Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
29 Novembre 2021

Donne, mamme & lavoro, la storia di Antonella Cartiera di Mirandola

L’esperta di risorse umane di Mirandola Francesca Monari ci porta a conoscere quattro storie di altrettante donne che sono mamme e lavoratrici. 
Ed ecco proseguire le rassegne a tema lavoro, con “Donne, mamme & lavoro”, a me particolarmente cara perchè io stessa mi sono trovata a vivere un pezzetto di ogni storia di queste straordinarie madri al “lavoro in tutti i sensi”. Organizzarsi nel quotidiano con dei figli, richiede un’equilibrio proprio fuori dal comune!
Queste donne, pur avendo quattro storie diverse si completano tra loro e compongono alla perfezione i diversi aspetti dell’essere madre. Sono sicura che nelle loro storie c’è anche un pezzetto di voi.
Le donne oggi sono sempre più istruite (oggi, secondo l’Istat, ogni 100 laureati 60 sono donne), hanno poco tempo libero e sono delle acrobate nel conciliare vita familiare e carriera.
A differenza di altri paesi, essere mamme in Italia è più difficile perchè ci sono misure di previdenza sociale da attuare e da ripensare, ci sono divari lavorativi, occupazionali e salariali da colmare.
Oggi intervisterò Antonella Cartiera, 37 anni, residente a Mirandola. Antonella ha iniziato a lavorare a 16 anni , ha una gran passione per i viaggi e per il grande Vasco Rossi. Ha due figli, una bimba di 5 anni, Letizia, e un bimbo di quasi un anno, Matteo. L’obiettivo di Antonella, era quello di rilevare un’attività sua e tra una maternità e l’altra ce l’ha fatta!
Hai iniziato a lavorare prestissimo, com’è andata?
 Non ho scelto io il lavoro che faccio ma è stato lui a scegliere me. A quell’età non avevo idea di cosa “avrei fatto da grande”, ho frequentato per un anno una scuola professionale, poi una parrucchiera mi chiese di andare a lavorare da lei, le andava benissimo che io non sapessi fare nulla, il suo progetto su di me era formarmi dal niente ed è stato amore a prima vista!
Per chi non conosce Antonella di persona posso dirvi che sorride sempre e fa tutto con estrema passione e convinzione.
Come si fa ad essere così motivati, sorridenti, grintosi sempre e comunque?
Sono sempre stata una persona molto concreta e coi piedi per terra, una che ha sempre pensato che nella vita niente è facile, tutto va guadagnato e meritato. Sorridere nel quotidiano, tra cose belle e difficoltà, aiuta sempre e comunque!”
Stessa passione e convinzione quando, hai deciso di mettere in cantiere Letizia, immagino?”
Certamente, per me è stata l’evoluzione naturale di un matrimonio ben riuscito.
In quel periodo lavoravi da dipendente, è stato più facile?
Certo, ho potuto usufruire di alcuni mesi di maternità, ma non so stare ferma a lungo e con l’aiuto dei nonni e poi dell’asilo, ho ripreso ad andare in negozio dopo poco. Stancante ma d’altronde si sa, con una bimba piccola si perde non solo il sonno ma anche un discreto quantitativo di energie.
Poi, ad un certo punto prendi una decisione, raccontacela.
Due anni fa complice l’occasione, ho deciso di rilevare proprio il primo negozio in cui avevo lavorato e stavo giusto tirando il fiato, che ho scoperto di aspettare Matteo! Guardando lo stick che segnalava il lieto evento, il mio pensiero è andato ovviamente subito alla mia condizione di libera professionista, ma ancora una volta, davanti ad una gioia come questa è passato tutto in secondo piano.
Certo, stavolta sarà stato meno facile?”
Sono in realtà stata fortunata perchè sono stata bene durante tutta la gravidanza, quindi ho lavorato fino all’ultimo.
Per ‘ultimo’ cosa intendi?”
Ho lavorato fino al sabato, la domenica ho partorito e il giovedì successivo ero già in negozio!
Il segreto per fare tutto qual’è?  Senza dubbio una rete familiare disponibile, ma anche tanto senso pratico necessario per destreggiarsi fra le tante incombenze.
Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Coop sociali, nel modenese tiene il fatturato e aumenta l’occupazione
    Lo certifica una ricerca realizzata per Confcooperative Modena dall’ufficio studi di Unioncamere Emilia-Romagna[...]
    In Emilia-Romagna il 90% dei cittadini oggi è vaccinato contro il Covid
    Per le prime dosi, mentre va avanti la campagna per il terzo richiamo. Lo rende noto il presidente della Regione Stefano Bonaccini[...]

    Curiosità

    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    E' possibile aiutare Edoardo partecipando ad una pizzata in cui parlerà del suo progetto riguardante questo "rally Cavezzo-Dakar"[...]
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    La diffusione del video sotto forma di Dvd costò alla donna la fine del matrimonio[...]
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    Nonostante la pioggia, tante persone, soprattutto bambini entusiasti in particolare per l'installazione artistica di Lorenzo Lunati:[...]
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]
    Camposanto, calendario "a quattro zampe": si può partecipare con i propri cani e gatti
    Camposanto, calendario "a quattro zampe": si può partecipare con i propri cani e gatti
    L'appuntamento è per domenica 14 novembre, al parco "Daolio", oppure su appuntamento in studio[...]
    Mortizzuolo, alla scuola dell'infanzia "Budri" San Martino arriva a cavallo
    Mortizzuolo, alla scuola dell'infanzia "Budri" San Martino arriva a cavallo
    Proprio come nella celebre leggenda, San Martino è giunto a cavallo per incontrare i bambini della scuola[...]