Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
01 Agosto 2021- Aggiornato alle 03:38

Silvestri e Giovanelli: “Bloccando il progetto della nuova sede dell’Asp, Goldoni non fa l’interesse di San Felice ma solo quello di Mirandola”

L’ex sindaco Alberto Silvestri e l’ex assessore a bilancio e lavori pubblici Giovanni Giovannelli di San Felice esprimono grande preoccupazione per lo stallo che dura da mesi al progetto di riqualificazione della ex scuola primaria Muratori in centro storico e invitano il sindaco Goldoni a concludere al più presto l’iter progettuale per avviare i lavori. Scrivono i due ex amministratori:

Asp è l’azienda di servizi alla persona, di proprietà di tutti i nove comuni della bassa modenese. E’ nata dalla fusione tra le Ipab di Mirandola e San Felice e da statuto la sede amministrativa è prevista a San Felice. Non riusciamo davvero a comprendere come l’attuale amministrazione stia tenendo bloccato da quasi un anno l’avanzare della progettazione. I lavori per la nuova sede ASP sono uno dei più importanti investimenti per rilanciare il centro di San Felice, già interamente finanziato.

Così si fanno gli interessi di Mirandola, dove la sede amministrativa di Asp rischia di rimanere ancora molto a lungo.

Il progetto di riqualificazione della parte storica della scuola Muratori lo abbiamo lasciato in eredità in fase avanzata e lo scorso giugno è stato ottenuto il parere positivo da parte della soprintendenza ad avanzare alle ultime fasi.

Purtroppo ci vediamo costretti nostro malgrado ad intervenire ancora una volta per rispondere alle accuse gratuite provenienti dalla giunta Goldoni che farebbe bene ad indirizzare le proprie energie a programmare la prosecuzione della ricostruzione, anziché ricercare fantomatiche colpe nell’amministrazione precedente, sono in carica da più di 18 mesi, hanno il compito di amministrare e di fare scelte, ebbene le facciano e se ne assumano le responsabilità.

Il progetto che abbiamo lasciato prevedeva già la demolizione dell’edificio scolastico degli anni 80 e la costruzione di una nuova casa della salute separata dall’edificio storico nel rispetto dei vincoli dell’edificio storico. Un vincolo che riguarda il solo aspetto esteriore della scuola Muratori.

Il progetto della nuova casa della salute inoltre, è stato redatto da uno stimato professionista discutendo in modo costruttivo e collaborativo con l’amministrazione comunale, con Asp, con tutti i medici di base e con l’asl.

Ad oggi ci risulta che non sia ancora stato scelto dove progettare la nuova struttura.

Purtroppo la pandemia ci ha fatto comprendere come sia necessario potenziare la medicina territoriale e le case della salute sono un cardine di questo potenziamento, ma le mancate scelte di questa amministrazione causano purtroppo per San Felice, l’allungamento dei tempi e allontanano la costruzione della casa della salute.

Ci pare non fosse quello che il sindaco Goldoni aveva promesso ai cittadini in campagna elettorale.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Medolla, riaperta al traffico via Galeazza
    Era stata chiusa nel marzo scorso[...]
    Scienza e robotica l'Uaar finanzia i progetti per le scuole
    L'idea è di far partire con un entusiasmante insegnamento alternativo alle ore di religione già dal prossimo anno scolastico.[...]

    Curiosità

    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Il brano, prodotto al Take Away Studios di Modena è un mix perfetto tra pop e reggaeton dalle sonorità latino-americane in grado di scaldare ulteriormente l'estate 2021[...]
    Registratore di cassa pieno di denaro abbandonato in strada: si cerca il proprietario
    Registratore di cassa pieno di denaro abbandonato in strada: si cerca il proprietario
    Per la restituzione l’esercente, a cui è stato rubato, si può presentare al Comando di Polizia Locale[...]
    Poste Italiane celebra la "Giornata mondiale dell'amicizia"
    Poste Italiane celebra la "Giornata mondiale dell'amicizia"
    La cartolina può essere acquistata in tutti gli uffici postali con sportello filatelico e negli Spazio Filatelia delle principali città al prezzo di 0,90€ e dal 28 luglio al 4 agosto[...]
    Centro "Il Pettirosso": arriva la 12° edizione della "Notte delle Civette"
    Centro "Il Pettirosso": arriva la 12° edizione della "Notte delle Civette"
    L'evento è in programma per giovedì 29 luglio, alle ore 20.30[...]
    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha inviato al Maestro il suo messaggio di auguri.[...]