Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
29 Settembre 2022

Aggiornamento Coronavirus 15/10. Tre nuovi casi a Finale, uno a San Felice, Bastiglia e Nonantola. In Emilia 453 e un decesso

GIOVEDì 15 OTTOBRE 2020  – Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 39.148 casi di positività453 in più rispetto a ieri, su 12.631 tamponi eseguiti.

Dei nuovi positivi, sono 211 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: complessivamente 155 persone (tra i nuovi positivi) erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 183 sono stati individuati nell’ambito di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 45,7 anni.

Sui 211 asintomatici, 135 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 35 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 3 con screening sierologici, 6 con i test pre-ricovero. Per 32 casi è in corso la verifica sul motivo del tampone.

Per quanto riguarda la situazione nelle province, i numeri più elevati si registrano in quelle di Bologna (69), Modena (63), Reggio Emilia (57), Rimini (54), Piacenza (48), a Forlì (36), Parma (35), Ferrara (34), a Cesena (30), Ravenna (18).

A Bologna sono 69 i nuovi casi. Tra questi, 30 sono considerati sporadici, di cui 1 caso risulta importato dall’estero (Marocco) e 2 da altre regioni italiane. I restanti 39 sono riconducibili a focolai isolati (prevalentemente familiari, amicali o per frequenza di luoghi pubblici, scuole, luoghi di lavoro e feste private).

In provincia di Modena sono 63 i nuovi positivi, di cui 33 asintomatici. Nel dettaglio: 1 riferito a rientro dall’estero (Egitto), 36 (di cui 13 in Cra) sono contatti di casi noti, legati a diversi focolai; 2 sono risultati positivi dallo screening effettuato in ambito scolastico; infine, 24 sono casi sporadici per i quali è in corso la ricerca epidemiologica.

In provincia di Reggio Emilia, su 57 nuovi casi positivi – di cui 14 asintomatici – 29 sono riconducibili a focolai familiari, 1 in ambito scolastico e 19 sono considerati sporadici; 3 casi sono importati dall’estero (Thailandia, Marocco, Belgio) e 1 da altra regione. 4 casi sono riconducibili ai controlli in una struttura per anziani.

54 i nuovi casi in provincia di Rimini, di cui 29 asintomatici. Nel dettaglio: 17 sono pazienti sporadici individuati per sintomatologia; 32 sono contatti con casi certi, la maggior parte dei quali famigliari e già in isolamento al momento della diagnosi; 1 individuato con il test pre-ricovero, a cui si aggiungono 2 casi riferiti a persone rientrate dall’estero (Bielorussia e Moldavia). Altri 2 casi sono stati rilevati attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione.

In provincia di Piacenza sono 48 i nuovi positivi, di cui 8 asintomatici: 16 individuati con l’attività di contact tracing; 5 perché avevano sviluppato sintomi; 7 a seguito di segnalazione da parte del medico di famiglia; 8 individuati in ambito scolastico; 6 per i controlli in accesso al Pronto soccorso, 2 per screening effettuati su operatori sanitari, 1 relativo a un dipendente di una Cra, 3 individuati con test pre ricovero e 2 per accesso spontaneo a laboratorio privato. Infine, due persone erano rientrate dall’estero (Bulgaria e Turchia) e 1 per test al termine del periodo di quarantena.

Dei 35 nuovi casi a Parma e provincia – di cui 10 asintomatici – 8 sono stati rilevati nell’ambito dell’attività di contact tracing, 8 a seguito dell’insorgenza di sintomi; 8 a seguito di screening su determinate categorie (fra cui scuole e strutture sanitarie). 2 persone sono risultate positive al rientro dall’estero (Ucraina e Moldavia). Infine, 5 sono risultate positive con test eseguito in pre-ricovero, di cui uno su genitore accompagnatore, e 4 in ricovero.

Forlì si registrano 36 casi, di cui 25 sintomatici. 6 sono risultati positivi per contatto con un familiare positivo, 2 a seguito di rientro dall’estero (Burkina Faso e Romania). Altri 5 casi, in ambito lavorativo, per contatto con persone positive; 4 a seguito di tampone richiesto dal medico di famiglia per sintomi; 13 per contatti stretti in occasioni conviviali e sportive; 2 dopo il tampone in ricovero e 1 dopo le dimissioni da una struttura assistenziale. Infine, 2 casi sono stati rintracciati a seguito di contatti con un coinquilino positivo e 1 per accesso spontaneo a laboratorio privato.

In provincia di Ferrara ci sono 34 positivi, di cui 22 asintomatici: 14 sono stati individuati in quanto contatti di casi noti (riconducibili a un focolaio scolastico e uno amicale); 4 sono pazienti ricoverati per sintomi Covid e 1, asintomatico, per controlli sempre in strutture sanitarie; 1, sintomatico, individuato dal medico di famiglia; 1 per accesso spontaneo a laboratorio privato; 4 casi, tutti asintomatici, individuati a seguito dei controlli in un centro di accoglienza per cittadini stranieri. Infine, 9 casi sono stati accertati per screening in una Cra (3 operatori e 6 ospiti, di cui uno solo sintomatico).

Sono 30 i nuovi casi accertati a Cesena, 10 dei quali asintomatici. 16 sono stati individuati con il contact tracing su casi già accertati, prevalentemente in ambito familiare e amicale, e 14 dopo aver sviluppato sintomi.

