Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
30 Settembre 2022

Compie quindici anni il Centro regionale antidoping dell’Emilia-Romagna

Quindici anni di controlliricerca scientificainformazioneformazione e sensibilizzazione per garantire uno sport più sano, sicuro e onesto: è dal novembre 2005 che in Emilia-Romagna opera il Centro regionale antidoping, un servizio dell’Ausl di Modena che fa riferimento alla struttura complessa di Medicina dello sport ed è stato istituto dalla Giunta regionale, appunto quindici anni fa, dopo che la normativa nazionale ha affidato alla Regioni il compito di promuovere in autonomia progetti contro il doping.

Il Centro non si occupa direttamente della ricerca di sostanze dopanti negli atleti, che spetta al Comitato olimpico nazionale, ma negli anni ha effettuato più di 4.000 controlli sullo stato di salute degli sportivi, una attività di sorveglianza medica che serve a valutare i parametri di funzionamento dell’organismo e quindi valutare eventuali fluttuazioni anomale: pratica che di fatto è alla base del passaporto biologico.

“Lo sport contribuisce a diffondere stili di vita sani, una componente fondamentale della nostra idea di sanità perchè aiutano la prevenzione di tante malattie e riducono di conseguenza gli interventi ospedalieri, e in questa pandemia ci siamo resi conto di quanto sia fondamentale questo fattore – dichiara Raffaele Donini, assessore regionale alle Politiche per la salute-. Il doping invece mina profondamente questo processo, danneggiando la salute degli atleti e instillando sfiducia nei confronti dell’intero movimento sportivo. Ecco perché è cruciale per la salute di tutti il ruolo del Centro regionale antidoping, con le sue attività di controllo sulla salute degli sportivi ma in particolare con il suo grande lavoro di educazione allo sport sano tra i più giovani- conclude Donini-, ed ecco perché anche quest’anno la Regione lo ha sostenuto inserendolo nella rete delle eccellenze del nostro sistema sanitario”.

“Quindici anni fa venivamo dall’esperienza del progetto ‘Tallone d’Achille’ che portava il tema del doping all’interno delle scuole, e l’istituzione del Centro ha portato sicuramente a compimento quel percorso- spiega il dottor Gustavo Savino, direttore della Medicina dello sport dell’Ausl di Modena e coordinatore tecnico del Centro-. Soprattutto agli inizi venivamo percepiti come coloro che avrebbero svolto i controlli e c’era una sorta di timore, quando ci presentammo per la prima volta ad una gara ciclistica amatoriale i presenti erano numerosi, ma le iscrizioni furono molto più basse del previsto. Per fortuna nel tempo enti, società e sportivi hanno capito il nostro lavoro e se ne sono avvalsi. Per il futuro stiamo valutando di avviare anche uno studio che coinvolga i natural bodybuilder, cioè i praticanti del culturismo che dichiarano di non assumere sostanze o integratori- termina Savino-: l’intenzione è quella di valutare gli atleti nel corso di un anno sportivo effettuando anche esami ematochimici per tracciare un profilo del loro stato di salute e degli stili di vita ed alimentari”.

Le principali attività del Centro

Oltre all’attività di sorveglianza medica, da Piacenza a Rimini il Centro porta avanti progetti con le scuole, le associazioni sportive, le federazioni e gli enti di promozione sportiva, organizza momenti di sensibilizzazione e studio e collabora con le istituzioni, ad esempio con le Procure per le perizie sul materiale farmaceutico sequestrato nel corso delle operazioni delle forze dell’ordine che colpiscono il traffico di sostanze dopanti. In totale, sono più di 3.000 i soggetti legati al mondo dello sport, tra singoli atleti, associazioni e società sportive, con il cui Centro interagisce ogni anno. Tra le competenze, anche la vigilanza sull’attività delle palestre che promuovono salute, cioè quelle realtà che collaborano con le Aziende sanitarie in programmi per favorire l’esercizio fisico e stili di vita sani.

Il Centro infine è referente del progetto ‘Positivo alla Salute’, organizzato insieme dai settori Sport e Salute della Regione, e gestisce il sito internet (www.positivoallasalute.it) dove è possibile trovare tutte le informazioni e il materiale di divulgazione scientifica sulla lotta al doping.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto. Tutto quello che c’è da sapere dell’anguria
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Inaugurata a San Prospero la palestra intitolata a Luigi Vaccari
    Nella targa posta a suo ricordo una sua celebre frase: "Lo sport ha un solo colore, quello dell'arcobaleno"[...]
    Pork Factor Concordia, 25 mila euro donati a cinque realtà dedicate ai bambini
    Oltre ai I fiol d’la schifosa altre associazioni hanno contribuito: Musicanima; Ciclisti amatoriali di Concordia; Tennis Club Concordia; Avis Concordia; Allenatori giovanili Pol Possidiesi[...]
    A Mirandola ripartono i corsi dell’Università della Libera Età “Bruno Andreolli”
    I corsi sono completamente gratuiti. Gli incontri si svolgeranno presso la “Sala Trionfini” in piazza Ceretti[...]

    Curiosità

    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mercoledì 28 settembre, presso le Scuole medie cittadine “Montanari”, il sindaco di Mirandola Alberto Greco ha voluto portare un saluto ai 40 studenti che stanno prendendo parte al "Summer Camp"[...]
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Il test è stato pensato per mettere alla prova la capacità di deviare un asteroide in caso di possibile collisione con la Terra: immagini raccolte dal minisatellite italiano LiciaCube[...]
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    • malaguti