno per condividere nuovi traguardi ed è vicina ai territori e alle comunità in cui è presente: Valle d’Aosta, Piemonte, provincia di Mantova, Liguria, Emilia-Romagna (province di Modena, Bologna e Ferrara), Toscana, Lazio (province di Roma e Viterbo) e Sardegna. Un impegno ben presente anche a livello nazionale: Conad ha infatti sottoscritto una partnership con Caritas per portare aiuto alle famiglie che hanno bisogno di una risposta solidale alle loro difficoltà, attraverso la rete capillare delle Caritas diocesane e la disponibilità dei soci imprenditori che vogliano attivarsi in questo senso.

«Grazie a tutti i clienti che hanno contribuito a fare della nostra distintività, una storia di crescita, di comprensione, di successi e di nuovi traguardi. Grazie per aver compreso e sostenuto il lavoro quotidiano dei nostri soci e collaboratori, per averci reso parte attiva in tantissime comunità, nelle grandi città come nei piccoli paesi», annota il presidente di Conad e di Conad Nord Ovest Valter Geri.

«Sessant’anni che dimostrano quanto Conad Nord Ovest sia vicina ai propri clienti. La concreta testimonianza che si possa parlare di vera crescita solo quando c’è un miglioramento in termini di benefici per l’intera comunità. È per questo che nel nostro anniversario, in un momento economico- sociale così complesso, abbiamo posto al centro iniziative ed azioni per essere “accanto”, alle persone e alle nostre comunità. Questa preziosa iniziativa ci permetterà di devolvere 60 mila pasti a chi ha più bisogno, un impegno attento e puntuale, grazie alla collaborazione di Caritas ».

«Di fronte ai nuovi, crescenti bisogni – sottolinea il direttore di Caritas Italiana don Francesco Soddu – iniziative come questa, che prevedono il coinvolgimento delle comunità e l’attivazione solidale,  sono necessarie per non dimenticare chi è rimasto indietro ed evitare quello che papa Francesco ha definito come un virus ancora peggiore: l’egoismo indifferente.  La solidarietà è dunque la condizione fondamentale per affrontare in modo costruttivo i problemi che la situazione attuale presenta e offrire stimoli preziosi, avviando percorsi di incontro e di condivisione nella logica del bene comune».

La diffusione del Covid-19 ha costretto Conad Nord Ovest a rivedere progetti e iniziative per celebrare questa importante ricorrenza. Ha scelto di impegnarsi in un’iniziativa solidale in cui, ancora una volta, un ruolo determinate lo hanno i clienti.  Dal 3 al 13 settembre i possessori di Carta Insieme e Carta Insieme Più Card Conad che acquistano almeno 15 euro di prodotti a marchio nei Conad Superstore, Conad, Conad City, Margherita e Sapori&Dintorni o almeno 20 euro di prodotti a marchio nei Conad Ipermercato e Spazio Conad riceveranno buoni spesa di pari importo spendibili nelle settimane successive. Aiutando in tal modo a devolvere 60 mila pasti alla Caritas, che attraverso la rete capillare delle Caritas diocesane provvederà a sostenere le famiglie che si trovano in difficoltà economiche.

Tra le tante conseguenze negative c’è anche l’aumento della povertà e del divario sociale con il conseguente ampliamento della forbice delle disuguaglianze tra Nord e Sud del Paese. L’epidemia da Covid-19 e il lockdown hanno inciso sulla disponibilità economica delle famiglie italiane: una su cinque (21,2%) accusa un impatto molto pesante sul reddito, quota che sale al 32,2% nella fascia delle persone meno abbienti (con reddito fino a 20 mila euro netti all’anno) e quasi la metà (47,8%) ha dovuto fare ricorso ai risparmi, il 18,6% in maniera consistente (fonte: Adnkronos).

Essere un’impresa responsabile significa avere la capacità e la sensibilità di aiutare quanti hanno bisogno, anche in aree dove il valore economico che si genera è minimo rispetto al grande valore che assume l’impegno sociale delle insegne Conad. Una responsabilità che per Conad Nord Ovest è tra le ragioni del proprio essere impresa cooperativa, da 60 anni a questa parte.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli al Comando per augurare buon lavoro alla nuova Unità cinofila che sarà impiegata anche nell’ambito del progetto Scuole sicure[...]
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    In nemmeno un anno che siede sullo scranno più importante dell'assise ne ha visto di tutte i colori[...]
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    Il cast è formato da ragazzi e ragazze,guidati dal fondatore Maicol Piccinini, di Nonantola[...]
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]