Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Dicembre 2021

Silvestri e Giovanelli: “A San Felice ci sono milioni e milioni di euro per la ricostruzione e invece di discutere e progettare il futuro della comunità, si continua a parlar male di quelli di prima”

SAN FELICE SUL PANRO – Dichiarazione dell’ex Sindaco Silvestri e dell’ex vicesindaco Giovanelli in risposta alle accuse e alle illazioni del neo assessore al bilancio e del consigliere con delega allo sport alla passata amministrazione.

“Dopo più di un anno e mezzo, nostro malgrado, ci troviamo a continuare a dover rispondere alle ennesime accuse e illazioni. Ci dispiace vengano anche dal neo assessore al bilancio che ha vissuto con noi in Consiglio gli anni della grave crisi economica e dei terremoti che hanno colpito la nostra comunità. Ma sembra essersene dimenticato.

Ci dispiace che i Consigli comunali siano diventati un interrogatorio a sorpresa ai consiglieri di minoranza al di fuori delle regole dei regolamenti istituzionali. Tirando fuori questioni che risalgono a decenni fa senza neppure contattare chi aveva le responsabilità in quegli anni nella fase istruttoria. Puntando solamente all’ennesimo articolo di giornale.

Così come ci dispiace che non si ricordi che l’Amministrazione (amministratori e dipendenti) ha dovuto farsi carico di più di un decennio oltremodo impegnativo. E lo ha fatto con tutta la professionalità, l’abnegazione e lo spirito di servizio per la comunità. In questo contesto, davvero si pensava di trovare una situazione semplice da gestire?

I numeri approvati quest’anno confermano che nonostante tutto abbiamo lasciato un bilancio con tutti i parametri virtuosi. Con il debito in calo costante da tanti anni e che nel 2020 tornerà ad aumentare per le Vostre scelte. Il 2019 ha registrato più di 1.000.000 di euro di utile tra entrate e uscite. Abbiamo lasciato un fondo prudenziale per le opere pubbliche di 600.000 euro e un cospicuo avanzo d’amministrazione che per più di 400.000 euro ha permesso quest’anno di finanziare il nuovo campo da tennis, il sintetico a Rivara (progetto condiviso insieme alla società di Rivara dopo sopralluoghi in diverse realtà dove la soluzione funzionava), il nuovo scuolabus ed affrontare più facilmente le maggiori spese e minori entrate dell’emergenza Covid. E sono ancora a disposizione più di 100.000 dell’utile 2018 e 2019 della farmacia comunale. Altro ottimo investimento fatto dalla Giunta Silvestri  e importante servizio per la comunità di  Rivara.

La giunta Goldoni dovrebbe oramai essere consapevole che, quando c’è un passaggio di consegne, c’è un’ordinaria amministrazione fatta di tanta burocrazia e formalità che è comunque da portare avanti, è stato così per quelli di prima e sarà così per quelli che verranno. Ci si deve semplicemente fare carico dei problemi della comunità, raccogliendo un testimone e “tirare la carretta”, come dicevano una volta nella bassa!

Ci teniamo anche ad alcune altre precisazioni. Fotovoltaico. Abbiamo realizzato investimenti per più di 6 Megawatt nel comune, uno degli investimenti più importanti in Italia per un comune di 11.000 abitanti, che porta un’entrata anche alla giunta Goldoni di 500.000 euro l’anno. Grazie ad una nostra scelta coraggiosa eseguita con grande impegno e con grande professionalità da cui ha tratto vantaggio tutta la comunità. Davvero.

Sui piccioni. Ma davvero ci si lamenta di 3.000 euro? E poi non si è acquistata Villa Ferri lasciando un’emergenza in pieno centro? E non si procede da più di un anno con le progettazioni per completare la riqualificazione  della Rocca Estense, per la ex caserma dei vigili del fuoco, per la ex scuola elementare e per Torre Borgo? Nonostante i tanti milioni di euro a disposizione?

Riguardo la tribuna dello stadio. Qui davvero si torna indietro a decenni fa. Quando non c’eravamo noi e neppure l’ing. Castellazzi.

Bastava qualche telefonata o chiedere informazioni ai dipendenti dell’ufficio tecnico per evitare affermazioni fuorvianti. Magari si scoprirà che i collaudi erano stati fatti e non si trova solo la documentazione …..per i più svariati motivi. Certamente dopo il terremoto è stato fatto un intervento strutturale che aveva portato a verificare l’intera gradonata mediante il controllo ed il ripristino di ogni gradone facendo poi una prova di carico a campione su alcuni di questi. La tribuna è sempre stata sicura.

Poi, se si vogliono fare cose diverse di quel comparto è ovvio che ci sono da affrontare delle spese per ottenere ulteriori autorizzazioni.

Lo ribadiamo, i cittadini di San Felice hanno bisogno che l’amministrazione che ha vinto lasci da parte la campagna elettorale e le sterili scaramucce con quelli di prima, le scuse per non decidere e rimandare le scelte importanti per la comunità. Si guardi avanti e si mettano in campo tutte le energie per fornire i servizi alle famiglie sanfeliciane, per affrontare l’emergenza Covid e per completare la ricostruzione post terremoto. Purtroppo una decisione sì, del centrodestra, ha davvero complicato tutta l’azione amministrativa di questi comuni: Mirandolexit!”

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Per i piccoli pazienti di oncoematologia arrivano i Blood Brothers Avis
    L'associazione modenese per il dono del sangue ha portato in regalo 56 pupazzi ai piccoli pazienti della Struttura di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico[...]
    I ragazzi e le ragazze delle Sassi di Soliera a lezione di legalità coi Carabinieri
    Bullismo, all’uso dei social networks e alla violenza di genere: si è discusso di questo nell'incontro[...]
    Accese le luminarie di Natale a Mirandola
    Luci & Tradizioni, la due giorni di festa dedicata alle tradizioni mirandolesi, tra cui la pcaria del maiale e la preparazione di specialità tipiche[...]

    Curiosità

    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    I risultati della ricerca promossa dalla Regione tra 20.750 ragazze e ragazzi dagli 11 ai 19 anni[...]
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Più di 70 volontari si sono esercitati in diversi campi, dalla logistica alle radiocomunicazioni, dalla cucina all'amministrazione.[...]
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    E' possibile aiutare Edoardo partecipando ad una pizzata in cui parlerà del suo progetto riguardante questo "rally Cavezzo-Dakar"[...]
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    La diffusione del video sotto forma di Dvd costò alla donna la fine del matrimonio[...]
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    Nonostante la pioggia, tante persone, soprattutto bambini entusiasti in particolare per l'installazione artistica di Lorenzo Lunati:[...]
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]