Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Ottobre 2022

Residenze per anziani, la Cgil: “Nel privato si evitino soluzioni al ribasso”

Cra, privato eviti soluzioni al ribasso. Gli infermieri non possono essere sostituiti dagli Oss, e gli Oss non possono essere sostituiti dalle “badanti”. Gli ospiti delle strutture socio-sanitarie necessitano della massima qualità possibile. Scrivono dalla Funzione Pubblica Cil Emilia-Romagna:

Siamo molto preoccupati per la carenza di personale che sta mettendo in grande difficoltà molte Cra (Case Residenza per Anziani) nella nostra regione. Il Covid-19 sta colpendo duramente anche gli operatori, da mesi in prima linea: attualmente sono circa 400 i positivi che lavorano in servizi per anziani e disabili, un numero veramente alto e che continua a crescere.

Ma la carenza di operatori ha anche una diversa matrice: molti – infermieri, ma anche Oss – sono stati assunti dal sistema pubblico, tanto da far parlare tanti gestori privati di una “fuga di massa”. La Regione ha acconsentito, in questo momento di emergenza, alla possibilità da parte delle Aziende Sanitarie di “prestare” momentaneamente personale alle strutture private. In una fase emergenziale si tratta di una misura necessaria.

Ma è altrettanto necessario indagare i motivi per cui così tanti operatori preferiscono passare al pubblico, in molti casi anche per un contratto di pochi mesi. Nonostante il pubblico non si sia distinto (per usare un eufemismo) nell’ultimo decennio per trattamenti particolarmente benevoli nei confronti dei propri dipendenti, risulta comunque evidente la differenza con il privato: oltre 300 euro di differenza al mese (un’enormità); non ancora riconosciuti i tempi di vestizione e svestizione; gestori privati che, al contrario del sistema pubblico, non hanno nemmeno pensato ad un “premio Covid”, che avrebbe avuto un valore molto superiore a quello economico per il grande sforzo fatto in una situazione difficilissima. Invece i ritmi si alzano, le preoccupazioni pure, e il personale invece che aumentare diminuisce, peggiorando ulteriormente le condizioni di lavoro.

Insomma, nonostante dal 2010 l’accreditamento abbia stabilizzato la gestione delle strutture (non più soggette a frequenti cambi di appalto) molti gestori non hanno fidelizzato il proprio personale, riservando condizioni contrattuali inadeguate alla professionalità espressa. Un problema molto serio, dal momento che in queste strutture la continuità assistenziale è un indice importantissimo di qualità. Ad ogni problema non potrà sempre intervenire la Regione, è necessario che anche il sistema privato, a maggior ragione se accreditato, investa per strutturarsi e contribuisca a mantenere e rafforzare il sistema socio-sanitario. Evitando la ricerca di soluzioni al ribasso: c’è chi propone – è di questi giorni la proposta del sistema cooperativo – di far svolgere ad Oss alcune mansioni proprie del personale infermieristico, ed assumere “badanti” per sopperire alla carenza di Oss. Insomma, una spirale verso il basso, una dequalificazione del sistema proprio mentre gli ospiti di queste strutture necessitano – e meritano – la massima qualità possibile. Al contrario, riteniamo invece necessario aumentare il personale sanitario (a maggior ragione in questo momento storico), con un investimento in formazione professionale per creare una nuova generazione di Oss. Porteremo le nostre proposte alla Regione, con l’intento di rafforzare il sistema socio-sanitario,  adeguandolo ai cambiamenti in atto affinché continui ad essere un punto di eccellenza.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPremiati a Nonantola i migliori produttori di Aceto Balsamico tradizionale
    • WatchOttobre rosa, le iniziative a San Felice sul Panaro e a Concordia sulla Secchia
    • WatchSan Felice rende onore all'Ammiraglio Bergamini

    La buona notizia

    Alluvione Marche, dalla Bassa la solidarietà della Polizia Locale Area Nord
    "Abbiamo restituito una briciola della solidarietà ricevuta durante il terremoto del 2012"[...]
    Tra Nonantola e Sant'Agata allo studio la Ciclabile delle Partecipanze
    Obiettivo, creare un interessante itinerario di rilievo naturalistico e turistico attraverso i territori delle Partecipanze agrarie dei due Comuni[...]
    Inaugurata a San Prospero la palestra intitolata a Luigi Vaccari
    Nella targa posta a suo ricordo una sua celebre frase: "Lo sport ha un solo colore, quello dell'arcobaleno"[...]

    Curiosità

    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mercoledì 28 settembre, presso le Scuole medie cittadine “Montanari”, il sindaco di Mirandola Alberto Greco ha voluto portare un saluto ai 40 studenti che stanno prendendo parte al "Summer Camp"[...]
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Il test è stato pensato per mettere alla prova la capacità di deviare un asteroide in caso di possibile collisione con la Terra: immagini raccolte dal minisatellite italiano LiciaCube[...]
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    • malaguti