Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
06 Dicembre 2021

Lunghe code alle Poste per gli uffici a mezzo servizio, protesta il sindacato

Lunghe code alle Poste per gli uffici a mezzo servizio, protesta il sindacato. Spiega Domenica Marotta dalla Slc/Cgil Modena: “La carenza di personale a Poste Italiane Spa nei diversi ambiti aziendali a livello modenese, in particolare nel recapito e nella sportelleria sta assumendo dimensioni preoccupanti”.

L’incertezza dell’emergenza sanitaria con una nuova ondata di contagi che il Paese sta attraversando e la riduzione progressiva degli organici ha forti ripercussioni sulle condizioni di lavoro delle lavoratrici e dei lavoratori di Poste Italiane Spa in questa provincia.

Le continue pressioni commerciali, su consulenti e sportellisti, sempre più aggressive e non rispettose del Codice Etico e i continui distacchi di operatori di sportello in uffici diversi da quelli assegnati sono segnali evidenti di un peggioramento delle condizioni di lavoro.

Il sindacato Slc/Cgil ritiene che Poste nella prima fase della pandemia non sia stata ineccepibile nel gestire l’emergenza, i dispositivi sono arrivati tardi e spesso non coprivano il fabbisogno.

La chiusura di molti uffici postali (circa 70 uffici durante i mesi di marzo e aprile 2020) in tutta la provincia non deve oggi tradursi in un piano di riduzione del personale non dichiarato.

Nella nostra provincia, c’è stata una progressiva riapertura e attualmente abbiamo circa 40 uffici, dei 133 previsti su tutto il territorio provinciale, aperti solo alcuni giorni alla settimana con lunghe code ovunque ci sia un ufficio aperto (in foto l’ufficio di Modena centro).

Registriamo un clima organizzativo sempre più ostile verso chi lavora in azienda. Indicazioni operative sulle ferie disattese, revoca dei part-time, aspettative e permessi speciali non riconosciuti,  mancata attivazione dello smart working per i lavoratori fragili, alimentano sconforto tra il personale.

Nei centri di recapito della corrispondenza, la copertura delle zone con personale stabile è ancora lontano dal realizzarsi e le assunzioni previste da politiche attive risultano irrisorie rispetto al fabbisogno.

Il modello organizzativo del recapito postale non permette l’azzeramento del percorso del corriere entro l’orario normale di lavoro, causando continue richieste di lavoro supplementare che vanno ad incidere sulla  difficoltà dei lavoratori di conciliare tempi di lavoro con esigenze familiari, specie per i genitori con i figli in età scolare.

L’emergenza sanitaria da covid-19 che sta registrando una costante crescita dei casi anche in azienda e pone l’obiettivo primario di salvaguardare la sicurezza e la salute delle persone.

Per noi diventa fondamentale che il luogo di lavoro sia un posto il più sicuro possibile nel rispetto dei protocolli sottoscritti tra Governo e Parti Sociali e il numero degli addetti sia sufficiente a garantire un servizio essenziale, necessario ai cittadini della nostra provincia.

La Slc/Cgil ritiene che il tempo sia scaduto, non siamo più nelle condizioni di rimandare lo stato d’agitazione visto che le problematiche e le criticità si moltiplicano a dismisura e sono gli operatori postali a pagarne direttamente le conseguenze, con aggressioni da parte della clientela che si vede costretta quotidianamente ad affrontare ore di code.

Le lavoratrici e i lavoratori di Poste Italiane, svolgono attività ritenute essenziali per il Paese. Ricordiamo che hanno continuato a lavorare per il bene dell’azienda e della comunità anche durante il lockdown, garantendo servizi essenziali come il pagamento delle pensioni e servizi in scadenza, ma non solo.

La Slc/Cgil ritiene che gli operatori di Poste Italiane non possono pagare le inadempienze organizzative e le carenze strutturali di personale per questi motivi proclama lo sciopero di ogni prestazione aggiuntiva e straordinaria dal 16 novembre al 2 dicembre ed è al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori di Poste Italiane in questa provincia.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchTir in fiamme in autostrada
    • WatchEcco il Bosco Martino a Medolla, la nuova area attrezzata grazie a Eurosets
    • WatchInaugurazione nuova sede Oli spa a Medolla

    La buona notizia

    Per i piccoli pazienti di oncoematologia arrivano i Blood Brothers Avis
    L'associazione modenese per il dono del sangue ha portato in regalo 56 pupazzi ai piccoli pazienti della Struttura di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico[...]
    I ragazzi e le ragazze delle Sassi di Soliera a lezione di legalità coi Carabinieri
    Bullismo, all’uso dei social networks e alla violenza di genere: si è discusso di questo nell'incontro[...]
    Accese le luminarie di Natale a Mirandola
    Luci & Tradizioni, la due giorni di festa dedicata alle tradizioni mirandolesi, tra cui la pcaria del maiale e la preparazione di specialità tipiche[...]

    Curiosità

    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    I risultati della ricerca promossa dalla Regione tra 20.750 ragazze e ragazzi dagli 11 ai 19 anni[...]
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Più di 70 volontari si sono esercitati in diversi campi, dalla logistica alle radiocomunicazioni, dalla cucina all'amministrazione.[...]
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    E' possibile aiutare Edoardo partecipando ad una pizzata in cui parlerà del suo progetto riguardante questo "rally Cavezzo-Dakar"[...]
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    La diffusione del video sotto forma di Dvd costò alla donna la fine del matrimonio[...]
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    Nonostante la pioggia, tante persone, soprattutto bambini entusiasti in particolare per l'installazione artistica di Lorenzo Lunati:[...]
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]