Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

21 febbraio, proposto minuto di silenzio per ricordare le vittime della pandemia

La Fondazione Ermanno Gorrieri per gli studi sociali, il Centro culturale Francesco Luigi Ferrari e la Fondazione Sias hanno inviato al Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini una lettera, pubblicata di seguito, con la quale in attesa che il Senato approvi in via definitiva la legge per l’istituzione della Giornata nazionale in memoria delle vittime della epidemia di Coronavirus, propongono per il prossimo 21 febbraio un momento che coinvolga tutti i cittadini della Regione con un minuto di silenzio alle ore 12 per commemorare le vittime della pandemia e contemporaneamente ringraziare i tanti cittadini e professionisti che in questi mesi difficili hanno operato e ancora sono chiamati ad operare con impegno e sacrificio personale per contrastare il virus e prendersi cura dei contagiati. E anche per ricordare le tante storie silenziose di impegno e di sacrificio personale che sono avvenute nel corso della pandemia e che meriterebbero di essere portate ad esempio per rafforzare la cultura della cittadinanza attiva e il senso di unità della nostra comunità.

Auspichiamo che l’iniziativa possa essere sviluppata in modo trasversale a tutte le organizzazioni sociali, le istituzioni e le forze politiche, senza spirito di parte o di primogenitura, certi che tale prospettiva unitaria troverebbe il più ampio riconoscimento e consenso non solo da parte di tutti gli attori istituzionali della Regione, ma di tutti i cittadini e i soggetti sociali che questa pandemia ha profondamente coinvolto e sensibilizzato.

Di seguito, la lettera al presidente Bonaccini:

“Signor Presidente,presso il Senato italiano è in attesa di approvazione definitiva un progetto di legge per la istituzione della “Giornata nazionale in memoria delle vittime della epidemia di Coronavirus”. Crediamo che questo importante progetto sia espressione del sentimento popolare italiano. Siamo pertanto a chiederLe, a fronte anche della sensibilità da Lei sempre mostrata, di assumere un impegno personale e come Presidente della Conferenza delle Regioni, per segnalare al Senato l’urgenza della sua approvazione.

Il prossimo 21 febbraio 2021 decorrerà un anno esatto dalla individuazione del primo caso di Covid 19 nel nostro Paese. Vi è in tutti la consapevolezza che l’attuale situazione sanitaria ci impedisce di promuovere programmi ed iniziative pubbliche finalizzate al ricordo di quanto avvenuto in questa stagione. Tuttavia in attesa dell’approvazione della legge siamo a proporLe, per quest’anno, che la Regione Emilia Romagna si faccia promotrice di una iniziativa che coinvolga tutti i cittadini emiliano-romagnoli. Le proponiamo di indire per la giornata di domenica 21 febbraio, alle ore 12, un minuto di silenzio. Il tempo in cui ciascuno potrà commemorare le migliaia di vittime della pandemia e, contemporaneamente, ringraziare i tanti cittadini e professionisti che in questi mesi difficili hanno operato e ancora sono chiamati ad operare con impegno e con sacrificio personale, per contrastare il virus o per prendersi cura dei contagiati: personale socio-sanitario, ricercatori scientifici, personale delle forze dell’ordine, delle forze armate e volontari. Riteniamo che la drammatica scomparsa, spesso silenziosa e lontana dall’affetto dei propri cari, di decine di migliaia di nostri concittadini, che appartenevano a quella generazione ispirata al valore del bene comune, abbia segnato profondamente noi tutti e meriti questo simbolico atto collettivo di ricordo e di vicinanza alle loro famiglie. Altresì, riteniamo sia doveroso esprimere attraverso tale giornata un ringraziamento duraturo
alle migliaia di persone che si sono impegnate per gestire ed affrontare questa complessa epidemia, a partire
naturalmente dai numerosi medici e sanitari che hanno dato la loro vita per curare i loro concittadini.

La proposta è avanzata dagli amici della Fondazione Ermanno Gorrieri, della Fondazione Sias e del Centro Culturale Francesco Luigi Ferrari di Modena, che da diversi decenni sono impegnati negli studi sociali e nella divulgazione culturale, in particolare sui temi della qualità della vita delle persone e delle famiglie, delle politiche pubbliche e del welfare e operano da sempre, in senso democratico e antifascista, sulla scena politica, sociale e culturale modenese, italiana ed europea. Siamo mossi pertanto dal solo spirito di animazione sociale e culturale che contraddistingue la nostra mission. Fiduciosi che questa proposta potrà incontrare il Suo interesse e la Sua sensibilità, siamo a pregarLa cortesemente di volersi attivare, se lo riterrà, per quanto possibile, nell’ambito delle Sue alte funzioni istituzionali, perché possa trovare rapida accoglienza e positivo sviluppo, nelle forme e nelle sedi appropriate. Da parte nostra, faremo quanto possibile – perché la proposta possa essere presa in considerazione e presentata nei prossimi giorni sui mezzi di comunicazione e presso le realtà istituzionali, politiche e sociali del nostro territorio. Con l’occasione ci è gradito porgerLe distinti saluti.

Modena, 26 gennaio 2021

Fondazione Ermanno Gorrieri per gli studi sociali
Centro F.L. Ferrari
Fondazione Sias

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]

    Curiosità

    Attivo il sito web della parrocchia di Gavello
    Attivo il sito web della parrocchia di Gavello
    Per restare aggiornati sulle notizie, le celebrazioni e le attività della comunità parrocchiale[...]
    Tornano le zanzare. Ecco cosa fare per difendersi
    Tornano le zanzare. Ecco cosa fare per difendersi
    È consigliabile ridurre al minimo la presenza delle zanzare all’interno degli ambienti utilizzando zanzariere e condizionatori. Si possono usare anche apparecchi elettroemanatori di insetticidi liquidi o a piastrine e zampironi, ma sempre con le finestre aperte.[...]
    Tra architettura e storia, il Palazzo Abbaziale di Nonantola in un volume
    Tra architettura e storia, il Palazzo Abbaziale di Nonantola in un volume
    Presentazione del volume "Il Palazzo Abbaziale di Nonantola. Documenti sulle trasformazioni dell'edificio 1227-1965" pubblicato dall'Archivio Abbaziale e dal Centro Studi Storici Nonantolani[...]
    Il patrimonio genetico europeo deriverebbe da migrazioni di 17mila anni fa
    Il patrimonio genetico europeo deriverebbe da migrazioni di 17mila anni fa
    Lo mostra uno studio guidato da ricercatori dell'Università di Bologna, pubblicato sulla rivista Current BiologyCurrent Biology[...]
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Il cantante di origini albanesi ha pubblicato venerdì 7 maggio il video del singolo "Uno"[...]
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Nel weekend 14-16 maggio al debutto della nuova stagione della EuroNascar ci sarà un team fondato nella Bassa dall'imprenditore Francesco Vignali e dal pilota Pierluigi Veronesi[...]
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Per festeggiare la Giornata, che si celebra il 5 maggio, le ostetriche di Mirandola hanno lasciato spazio ai messaggi delle mamme che hanno assistito[...]
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Per la giovane campionessa arrivano, via social, i complimenti del sindaco di Bomporto, Angelo Giovannini[...]
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Simonetta Calzolari ricorda il generale ed imperatore a 200 anni da quel 5 maggio 1821 in cui perse la vita[...]
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Secondo gli esperti, la caduta dei frammenti dello stadio del razzo dovrebbe avvenire in una fascia che comprende l'Italia centrale e meridionale[...]