Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Dicembre 2021

Covid-19 e nuovo DPCM, Muzzarelli: “Ora patto di corresponsabilità”

“Di fronte a questa situazione, serve un vero e proprio patto di corresponsabilità che coinvolga tutta la città affinché vengano rispettate le principali cautele per la prevenzione del contagio: indossiamo la mascherina, igienizziamo frequentemente le mani e facciamo sì che il distanziamento fisico sia mantenuto senza diventare un distanziamento sociale”. Il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, dopo un primo approfondimento delle disposizioni del nuovo Decreto della presidenza del Consiglio dei ministri sull’emergenza Covid-19, sottolinea che si dovrà tener conto delle novità introdotte nella vita quotidiana “con la consueta responsabilità personale e collettiva, i dati sui contagi non vanno presi sotto gamba”.

L’approfondimento del testo con le nuove disposizioni continuerà anche a livello tecnico e nel confronto con gli altri livelli istituzionale e con le categorie interessate, ma il sindaco annuncia già che “come pubblica amministrazione svilupperemo ulteriormente le attività in smart working, assicurando però l’operatività massima delle strutture comunali, che sono essenziali a servizio dei cittadini e delle imprese”, mentre è giudicata positivamente la decisione di mantenere l’attività scolastica in presenza.

Valutato che il testo finale del provvedimento, diversamente dagli annunci fatti in serata, non assegna ai sindaci la responsabilità di decidere chiusure di particolari aree della città, Muzzarelli ricorda però che in ogni caso si tratterà di valutare comunque la situazione insieme al Prefetto, alle forze dell’ordine che devono garantire il controllo delle aree pubbliche, agli operatori economici: “La parola coprifuoco non mi piace, preferisco infatti fare riferimento alla responsabilità, ma è chiaro che poi le regole devono essere fatte rispettare, per il bene di tutti”.

L’esempio è quello dell’iniziativa “Tavolini sotto le stelle” sviluppata in questi mesi nelle principali strade e piazze del centro storico: “È stata un’esperienza positiva – spiega il sindaco – perché ha garantito vitalità della città, la possibilità di lavorare a tanti esercizi, ma in maniera regolamentata, favorendo le situazioni di servizio al tavolo e riducendo quindi le occasioni di assembramento. Abbiamo anticipato la filosofia delle nuove norme. Ora valuteremo in che modo possa proseguire questa esperienza. Serve di certo un patto di corresponsabilità che deve coinvolgere tutti gli operatori, i giovani, la città nel suo insieme. Servono patti chiari, in ballo c’è la salute”.

Per il sindaco, infatti, è necessario fare di tutto per evitare che l’economia si torni a fermare, “ma le attività possono proseguire solo se si creano le condizioni per garantire la sicurezza di tutti ed evitare un ulteriore diffusione dei contagi. Nei prossimi giorni approfondiremo le situazioni caso per caso per cercare soluzioni condivise, all’insegna della massima tutela”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Per i piccoli pazienti di oncoematologia arrivano i Blood Brothers Avis
    L'associazione modenese per il dono del sangue ha portato in regalo 56 pupazzi ai piccoli pazienti della Struttura di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico[...]
    I ragazzi e le ragazze delle Sassi di Soliera a lezione di legalità coi Carabinieri
    Bullismo, all’uso dei social networks e alla violenza di genere: si è discusso di questo nell'incontro[...]
    Accese le luminarie di Natale a Mirandola
    Luci & Tradizioni, la due giorni di festa dedicata alle tradizioni mirandolesi, tra cui la pcaria del maiale e la preparazione di specialità tipiche[...]

    Curiosità

    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    I risultati della ricerca promossa dalla Regione tra 20.750 ragazze e ragazzi dagli 11 ai 19 anni[...]
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Più di 70 volontari si sono esercitati in diversi campi, dalla logistica alle radiocomunicazioni, dalla cucina all'amministrazione.[...]
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    E' possibile aiutare Edoardo partecipando ad una pizzata in cui parlerà del suo progetto riguardante questo "rally Cavezzo-Dakar"[...]
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    La diffusione del video sotto forma di Dvd costò alla donna la fine del matrimonio[...]
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    Nonostante la pioggia, tante persone, soprattutto bambini entusiasti in particolare per l'installazione artistica di Lorenzo Lunati:[...]
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]