Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
27 Settembre 2021

Tolto il pre e post scuola a Bomporto, Idee in Movimento deposita interpellanza urgente

Tolto il pre e post scuola a Bomporto, Idee in Movimento deposita interpellanza urgente.

Scrivono dal gruppo consigliare che si ispira al Movimento 5 Stelle:

SETTEMBRE, TEMPO DI RIPARTENZA DELLE SCUOLE…MA NON SOLO
Nonostante la pandemia pare abbia ripreso leggermente vigore (nel nostro paese ricordiamo che l’incremento rimane sempre comunque molto piu contenuto e sotto controllo rispetto a tantissimi altri paesi, anche europei, a dimostrazione che le gestione e le misure adottate dal Governo in primis, sono risultate molto piu efficaci rispetto a quanto avvenuto all’estero) è tempo di riapertura delle scuole.
Come gruppo consiliare in attesa di avere informazioni esaustive e definitive, ci siamo trovati solo al 2 settembre – articolo uscito a mezzo stampa – ad apprendere (come la stragrande maggioranza dei cittadini), che per quanto riguarda i servizi scolastici accessori, non sarebbe inizialmente ripartito il pre e post scuola.
Al di là delle polemiche che si sono scatenate sui social, noi per parte nostra raccogliendo sin da subito le preoccupazioni e le rimostranze di alcuni genitori per la scarsa e non chiara ed esaustiva comunicazione ricevuta, ci siamo attivati per preparare e depositare subito un’interpellanza urgente (consultabile sulla nostra pagina pubblica facebook) sul tema della riapertura, che speriamo di poter discutere quanto prima in un prossimo consiglio comunale (quando Sindaco e il segretario decideranno di indire e convocare), in modo da poter avere le risposte formali ed esaustive del caso, che tutti hanno il diritto di sapere.
Sempre legato alle nuove esigenze e necessità delle scuole, abbiamo chiesto (attraverso un altra interrogazione consiliare) che fine ha fatto il collegamento in banda ultra larga (e relativi servizi di connettività in fibra ottica) per le scuole delle 2 maggiori frazioni del comune, Solara e Sorbara. Iter che ricordiamo era partito addirittura alla fine luglio 2017 con la delibera che stanziava i fondi necessari, e che al secondo semestre inoltrato del 2020 (son passati quasi 3 anni!!), ci ritroviamo a non avere ancora alcuna notizia. Cosa che in tempi di emergenza Covid, e delle probabili implicazioni che potrebbe richiedere di nuovo l’implementazione della didattica a distanza, sarebbe dovuta essere seguita con particolare attenzione dal Comune / Unione dei Comuni, per farsi trovare pronti ad ogni evenienza. E invece niente…pare che anche questo aspetto risulti essere stato trascurato.
Cambiando argomento, stiamo ancora attendendo di vedere in questo anno funesto, come saranno e quando verranno approvate, le nuove tariffe 2020 del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti (tariffa c.puntuale), e soprattutto di sapere se verranno approvati sgravi e sconti in tariffa per quelle utenze non domestiche (esercizi e attività produttive) che sono dovute rimanere chiuse e dunque non operative per effetto dei provvedimenti presi (periodo di lockdown), come avevamo proposto oramai ben 5 mesi fa in una nostra Mozione, snobbata e bocciata dalla maggioranza. Ricordando che la fattibilità è stata prevista sia livello centrale, attraverso il decreto legge n. 18 del 2020, e da ARERA attraverso una delibera, misure poi ratificate a livello regionale da Atersir (agenzia regionale competente in materia di rifiuti) attraverso sue note, avvalendosi dei fondi messi a disposizione dalla Regione che poi i Comuni potranno utilizzare per abbattere le suddette tariffe, basandosi su quelle derivanti dall’anno 2019 potendole deliberare anche in assenza di Piano economico e Finanziario 2020.
Ma dal nostro Comune, differentemente da tanti altri comuni, al momento in cui scriviamo, tutto ancora tace e non si hanno notizie in merito alla definizione e approvazione delle tariffe 2020, con l’opzione ed applicazione della scontistica per utenze svantaggiate, le quali gradirebbero sapere come si devono comportare, e su quali conti dover fare in merito alle spese.
Tutto questo da l’idea della scarsa efficienza che vige nella nostra realtà comunale, e della mancanza di pianificazione e lentezza decisionale di questa amministrazione; ma noi non disperiamo e continueremo a perseguire questo tipo di battaglie, a fare critiche costruttive, ma anche proposte migliorative, per cercare di portare ad un livello adeguato (o quanto meno paragonabile a quello di tanti altri comuni limitrofi), la gestione e l’offerta dei servizi pubblici erogati, in modo pronto ed equo, cercando sempre di tutelare i più deboli, svantaggiati o colpiti da eventi sfavorevoli.
Pietro Savazzi (Consigliere Comunale)
Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Dopo 12 anni di studi trovata la causa più frequente di infezione da Streptococco B sui bambini appena nati
    Lo studio dell'Università di Modena ha coinvolto 30 centri ed una popolazione di oltre 400.000 neonati. [...]
    Imbrattano i muri e poi se ne vergognano: a Ravarino i ragazzi rimettono a posto i loro danni
    La rabbia dei cittadini per questi atti di vandalismo si era diffusa rimbalzando sui social[...]
    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]

    Curiosità

    Nonantola, ecco i vincitori della rassegna degli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena
    Nonantola, ecco i vincitori della rassegna degli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena
    Sono stati premiati all’interno di “Sóghi, Saba e Savór”[...]
    A Finale Emilia un monumento per ricordare Libero Borsari
    A Finale Emilia un monumento per ricordare Libero Borsari
    Il pilota motociclistico finalese è scomparso nel 1952[...]
    Cercare una baby sitter online: lo studio della piattaforma Sitly
    Cercare una baby sitter online: lo studio della piattaforma Sitly
    Sitty, gruppo internazionale che opera in Italia attraverso la piattaforma www.sitly.it , ha voluto delineare il profilo del genitore tipo che ogni giorno seleziona le babysitter online.[...]
    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Lunedì 27 settembre, alle ore 10, incontro live streaming con il metereologo[...]
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]