Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Tolto il pre e post scuola a Bomporto, Idee in Movimento deposita interpellanza urgente

Tolto il pre e post scuola a Bomporto, Idee in Movimento deposita interpellanza urgente.

Scrivono dal gruppo consigliare che si ispira al Movimento 5 Stelle:

SETTEMBRE, TEMPO DI RIPARTENZA DELLE SCUOLE…MA NON SOLO
Nonostante la pandemia pare abbia ripreso leggermente vigore (nel nostro paese ricordiamo che l’incremento rimane sempre comunque molto piu contenuto e sotto controllo rispetto a tantissimi altri paesi, anche europei, a dimostrazione che le gestione e le misure adottate dal Governo in primis, sono risultate molto piu efficaci rispetto a quanto avvenuto all’estero) è tempo di riapertura delle scuole.
Come gruppo consiliare in attesa di avere informazioni esaustive e definitive, ci siamo trovati solo al 2 settembre – articolo uscito a mezzo stampa – ad apprendere (come la stragrande maggioranza dei cittadini), che per quanto riguarda i servizi scolastici accessori, non sarebbe inizialmente ripartito il pre e post scuola.
Al di là delle polemiche che si sono scatenate sui social, noi per parte nostra raccogliendo sin da subito le preoccupazioni e le rimostranze di alcuni genitori per la scarsa e non chiara ed esaustiva comunicazione ricevuta, ci siamo attivati per preparare e depositare subito un’interpellanza urgente (consultabile sulla nostra pagina pubblica facebook) sul tema della riapertura, che speriamo di poter discutere quanto prima in un prossimo consiglio comunale (quando Sindaco e il segretario decideranno di indire e convocare), in modo da poter avere le risposte formali ed esaustive del caso, che tutti hanno il diritto di sapere.
Sempre legato alle nuove esigenze e necessità delle scuole, abbiamo chiesto (attraverso un altra interrogazione consiliare) che fine ha fatto il collegamento in banda ultra larga (e relativi servizi di connettività in fibra ottica) per le scuole delle 2 maggiori frazioni del comune, Solara e Sorbara. Iter che ricordiamo era partito addirittura alla fine luglio 2017 con la delibera che stanziava i fondi necessari, e che al secondo semestre inoltrato del 2020 (son passati quasi 3 anni!!), ci ritroviamo a non avere ancora alcuna notizia. Cosa che in tempi di emergenza Covid, e delle probabili implicazioni che potrebbe richiedere di nuovo l’implementazione della didattica a distanza, sarebbe dovuta essere seguita con particolare attenzione dal Comune / Unione dei Comuni, per farsi trovare pronti ad ogni evenienza. E invece niente…pare che anche questo aspetto risulti essere stato trascurato.
Cambiando argomento, stiamo ancora attendendo di vedere in questo anno funesto, come saranno e quando verranno approvate, le nuove tariffe 2020 del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti (tariffa c.puntuale), e soprattutto di sapere se verranno approvati sgravi e sconti in tariffa per quelle utenze non domestiche (esercizi e attività produttive) che sono dovute rimanere chiuse e dunque non operative per effetto dei provvedimenti presi (periodo di lockdown), come avevamo proposto oramai ben 5 mesi fa in una nostra Mozione, snobbata e bocciata dalla maggioranza. Ricordando che la fattibilità è stata prevista sia livello centrale, attraverso il decreto legge n. 18 del 2020, e da ARERA attraverso una delibera, misure poi ratificate a livello regionale da Atersir (agenzia regionale competente in materia di rifiuti) attraverso sue note, avvalendosi dei fondi messi a disposizione dalla Regione che poi i Comuni potranno utilizzare per abbattere le suddette tariffe, basandosi su quelle derivanti dall’anno 2019 potendole deliberare anche in assenza di Piano economico e Finanziario 2020.
Ma dal nostro Comune, differentemente da tanti altri comuni, al momento in cui scriviamo, tutto ancora tace e non si hanno notizie in merito alla definizione e approvazione delle tariffe 2020, con l’opzione ed applicazione della scontistica per utenze svantaggiate, le quali gradirebbero sapere come si devono comportare, e su quali conti dover fare in merito alle spese.
Tutto questo da l’idea della scarsa efficienza che vige nella nostra realtà comunale, e della mancanza di pianificazione e lentezza decisionale di questa amministrazione; ma noi non disperiamo e continueremo a perseguire questo tipo di battaglie, a fare critiche costruttive, ma anche proposte migliorative, per cercare di portare ad un livello adeguato (o quanto meno paragonabile a quello di tanti altri comuni limitrofi), la gestione e l’offerta dei servizi pubblici erogati, in modo pronto ed equo, cercando sempre di tutelare i più deboli, svantaggiati o colpiti da eventi sfavorevoli.
Pietro Savazzi (Consigliere Comunale)
Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    20 centesimi al chilometro se si va al lavoro a piedi o in bici
    Stanziati 16mila euro di incentivi per chi va a lavorare in bici[...]
    Il centro dove si contrasta l’infertilità: la risposta d’eccellenza alla sterilità di coppia
    Il centro di procreazione medicalmente assistita di Carpi effettua ogni anno circa 120 inseminazioni, il punto di arrivo di un percorso che prevede inquadramento diagnostico e terapia.[...]
    Visite ai parenti: si riaprono gli ospedali
    Sempre seguendo minuziosamente alcune misure di prevenzione e mantenendo comunque alta l'attenzione[...]

    Curiosità

    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Occorre prestare la massima attenzione, bloccare il mittente del messaggio ed eventualmente informare la Polizia postale[...]
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Le precisazioni in merito del sindaco Sandro Palazzi[...]
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati - anche su meteo e condizioni del mare - sono aggiornati ogni 3 ore (ogni 15 minuti per la pioggia), con previsioni fino a 48 ore.[...]
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Giocatori improbabili, una squadra sgangherata e atmosfere della Bassa nel libro [...]
    A Bomporto il Giardino della Gioventù: gli alberi dedicati a Vincenzo Muccioli, Greta Thumberg e Papa Wojtyla
    A Bomporto il Giardino della Gioventù: gli alberi dedicati a Vincenzo Muccioli, Greta Thumberg e Papa Wojtyla
    Gli alberi sono stati comprati con il ricavato della vendita dei sassi del vecchio ponte di Bomporto[...]
    In Emilia-Romagna il Campionato europeo di tiro a volo: nella Nazionale c'è Massimo Bertolini di Concordia
    In Emilia-Romagna il Campionato europeo di tiro a volo: nella Nazionale c'è Massimo Bertolini di Concordia
    o sport che lungo la Via Emilia vanta una solida tradizione, come dimostrano i tanti campioni: dal bolognese Ennio Mattarelli, oro olimpico alle Olimpiadi di Tokio 1964, a Jessica Rossi, campionessa olimpionica a Londra 2012 e portabandiera azzurra ai prossimi Giochi di Tokyo.[...]
    Il saluto degli appassionati di meteoriti a Cavezzo. Con un ringraziamento speciale ai cittadini
    Il saluto degli appassionati di meteoriti a Cavezzo. Con un ringraziamento speciale ai cittadini
    Domenica presso la sala della biblioteca comunale c'è l'assemblea annuale degli appassionati di questi corpi celesti[...]
    Il Ponte nuovo di Bomporto si illumina di rosso nella Giornata del Donatore di Sangue
    Il Ponte nuovo di Bomporto si illumina di rosso nella Giornata del Donatore di Sangue
    Il Comune aderisce all’iniziativa Avis per rendere omaggio ai donatori [...]