Ravenna e provincia sono 18 i nuovi casi registrati, di cui 14 asintomatici. 1 è un paziente sporadico che aveva manifestato sintomi; 11 casi sono stati individuati per contact tracing, di cui 9 in ambito famigliare; 2 per accesso spontaneo a laboratorio privato, di cui 1 aveva partecipato ad un evento fuori regione; 2 per test pre-ricovero per altra patologia e 2 per screening professionale;

Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

tamponi effettuati ieri sono stati 12.631, per un totale di 1.339.233. A questi si aggiungono anche 2.186 test sierologici.

casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 7.521 (373 in più di quelli registrati ieri).

Purtroppo, si registra 1 nuovo decesso: si tratta di un uomo di 90 anni, in provincia di Modena.

Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 7.080 (+350 rispetto a ieri), oltre il 95% dei casi attivi.

Sono 49 i pazienti in terapia intensiva (+14 rispetto a ieri) e 392 (+9, sempre da ieri) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.

Sul territorio, le 49 persone ricoverate in terapia intensiva, sono così distribuite: 5 a Piacenza (+1 rispetto a ieri), 5 a Parma (+1 rispetto a ieri), 2 a Reggio Emilia (+2 rispetto a ieri che erano 0), 7 a Modena (+2), 16 a Bologna (+5);  1 a Imola (+1 rispetto a ieri che erano 0), 1 a Ferrara (+1 rispetto a ieri che erano 0); 3 a Ravenna (+1), 3 a Forlì (numero stabile rispetto a ieri), 2 a Cesena (numero invariato rispetto a ieri) e 4 a Rimini (invariato rispetto a ieri).

Le persone complessivamente guarite salgono a 27.124 (+79 rispetto a ieri): 7 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 27.117 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 5.485 a Piacenza (+48, di cui 16 sintomatici), 4.660 a Parma (+35, di cui 22 sintomatici), 6.235 a Reggio Emilia (+57, di 43 cui  sintomatici), 5.474 a Modena (+63, di cui 30 sintomatici), 7.031 a Bologna (+69, di cui 36 sintomatici);  635 casi a Imola (+9, di cui 8 sintomatici), 1.690 a Ferrara (+34, di cui 12 sintomatici); 1.962 a Ravenna (+18, di cui 4 sintomatici), 1.676 a Forlì (+36, di cui 25 sintomatici), 1.301 a Cesena (+30, di cui 22 sintomatici) e 2.999 a Rimini (+54, di cui 24 sintomatici).

LA SITUAZIONE NEL MODENESE

In provincia di Modena sono 63 i nuovi positivi, di cui 33 asintomatici. Nel dettaglio: 1 riferito a rientro dall’estero (Egitto), 36 (di cui 13 in Cra) sono contatti di casi noti, legati a diversi focolai; 2 sono risultati positivi dallo screening effettuato in ambito scolastico; infine, 24 sono casi sporadici per i quali è in corso la ricerca epidemiologica. Sette dei 63 pazienti sono ricoverati in ospedale, gli altri in isolamento domiciliare. I nuovi casi sono in questi Comuni

Bastiglia 1
Campogalliano 1
Carpi 1
Castelfranco E. 1
Finale Emilia 3
Fiorano M. 1
Modena 42
Montefiorino 1
Nonantola 1
Pavullo 2
San Cesario S/P
San Felice S/P 1
San Prospero 1
Sassuolo 2
Savignano S/P
Serramazzoni 1
Spilamberto 2
Non residenti in prov. 2
TOTALE 63

È inserita nel conteggio regionale una persona deceduta
Uomo, 1930, Castelvetro
Dei 63 casi positivi di oggi, 15 sono riferiti a situazioni riscontrate all’interno di Case Residenza Anziani che l’Azienda USL di Modena sta monitorando in questi giorni, anche attraverso piani straordinari di tamponi e il supporto alle direzioni sanitarie delle strutture.

Guariti in provincia di Modena
Si aggiungono 10 nuovi guariti con due tamponi negativi e 13 guariti clinicamente.
Alla data di oggi sono 4278 le persone guarite clinicamente, di cui 4127 con anche il doppio
tampone negativo.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto. Tutto quello che c’è da sapere dell’anguria
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchIncendio a Dogaro. Nella frazione di San Felice è andata a fuoco una roulotte
    • WatchIts Biomedicale Mirandola, la cerimonia di consegna dei diplomi
    • WatchUn cimitero medievale, in ottime condizioni, scoperto a Mirandola

    La buona notizia

    Inaugurata a San Prospero la palestra intitolata a Luigi Vaccari
    Nella targa posta a suo ricordo una sua celebre frase: "Lo sport ha un solo colore, quello dell'arcobaleno"[...]
    Pork Factor Concordia, 25 mila euro donati a cinque realtà dedicate ai bambini
    Oltre ai I fiol d’la schifosa altre associazioni hanno contribuito: Musicanima; Ciclisti amatoriali di Concordia; Tennis Club Concordia; Avis Concordia; Allenatori giovanili Pol Possidiesi[...]
    A Mirandola ripartono i corsi dell’Università della Libera Età “Bruno Andreolli”
    I corsi sono completamente gratuiti. Gli incontri si svolgeranno presso la “Sala Trionfini” in piazza Ceretti[...]

    Curiosità

    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mercoledì 28 settembre, presso le Scuole medie cittadine “Montanari”, il sindaco di Mirandola Alberto Greco ha voluto portare un saluto ai 40 studenti che stanno prendendo parte al "Summer Camp"[...]
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Il test è stato pensato per mettere alla prova la capacità di deviare un asteroide in caso di possibile collisione con la Terra: immagini raccolte dal minisatellite italiano LiciaCube[...]
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    • malaguti