Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Compie quindici anni il Centro regionale antidoping dell’Emilia-Romagna

Quindici anni di controlliricerca scientificainformazioneformazione e sensibilizzazione per garantire uno sport più sano, sicuro e onesto: è dal novembre 2005 che in Emilia-Romagna opera il Centro regionale antidoping, un servizio dell’Ausl di Modena che fa riferimento alla struttura complessa di Medicina dello sport ed è stato istituto dalla Giunta regionale, appunto quindici anni fa, dopo che la normativa nazionale ha affidato alla Regioni il compito di promuovere in autonomia progetti contro il doping.

Il Centro non si occupa direttamente della ricerca di sostanze dopanti negli atleti, che spetta al Comitato olimpico nazionale, ma negli anni ha effettuato più di 4.000 controlli sullo stato di salute degli sportivi, una attività di sorveglianza medica che serve a valutare i parametri di funzionamento dell’organismo e quindi valutare eventuali fluttuazioni anomale: pratica che di fatto è alla base del passaporto biologico.

“Lo sport contribuisce a diffondere stili di vita sani, una componente fondamentale della nostra idea di sanità perchè aiutano la prevenzione di tante malattie e riducono di conseguenza gli interventi ospedalieri, e in questa pandemia ci siamo resi conto di quanto sia fondamentale questo fattore – dichiara Raffaele Donini, assessore regionale alle Politiche per la salute-. Il doping invece mina profondamente questo processo, danneggiando la salute degli atleti e instillando sfiducia nei confronti dell’intero movimento sportivo. Ecco perché è cruciale per la salute di tutti il ruolo del Centro regionale antidoping, con le sue attività di controllo sulla salute degli sportivi ma in particolare con il suo grande lavoro di educazione allo sport sano tra i più giovani- conclude Donini-, ed ecco perché anche quest’anno la Regione lo ha sostenuto inserendolo nella rete delle eccellenze del nostro sistema sanitario”.

“Quindici anni fa venivamo dall’esperienza del progetto ‘Tallone d’Achille’ che portava il tema del doping all’interno delle scuole, e l’istituzione del Centro ha portato sicuramente a compimento quel percorso- spiega il dottor Gustavo Savino, direttore della Medicina dello sport dell’Ausl di Modena e coordinatore tecnico del Centro-. Soprattutto agli inizi venivamo percepiti come coloro che avrebbero svolto i controlli e c’era una sorta di timore, quando ci presentammo per la prima volta ad una gara ciclistica amatoriale i presenti erano numerosi, ma le iscrizioni furono molto più basse del previsto. Per fortuna nel tempo enti, società e sportivi hanno capito il nostro lavoro e se ne sono avvalsi. Per il futuro stiamo valutando di avviare anche uno studio che coinvolga i natural bodybuilder, cioè i praticanti del culturismo che dichiarano di non assumere sostanze o integratori- termina Savino-: l’intenzione è quella di valutare gli atleti nel corso di un anno sportivo effettuando anche esami ematochimici per tracciare un profilo del loro stato di salute e degli stili di vita ed alimentari”.

Le principali attività del Centro

Oltre all’attività di sorveglianza medica, da Piacenza a Rimini il Centro porta avanti progetti con le scuole, le associazioni sportive, le federazioni e gli enti di promozione sportiva, organizza momenti di sensibilizzazione e studio e collabora con le istituzioni, ad esempio con le Procure per le perizie sul materiale farmaceutico sequestrato nel corso delle operazioni delle forze dell’ordine che colpiscono il traffico di sostanze dopanti. In totale, sono più di 3.000 i soggetti legati al mondo dello sport, tra singoli atleti, associazioni e società sportive, con il cui Centro interagisce ogni anno. Tra le competenze, anche la vigilanza sull’attività delle palestre che promuovono salute, cioè quelle realtà che collaborano con le Aziende sanitarie in programmi per favorire l’esercizio fisico e stili di vita sani.

Il Centro infine è referente del progetto ‘Positivo alla Salute’, organizzato insieme dai settori Sport e Salute della Regione, e gestisce il sito internet (www.positivoallasalute.it) dove è possibile trovare tutte le informazioni e il materiale di divulgazione scientifica sulla lotta al doping.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The provided API key has an IP address restriction. The originating IP address of the call (35.152.53.117) violates this restriction.

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]

    Curiosità

    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Per festeggiare la Giornata, che si celebra il 5 maggio, le ostetriche di Mirandola hanno lasciato spazio ai messaggi delle mamme che hanno assistito[...]
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Per la giovane campionessa arrivano, via social, i complimenti del sindaco di Bomporto, Angelo Giovannini[...]
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Simonetta Calzolari ricorda il generale ed imperatore a 200 anni da quel 5 maggio 1821 in cui perse la vita[...]
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Secondo gli esperti, la caduta dei frammenti dello stadio del razzo dovrebbe avvenire in una fascia che comprende l'Italia centrale e meridionale[...]
    Criopinza endoscopica: al Policlinico una nuova strumentazione per Malattie Apparato Respiratorio
    Criopinza endoscopica: al Policlinico una nuova strumentazione per Malattie Apparato Respiratorio
    La nuova workstation per crio-chirurgia è stata acquisita anche grazie alla generosa donazione da parte del Banco BPM[...]
    Mirandola, un sasso colorato per un sorriso: l'idea della scuola materna
    Mirandola, un sasso colorato per un sorriso: l'idea della scuola materna
    La piccola caccia al tesoro ideata dai bambini della sezione Le Giraffe della scuola materna in viale Gramsci[...]
    San Felice, la torre sud della Rocca Estense finalmente libera dai ponteggi
    San Felice, la torre sud della Rocca Estense finalmente libera dai ponteggi
    I lavori di ricostruzione sono finiti ed è possibile finalmente ammirare la bellezza della Torre in tutta la sua interezza[...]
    Scuola media di San Prospero ammessa alla selezione provinciale del premio "Scuola digitale"
    Scuola media di San Prospero ammessa alla selezione provinciale del premio "Scuola digitale"
    Il progetto di teatro digitale, realizzato in occasione della Giornata della Memoria, è stato selezionato tra 16 concorrenti, riportando il miglior punteggio[...]
    Con le riaperture ricomincia il tour delle figurine di Gianni Bellini
    Con le riaperture ricomincia il tour delle figurine di Gianni Bellini
    Il 57enne sanfeliciano, maggior collezionista mondiale di album calcistici, è pronto a riprendere le mostre. Negli ultimi mesi si sono occupati di lui anche il Tg1 e FourFourTwo[...]
    Aiutano un capriolo in difficoltà, ma rischiano di fare peggio
    Aiutano un capriolo in difficoltà, ma rischiano di fare peggio
    Il Centro Fauna Selvatica Il Pettirosso:" Aspettate le persone che sanno quel che fanno"[...]