Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Mirandola, AIMAG risponde ai cittadini: “Aumenterà la frequenza della raccolta di carta e plastica”

MIRANDOLA – Il Gruppo AIMAG, con la seguente nota, ha voluto rispondere alle numerose segnalazione dei cittadini di Mirandola riguardo la gestione dei rifiuti, in particolare nelle zone del centro, che hanno portato l’azienda ad intervenire, con nuove proposte, al Consiglio Comunale del 25 gennaio:

Il gruppo AIMAG, nella gestione quotidiana dei servizi primari che svolge nel territorio, attua una strategia aziendale incentrata sull’integrazione di business e sostenibilità e ha adottato, già da diversi anni, 9 tra i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 come cornice di riferimento: l’azienda è promotrice dell’economia circolare e dell’innovazione per una crescita sostenibile delle comunità e del territorio. AIMAG gestisce la filiera completa dei rifiuti sia nella fase di raccolta e trasporto che nella fase di recupero di materia ed energia, grazie alla propria dotazione impiantistica. L’azienda, a partire dal 2015, ha iniziato l’implementazione della raccolta domiciliare dei rifiuti (organico, carta, sfalci/potature ed indifferenziato a domicilio; plastica e vetro/lattine con cassonetti stradali) con tariffa puntuale, diffondendo su tutto il bacino un modello unico di servizio rifiuti e attuando un sistema di calcolo della tariffa più equo, calcolato sulla produzione dei rifiuti e non solo sulla superficie degli edifici. Questo sistema ha consentito, in tutti i territori serviti, di raggiungere obiettivi di eccellenza: raccolta differenziata all’ 88,5%, rifiuto indifferenziato pro capite pari a 56 kg/anno, costi contenuti, al di sotto della media regionale.

Numerosi sono stati i riconoscimenti locali e nazionali che hanno posizionato i Comuni gestiti da AIMAG fra le migliori realtà italiane. Da dicembre 2019 AIMAG, in 5 Comuni dell’Area Nord (Camposanto, Cavezzo, Medolla, San Felice sul Panaro e San Prospero sulla Secchia), è andata a completare la raccolta domiciliare dei rifiuti, includendo anche la raccolta di vetro, lattine e plastica allo scopo di migliorare la qualità del rifiuto plastico ed aumentare ulteriormente la percentuale di rifiuto inviato a riciclaggio. Un anno dopo la sperimentazione nei 5 Comuni – che ha ottenuto ottimi risultati – la raccolta integrale dei rifiuti è stata avviata anche nei Comuni di Mirandola, Concordia e San Possidonio. In questi tre territori, a differenza di quanto avvenuto per i primi 5, non è stato possibile, nel contesto dell’emergenza sanitaria, organizzare assemblee informative aperte alla cittadinanza, un tradizionale appuntamento che AIMAG programmava per confrontarsi con i cittadini sul tema dei rifiuti. Il nuovo servizio nei tre Comuni è stato comunque accompagnato dai tutor, i nostri esperti ambientali che hanno visitato casa per casa consegnando i nuovi contenitori, il materiale informativo, i calendari di esposizione dei rifiuti, rendendosi anche disponibili per domande e approfondimenti. La campagna d’informazione ha previsto inoltre l’uscita di numerosi articoli sui giornali locali e sui social.

Nonostante la comunicazione con diversi canali, con l’avvio del nuovo servizio l’azienda ha raccolto numerose segnalazioni, soprattutto tramite i social, che evidenziavano un’esposizione non ben regolata di rifiuti, quasi tutte riferite al centro storico di Mirandola. A queste sono seguite due interpellanze del Consiglio Comunale della città che confermavano le stesse problematiche. I tecnici di AIMAG hanno tempestivamente cercato risposte a queste difficoltà – dovute per lo più alle maggiori complessità presenti nella gestione dei rifiuti nel centro storico (spazi più esigui nelle case, viabilità più stretta) – proponendo, già nel corso della seduta del Consiglio Comunale del 25 gennaio, una soluzione migliorativa che sicuramente andrà a favorire le modalità di svolgimento della raccolta differenziata da parte dei cittadini. Dai prossimi giorni verranno infatti aumentate le frequenze della raccolta della carta (sia per le utenze domestiche che non domestiche) che passerà da una a due volte a settimana; la raccolta della plastica (sia per le utenze domestiche che non domestiche) da 2 a 3 volte a settimana. Inoltre per un migliore mantenimento del decoro urbano, la raccolta dei sacchi in cui viene conferita la plastica potrà essere effettuata entro le 7 del mattino, fornendo l’indicazione ai cittadini che espongano il rifiuto già dalla sera precedente. Nelle prossime settimane l’azienda svolgerà un monitoraggio puntuale per analizzare gli effetti delle nuove modalità di esposizione del rifiuto. Anche in questa occasione il dialogo diretto ed il confronto con i cittadini è stato uno strumento fondamentale per raccogliere i riscontri dei cittadini e ci ha consentito di adottare soluzioni puntuali per migliorare la qualità del nostro servizio.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The provided API key has an IP address restriction. The originating IP address of the call (35.152.53.117) violates this restriction.

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]

    Curiosità

    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Il cantante di origini albanesi ha pubblicato venerdì 7 maggio il video del singolo "Uno"[...]
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Nel weekend 14-16 maggio al debutto della nuova stagione della EuroNascar ci sarà un team fondato nella Bassa dall'imprenditore Francesco Vignali e dal pilota Pierluigi Veronesi[...]
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Per festeggiare la Giornata, che si celebra il 5 maggio, le ostetriche di Mirandola hanno lasciato spazio ai messaggi delle mamme che hanno assistito[...]
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Per la giovane campionessa arrivano, via social, i complimenti del sindaco di Bomporto, Angelo Giovannini[...]
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Simonetta Calzolari ricorda il generale ed imperatore a 200 anni da quel 5 maggio 1821 in cui perse la vita[...]
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Secondo gli esperti, la caduta dei frammenti dello stadio del razzo dovrebbe avvenire in una fascia che comprende l'Italia centrale e meridionale[...]
    Criopinza endoscopica: al Policlinico una nuova strumentazione per Malattie Apparato Respiratorio
    Criopinza endoscopica: al Policlinico una nuova strumentazione per Malattie Apparato Respiratorio
    La nuova workstation per crio-chirurgia è stata acquisita anche grazie alla generosa donazione da parte del Banco BPM[...]
    Mirandola, un sasso colorato per un sorriso: l'idea della scuola materna
    Mirandola, un sasso colorato per un sorriso: l'idea della scuola materna
    La piccola caccia al tesoro ideata dai bambini della sezione Le Giraffe della scuola materna in viale Gramsci[...]
    San Felice, la torre sud della Rocca Estense finalmente libera dai ponteggi
    San Felice, la torre sud della Rocca Estense finalmente libera dai ponteggi
    I lavori di ricostruzione sono finiti ed è possibile finalmente ammirare la bellezza della Torre in tutta la sua interezza[...]
    Scuola media di San Prospero ammessa alla selezione provinciale del premio "Scuola digitale"
    Scuola media di San Prospero ammessa alla selezione provinciale del premio "Scuola digitale"
    Il progetto di teatro digitale, realizzato in occasione della Giornata della Memoria, è stato selezionato tra 16 concorrenti, riportando il miglior punteggio[...]