Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
25 Luglio 2021- Aggiornato alle 07:20

Cgil: “L’Unione dei Comuni dell’Area Nord, un bene quasi sconosciuto”

Nota di Cgil – Spi Cgil – Fp Cgil Area Nord Modena:

Sono ancora pochi i cittadini che possono dire di conoscere sufficientemente l’attività svolta dall’Unione dei Comuni in Area Nord e per questo è necessaria una campagna informativa che metta tutti nella condizione di esprimere un giudizio veramente consapevole.

La discussione che è nata intorno alla probabile uscita del Comune di Mirandola dall’UCMAN ha infatti portato all’attenzione una scelta che come organizzazioni sindacali confederali, avevamo già considerato pericolosa per l’intera comunità.

Abbiamo sempre lavorato perché questa importante istituzione colmasse le tante lacune presenti e per migliorarne l’organizzazione, al fine di produrre servizi sempre più efficaci. Non potevamo però neppure sottovalutare il suo operato nel fornire le tante risposte socio/sanitarie che nel tempo sono state distribuite equamente sul territorio. 

Attività svolte esprimendo un alto livello di qualità in favore della popolazione anziana, dell’infanzia e delle persone fragili più in generale.

Le risorse che vengono messe in campo ogni anno sono ingenti e superano i 30 milioni di euro, ma, come è facile immaginare, subirebbero una riduzione molto pesante, con il venir meno della quota mirandolese e soprattutto dei contributi regionali.

Tutti i Comuni dovrebbero perciò trovare altri fondi e assumere nuovo personale per garantire le stesse prestazioni di oggi ma difficilmente reperibili in presenza di scarsa liquidità e di una ridotta capacità assunzionale. 

Anzi, nel caso di una malaugurata chiusura dell’Ente, si aprirebbe una gravissima crisi occupazionale, solo parzialmente compensata dalla possibilità di ricollocare alcuni lavoratori.

La nostra preoccupazione era andata fin da subito e resta tutt’ora molto presente, rispetto agli aumenti delle rette e delle tariffe per i cittadini, indispensabili per colmare la mancanza delle cosiddette “economie di scala”, realizzate concentrando molte attività..

Nasce inoltre un forte dubbio sulla realizzazione dei Piani Sociali di Zona che devono provvedere quotidianamente all’assistenza domiciliare, agli assegni di cura, alle microstrutture, ai trasporti sociali e regolare gli interventi per la non-autosufficienza. Potremmo poi pensare ad una Sanità gestita comune per comune?

Per questi motivi vogliamo ribadire la nostra posizione, restando al di fuori dagli schemi politici e ancor prima che sia resa nota l’espressione del TAR, sul ricorso proposto in autotutela, da otto dei sindaci componenti.

Vogliamo riportare la discussione sul futuro dell’UCMAN allo scopo di garantire il diritto alla salute e al benessere della nostra collettività. 

Di fronte ad una tragedia sanitaria e socio/economica che sta producendo troppi morti anche nella nostra area, non possiamo dividerci, ma dobbiamo unire tutte le forze per promuovere e rafforzare lo sviluppo della Rete dei Servizi e la qualità delle risposte.

Le nuove povertà e il crescere delle disuguaglianze si affrontano soltanto dando continuità ai servizi offerti e mantenendo fra l’altro gli stessi regolamenti e le stesse regole di accesso per tutti i cittadini del territorio.

Si impone quindi una scelta politica e istituzionale che coinvolgendo le rappresentanze sociali, rilanci velocemente il ruolo dell’Unione indirizzandolo verso un nuovo protagonismo istituzionale che punti seriamente su una nuova modalità di funzionamento, più leggera e flessibile. 

Non c’è altra strada se non quella dell’elaborazione progettuale condivisa per raggiungere davvero gli obiettivi di giustizia sociale ed economica, per i quali il sindacato combatte da sempre e che i cittadini potrebbero oggettivamente cominciare a riconoscere.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Andrea Pivetti, 42 anni: "Prima ero abituato a gratificazioni, risultati, all’approvazione della gente, ad uno stipendio… mentre mi sono subito reso conto che manca una cultura che sponsorizzi e gratifichi questo ruolo"[...]
    Da Finale Emilia la storia di sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    A Scortichino, il 4 settembre, Cavallini ha ideato il primo Memorial giovanile intitolato a Paolo Rossi[...]
    Concordia, parco delle Rimembranze: installati due nuovi giochi inclusivi
    Installati due nuovi giochi inclusivi: un’altalena a nido e una giostra Carosello sulla quale possono salire tutti i bimbi, anche con la sedia a rotelle, per girare e divertirsi in compagnia.[...]

    Curiosità

    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Andrea Pivetti, 42 anni: "Prima ero abituato a gratificazioni, risultati, all’approvazione della gente, ad uno stipendio… mentre mi sono subito reso conto che manca una cultura che sponsorizzi e gratifichi questo ruolo"[...]
    Medolla, rifiuti alla "Chico Mendes": la proposta sui social di una medollese
    Medolla, rifiuti alla "Chico Mendes": la proposta sui social di una medollese
    Multe collettive per punire l'inciviltà a devolvere il ricavato per premiare i cittadini che propongono idee e soluzioni: questo il suggerimento di una cittadina di Medolla[...]
    Da Finale Emilia la storia di  sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    Da Finale Emilia la storia di sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    A Scortichino, il 4 settembre, Cavallini ha ideato il primo Memorial giovanile intitolato a Paolo Rossi[...]
    I bagnini sono due labrador: salvano e portano a riva una quindicenne
    I bagnini sono due labrador: salvano e portano a riva una quindicenne
    La ragazza si era tuffata in acqua intorno alle 17 in compagnia di alcune amiche quando è stata trascinata al largo dalle forti correnti.[...]
    Cartoline in omaggio nei bar e ristoranti per "Saluti da Carpi"
    Cartoline in omaggio nei bar e ristoranti per "Saluti da Carpi"
    Un'niziativa del Comune in collaborazione con le associazioni[...]
    Calendario eterno, Dante ha vissuto gli stessi nostri giorni
    Calendario eterno, Dante ha vissuto gli stessi nostri giorni
    Il mirandolese Romano Pollastri ha studiato la ripetizione degli anni, scoprendo diverse curiosità[...]
    Bonaccini e assessori nel modenese: tappe anche a Ravarino e Bomporto
    Bonaccini e assessori nel modenese: tappe anche a Ravarino e Bomporto
    Gli investimenti per la ripartenza del territorio modenese sono stati al centro della giornata, mercoledì 14 luglio.[...]
    Arpae, online le previsioni dell’indice UV
    Arpae, online le previsioni dell’indice UV
    Il servizio di Arpae è stato rinnovato ed esteso a tutta la Regione. Previsioni quotidiane con relativi consigli di comportamento.[...]
    Benzina, oltre 11 euro in più per un pieno rispetto a un anno fa
    Benzina, oltre 11 euro in più per un pieno rispetto a un anno fa
    Faib Confesercenti Modena: "Aumenti mai visti, un salasso per consumatori e operatori"[...]