Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
21 Ottobre 2021

Alimentazione suina, l’importanza di un mais “sano”

Sanità del mais e benessere del suino: facciamo il punto”. È questo il titolo di un webinar che la rivista L’Informatore Agrario ha organizzato in collaborazione con KWS Italia Spa, nota azienda sementiera con sede a Forlì e Centro ricerca per il sud Europa a Monselice, provincia di Padova dove, investendo circa il 20% del suo fatturato, studia e crea nuovi ibridi di mais, oltre che di barbabietola, per ottenere varietà più resistenti a malattie e avversità climatiche sempre più frequenti.

L’evento si terrà venerdì 12 febbraio a partire dalle ore 16.30 e sarà moderato da Lorenzo Andreotti, giornalista de L’Informatore Agrario.

“La presenza di micotossine nella granella di mais costituisce un notevole problema non solo per l’alimentazione umana, ma anche per quella animale – spiega Daniel Grandis,  Responsabile agronomico KWS Sud Europa – In questo caso specifico per quella destinata ai suini. È noto infatti che la presenza di micotossine nel mais condiziona la produttività degli animali, obbligando gli allevatori ad affrontare maggiori costi di alimentazione e farmaci con un indubbio danno alla redditività aziendale. Grazie al suo moderno Centro di ricerca, KWS sta lavorando da tempo alla creazione di ibridi di mais che non solo garantiscano una maggiore produttività, ma soprattutto dimostrino una grande tolleranza alle micotossine, che per noi è l’obiettivo principale”.

Secondo i dati elaborati dall’Istat, nel decennio che ci siamo lasciati alle spalle le superfici italiane coltivate a mais hanno registrato un calo di circa 300mila ettari compromettendo il tasso di autosufficienza che il nostro Paese poteva vantare e determinando di conseguenza un livello di approvvigionamento estero oscillante intorno al 55%.

“Si tratta purtroppo di un trend che ci espone all’importazione di mais proveniente da Paesi dove le coltivazioni prevedono spesso e ancora l’impiego di  prodotti chimici che l’Italia ha bandito da 20 anni, a cui si aggiunge la quasi totale assenza  dei severi controlli che invece vengono applicati da noi – sottolinea Grandis – Le cause che hanno determinato la forte riduzione degli ettari coltivati a mais nel nostro Paese hanno diverse origini, non ultima quella legata al problema delle micotossine. Anche per questo KWS ritiene che la creazione di ibridi di mais più produttivi, ma soprattutto tolleranti ai patogeni fungini, potrebbe contribuire al ritorno di un numero crescente di ettari coltivati. L’impegno pluriennale dell’azienda ha portato alla realizzazione del marchio Mycontrol all’interno del quale si contano tre varietà che in condizioni medie manifestano una tolleranza superiore ai funghi del genere fusarium. La sperimentazione di questi ibridi è iniziata otto anni fa e da quattro sono in commercio. Lo screening e la valutazione svolta in campo dal Gruppo di lavoro del professor Roberto Causin del Dipartimento di fitopatologia dell’Università di Padova ne ha certificato la sanità in termini assoluti nei confronti del deossinivalevolo, più conosciuto come Don e una buona tolleranza nei confronti delle fumonisine rispetto alle genetiche più coltivate in Italia”.

Con l’organizzazione del webinar del 12 febbraio prossimo l’Informatore Agrario e KWS Italia Spa danno seguito a una collaborazione di lunga durata che in questa occasione pone al centro la suinicoltura, uno dei settori più importanti dell’agroalimentare italiano oggi protagonista di una profonda crisi determinata anche dalle conseguenze della pandemia, sottolineando la centralità della rivista leader nel panorama agricolo italiano e di un’azienda che guarda al futuro puntando a sviluppare un concetto di filiera da cui oggi non si può più prescindere.

Per partecipare al webinar è necessario registrarsi a questo link: http://ediagroup.it/webinar-12feb2021

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, “Tutto Finto Tutto Vero” ecco la nuova stagione dell'Auditorium Montalcini
    Un invito rivolto a tutti gli spettatori per condividere nuovamente un rito collettivo che oggi può ritornare ad essere vissuto dal vivo e in sicurezza.[...]
    Psicologo e psichiatra, martedì un Open Day virtuale e gratuito aperto a tutti nell'ambito di Màt
    Un evento a cura Dipartimento Salute Mentale di Modena con lo scopo di fornire chiarimenti, indicazioni, pareri e consulti relativi alla salute mentale adulti.[...]

    Curiosità

    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    L'arrivo della coppia ha destato la curiosità dei presenti e del presidente della Regione Stefano Bonaccini che, sulla sua pagina Facebook, ha postato la postato la foto della coppia.[...]
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Denunciato anche l'organizzatore, che ha guadagnato circa mezzo milione di euro dal 2017 al 2020[...]
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    "On Planet 9" è il progetto creato dalla Pizzetti e altre quattro dottorande: le cinque giovani studiano astrofisica alla Clemson University, nella Carolina del sud.[...]