Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Tolto il pre e post scuola a Bomporto, Idee in Movimento deposita interpellanza urgente

Tolto il pre e post scuola a Bomporto, Idee in Movimento deposita interpellanza urgente.

Scrivono dal gruppo consigliare che si ispira al Movimento 5 Stelle:

SETTEMBRE, TEMPO DI RIPARTENZA DELLE SCUOLE…MA NON SOLO
Nonostante la pandemia pare abbia ripreso leggermente vigore (nel nostro paese ricordiamo che l’incremento rimane sempre comunque molto piu contenuto e sotto controllo rispetto a tantissimi altri paesi, anche europei, a dimostrazione che le gestione e le misure adottate dal Governo in primis, sono risultate molto piu efficaci rispetto a quanto avvenuto all’estero) è tempo di riapertura delle scuole.
Come gruppo consiliare in attesa di avere informazioni esaustive e definitive, ci siamo trovati solo al 2 settembre – articolo uscito a mezzo stampa – ad apprendere (come la stragrande maggioranza dei cittadini), che per quanto riguarda i servizi scolastici accessori, non sarebbe inizialmente ripartito il pre e post scuola.
Al di là delle polemiche che si sono scatenate sui social, noi per parte nostra raccogliendo sin da subito le preoccupazioni e le rimostranze di alcuni genitori per la scarsa e non chiara ed esaustiva comunicazione ricevuta, ci siamo attivati per preparare e depositare subito un’interpellanza urgente (consultabile sulla nostra pagina pubblica facebook) sul tema della riapertura, che speriamo di poter discutere quanto prima in un prossimo consiglio comunale (quando Sindaco e il segretario decideranno di indire e convocare), in modo da poter avere le risposte formali ed esaustive del caso, che tutti hanno il diritto di sapere.
Sempre legato alle nuove esigenze e necessità delle scuole, abbiamo chiesto (attraverso un altra interrogazione consiliare) che fine ha fatto il collegamento in banda ultra larga (e relativi servizi di connettività in fibra ottica) per le scuole delle 2 maggiori frazioni del comune, Solara e Sorbara. Iter che ricordiamo era partito addirittura alla fine luglio 2017 con la delibera che stanziava i fondi necessari, e che al secondo semestre inoltrato del 2020 (son passati quasi 3 anni!!), ci ritroviamo a non avere ancora alcuna notizia. Cosa che in tempi di emergenza Covid, e delle probabili implicazioni che potrebbe richiedere di nuovo l’implementazione della didattica a distanza, sarebbe dovuta essere seguita con particolare attenzione dal Comune / Unione dei Comuni, per farsi trovare pronti ad ogni evenienza. E invece niente…pare che anche questo aspetto risulti essere stato trascurato.
Cambiando argomento, stiamo ancora attendendo di vedere in questo anno funesto, come saranno e quando verranno approvate, le nuove tariffe 2020 del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti (tariffa c.puntuale), e soprattutto di sapere se verranno approvati sgravi e sconti in tariffa per quelle utenze non domestiche (esercizi e attività produttive) che sono dovute rimanere chiuse e dunque non operative per effetto dei provvedimenti presi (periodo di lockdown), come avevamo proposto oramai ben 5 mesi fa in una nostra Mozione, snobbata e bocciata dalla maggioranza. Ricordando che la fattibilità è stata prevista sia livello centrale, attraverso il decreto legge n. 18 del 2020, e da ARERA attraverso una delibera, misure poi ratificate a livello regionale da Atersir (agenzia regionale competente in materia di rifiuti) attraverso sue note, avvalendosi dei fondi messi a disposizione dalla Regione che poi i Comuni potranno utilizzare per abbattere le suddette tariffe, basandosi su quelle derivanti dall’anno 2019 potendole deliberare anche in assenza di Piano economico e Finanziario 2020.
Ma dal nostro Comune, differentemente da tanti altri comuni, al momento in cui scriviamo, tutto ancora tace e non si hanno notizie in merito alla definizione e approvazione delle tariffe 2020, con l’opzione ed applicazione della scontistica per utenze svantaggiate, le quali gradirebbero sapere come si devono comportare, e su quali conti dover fare in merito alle spese.
Tutto questo da l’idea della scarsa efficienza che vige nella nostra realtà comunale, e della mancanza di pianificazione e lentezza decisionale di questa amministrazione; ma noi non disperiamo e continueremo a perseguire questo tipo di battaglie, a fare critiche costruttive, ma anche proposte migliorative, per cercare di portare ad un livello adeguato (o quanto meno paragonabile a quello di tanti altri comuni limitrofi), la gestione e l’offerta dei servizi pubblici erogati, in modo pronto ed equo, cercando sempre di tutelare i più deboli, svantaggiati o colpiti da eventi sfavorevoli.
Pietro Savazzi (Consigliere Comunale)
Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    l giudizio complessivo della rivista britannica assegna all’ateneo emiliano una posizione di classifica compresa tra 401 e 500 a livello mondiale[...]
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Fondazione Modena Arti Visive ospita dal 12 settembre al 10 gennaio[...]
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Per Francesco, la conferma di un ottimo stato di forma a una settimana dalle ottime performance fatte registrare al Giro del Friuli[...]
    "21 lettere": la scommessa controcorrente della casa editrice indipendente di Soliera
    "21 lettere": la scommessa controcorrente della casa editrice indipendente di Soliera
    Fondata da Alberto Bisi, propone sei titoli l'anno, una copertina scevra da inutili descrizioni e trame, un logo in negativo e temi tra i più disparati[...]